BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Andorra-Belgio (risultato finale 1-4) info streaming video e tv: goleada belga (Qual. Euro 2016, oggi 10 ottobre 2015)

Diretta Andorra-Belgio: info streaming video e tv, quote e risultato live della partita che si gioca questa sera, valida per la nona giornata del girone B delle qualificazioni a Euro 2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ben cinque gol nel match tra Andorra e Belgio e sicuramente il pubblico si è divertito seguendo questa partita. Il Belgio di Nainggolan, un gol per il romanista, travolte quattro a uno l'Andorra alla fine di una partita senza storia comandata dalla Nazionale belga dal primo all'ultimo minuto. Belgio a quota 20 punti che supera al primo posto in classifica il Galles che invece ha perso. Una bella soddisfazione per la formazione del c.t. Wilmots che vuole vincere il girone e dovrà farlo nell'ultima giornata di qualificazioni.

Adesso dilaga il Belgio segnando il gol del quattro a uno contro l'Andorra con il gol al 68esimo minuto di Depoitre che sigla la rete che ormai chiude davvero i giochi. E dopo sette minuti, al 75esimo minuto, il Belgio avrebbe la possibilità di siglare anche il quinto gol con Hazard che però sbaglia il calcio di rigore. E' festa per tutti ma Hazard sporca la sua grande prestazione con l'errore dagli undici metri.

Partita spettacolare tra Andorra e Belgio con il vantaggio degli ospiti per tre a uno contro i padroni di casa. Il Belgio infatti ha raddoppiato alla fine del primo tempo con il gol del talento del City De Bruyne che dimostra di essere un giocatore di categoria superiore. Ad inizio secondo tempo, al 51esimo minuto, arriva il rigore per l'Andorra siglato da Lima che sembra riaprire il match. Qualche minuto dopo arriva il gol del tre a uno con Hazard su calcio di rigore che riporta le distanze a due gol.

E' un autentico dominio belga quello che si sta verificando nel match tra Andorra e Belgio. Dopo l'uno a zero firmato dal romanista Nainggolan, il Belgio ha spinto sull'acceleratore per cercare il gol del due a zero ma per ora non ha trovato assolutamente la porta per il raddoppio. E' chiaro che l'Andorra cercherà di limitare i danni per poi colpire in contropiede e siglare il gol del pareggio. Per ora tre tiri da parte dei padroni di casa contro gli undici totali del Belgio che però è stato più preciso e ha inquadrato meglio lo specchio della porta.

Vantaggio del Belgio con il gol del romanista Radja Nainggolan al 18esimo minuto. L'assist vincente è del bomber dell'Everton Lukaku che mette in mezzo per il belga e sigla il gol del vantaggio. Partita che si è subito messa bene per la formazione belga che contro l'Andorra non può ovviamente perdere punti. E' troppo grande il divario tecnico tra le due formazioni infatti il Belgio ha subito siglato il gol del vantaggio. Sarà difficile per i padroni di casa trovare il pareggio.

Sono uscite le formazioni ufficiali di Andorra-Belgio, una partita sulla carta molto facile per la formazione belga che vuole assolutamente i tre punti per continuare il proprio cammino. Nel Belgio gioca dal primo minuto il centrocampista Radja Nainggolan, giocatore belga della Roma autentico trascinatore anche in giallorosso.

Ferran Pol, San Nicolas, Sonejee, Ildefons Lima, LLovera, Garcia, Rubio, Rebes, Vieira, Moreira, Sanchez.
: Mignolet, Anderweireld, Vertonghen, Meunier, J. Lukaku, Witsel, De Bruyne, Hazard, Mertens, Nainggolan, Depoitre.

Andiamo ad analizzare la chiave tattica di Andorra-Belgio, partita che almeno sulla carta appare scontata in favore dei Diavoli Rossi. Il modo di giocare del Belgio in questa competizione non è mai cambiato, la loro squadra di solito viene schierata con un classico 4-3-3, con il romanista Nainggolan ad assumere il ruolo di regista avanzato, tra le linea ha il compito di agire l’esperto Kevin De Bruyne (che finora si è ben comportato segnando persino 3 goal). Probabilmente la fascia esterna sarà occupata dal napoletano Mertens, difficilmente infatti il tecnico belga non vorrà sfruttare il momento di grazia del giovane esterno partenopeo. Andorra che invece pensa a difendere, il reparto avanzato non gode di buone individualità e lo schema finora utilizzato è un accorto 5-4-1- che però non ha sortito effetti, almeno a vedere le reti subite. 

Si gioca alle ore 20:45; sarà diretta dall'arbitro polacco Pawel Gil ed è valida per la nona giornata del girone B delle qualificazioni agli Europei 2016. Siamo nel gruppo senza ombra di dubbio più incerto di queste qualificazioni; il Belgio, super favorito alla vigilia, deve ancora chiudere i conti per l'ammissione diretta alla fase finale anche se ormai il più è fatto. 

Non è stato un Belgio perfetto, ma se non altro il risultato è stato centrato; la nazionale di Marc Wilmots è in forte crescita e, secondo un recente approfondimento da parte della Gazzetta dello Sport, è risultato l’undici titolare più “costoso” d’Europa. Non c’è dubbio alcuno che il Belgio sia pieno di talento e possa aspirare alle grandi vittorie; la prima, cioè il Mondiale della scorsa estate, si è interrotta ai quarti di finale per mancanza di esperienza e savoir faire contro nazionali più rodate.

In questo girone il Belgio ha avuto un paio di passi falsi: sicuramente la sconfitta in casa del sorprendente Galles, ma anche il pareggio in Bosnia e quello di Bruxelles sempre contro i britannici. Ecco perchè Wilmots si deve ancora qualificare; l’altro fattore che ha inciso è stato il grande equilibrio di un girone in cui anche Cipro e Israele stanno dicendo la loro, e se non fosse stato per la crisi iniziale della Bosnia forse adesso le cose sarebbero più complicate.

Fatto sta che al Belgio, che giocherà contro Israele per chiudere i suoi impegni ufficiali, basta ora una vittoria per qualificarsi; non dovesse arrivare, servirà almeno un punto contro gli israeliani che sono al momento la terza forza del girone B. Il Belgio ha realizzato 17 gol subendone 3; miglior attacco e seconda miglior difesa del gruppo. Andorra non ha ottenuto punti, e si sapeva; tuttavia la piccola nazionale ha giocato partite encomiabili nel corso di queste qualificazioni, per esempio quella inaugurale nella quale è stata in vantaggio contro il Galles e lo ha tenuto in scacco fino al termine, o quella interna contro Cipro nella quale avrebbe anche potuto pareggiare. 

Purtroppo Andorra ha un bacino talmente piccolo dal quale pescare che i risultati del suo team non possono che essere questi; tre gol all’attivo e ben 30 al passivo raccontano tutto, non c’è chiaramente l’aspirazione a qualificarsi ma il desiderio di fare bene e continuare a crescere, l’obiettivo per i prossimi impegni ufficiali sarà quello di raccogliere più punti.

Le agenzie di scommesse che hanno stilato le quote per questa Andorra-Belgio di qualificazione agli Europei 2016 si sono confermate unite e senza dubbio alcuno nell’indicare la vittoria dei belgi sicura, la quota di riferimento è di 1.01 e in alcuni casi la partita non è neppure contemplate nei cartelloni. 

La partita Andorra-Belgio non sarà trasmessa in diretta tv, ma tutti gli abbonati alla pay tv satellitare potranno avvalersi del programma Diretta Gol che, ai canali Sky Sport 1 e Sky SuperCalcio, trasmette in tempo reale highlights e gol delle partite in programma nella serata odierna. Programma accessibile anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi: basta attivare su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go. Ricordiamo anche il sito ufficiale della UEFA, all'indirizzo www.uefa.com, per tutti gli aggiornamenti e e le informazioni utili su questa sfida e le altre che si giocano in contemporanea.

© Riproduzione Riservata.