BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATP E WTA PECHINO 2015/ Diretta Djokovic-Nadal (6-2 6-2): il serbo e la Muguruza sono campioni (Tennis, oggi 11 ottobre)

Pubblicazione:domenica 11 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 11 ottobre 2015, 15.19

(dall'account ufficiale facebook.com/chinaopentennis) (dall'account ufficiale facebook.com/chinaopentennis)

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Novak Djokovic è il campione del China Open 2015: il serbo ha vinto la finale di Pechino battendo Rafa Nadal con il risultato di 6-2 6-2. Match senza storia: come abbiamo detto in precedenza, il Nadal di oggi non può più contenere potenza e regolarità del serbo numero 1 del mondo, che dopo aver vinto in scioltezza il primo set ha dominato anche il secondo. I numeri dicono molto: 6 ace a zero, quasi il 70% di punti con le prime di servizio e il 50% con le seconde, Djokovic ha anche salvato due palle break che avrebbero forse potuto dare un altro sapore alla partita, laddove Nadal ha dovuto fronteggiare cinque palle break salvandone soltanto una. Con questa vittoria Djokovic sale a 22-23 nel computo dei precedenti contro Nadal; soprattutto vince il titolo numero 56 della carriera e l’ottavo di una stagione fantastica che non è ancora chiusa, perchè restano da giocare il Master 1000 di Parigi-Bercy (che ha vinto nelle ultime due stagioni) e soprattutto le ATP Finals. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SUPERTENNIS IL CHINA OPEN 2015

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Novak Djokovic sugli scudi nella finale maschile del torneo di Pechino: il serbo è vicino al quarto titolo consecutivo al China Open 2015, quello che sarebbe l’ottavo trofeo della carriera e il numero 56 della carriera. Primo set 6-2 in favore di Djokovic, che ha preso immediatamente un break di vantaggio salendo 2-0 e non ha più mollato, riuscendo anche ad allungare. In questo momento c’è poco da fare: Rafa Nadal non ha il passo per fare match pari contro il numero 1 del mondo, soprattutto su questa superficie dove il serbo ha sempre dominato. Vedremo ora l’andamento del secondo set, ma adesso tutti i pronostici sono a favore di Djokovic che vincerebbe così per la sesta volta il China Open (nelle ultime sette edizioni).

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Novak Djokovic-Rafa Nadal sta per cominciare: la finale del China Open 2015 stabilirà chi sarà il campione del torneo ATP 500 che si gioca a Pechino. Nel torneo femminile come abbiamo detto vittoria per Garbine Muguruza, primo titolo della stagione e secondo in carriera; Nadal ha ora la possiblità di portare a due i titoli spagnoli in questo appuntamento della stagione di tennis, ma Djokovic è signore incontrastato di Pechino dal 2012 e non vuole certamente abbandonare il trofeo. Ad ogni modo ci auguriamo che sia una finale degna di questo nome e dei due protagonisti in campo: staremo a vedere come si concluderà

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Garbine Muguruza vince il secondo titolo della carriera e il primo della stagione: battendo in finale Timea Bacsinzsky con il risultato di 7-5 6-4, in un'ora e 34 minuti, la spagnola che ha appena compiuto 22 anni si aggiudica il China Open 2015 a Pechino. Per lei un anno straordinario: arriverà alle WTA Finals con un titolo Premier Mandatory, il primo di sempre per lei (lo scorso anno aveva vinto a Hobart) e con le prestigiose finali di Wimbledon (soprattutto) e Wuhan, consolidando ancor più la sua posizione nelle prime cinque giocatrici del ranking WTA. La Bacsinzsky manca invece l'accesso alla Top Ten ma può dirsi soddisfatta del suo torneo; adesso è tutto apparecchiato per la finale maschile tra Novak Djokovic, numero 1 del mondo e campione cinque volte qui a Pechino (comprese le ultime tre edizioni del torneo) e Rafa Nadal che cercherà di riscattare una stagione non semplice

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Garbine Muguruza è ad un set dalla vittoria del primo titolo della stagione in corso: nella finale del China Open 2015, a Pechino, ha superato per 7-5 Timea Bacsinzsky e ora si appresta a provare a chiudere i conti senza passare dal terzo set. E' stato un set in rimonta quello della Muguruza: sotto subito di un break, la tennista spagnola si è trovata anche sul 2-4 ma ha saputo far fronte alle difficoltà (non per la prima volta in questo torneo, basti ricordare il terzo turno contro Mirjana Lucic-Baroni e una racchetta infranta a terra nel corso del primo set) e così ora si è portata in vantaggio. Vedremo se la Bacszinsky, che vincendo il titolo di Pechino entrerebbe per la prima volta in carriera nella Top Ten del ranking WTA, saprà rifarsi e impattare questa emozionante finale

DIRETTA WTA E ATP PECHINO 2015: INFO STREAMING VIDEO E TV, ORARIO DELLE PARTITE (OGGI DOMENICA 11 OTTOBRE 2015) - Garbine Muguruza-Timea Bacsinszky e Novak Djokovic-Rafa Nadal sono i due match che chiudono oggi il China Open 2015: a Pechino si giocano le finali dei tornei ATP (categoria 500) e WTA (categoria Premier Mandatory). Cominciamo con la finale femminile: a Pechino Garbine Muguruza conferma una stagione stellare, nella quale è salita dalla ventunesima posizione di fine 2014 alla quinta nel ranking, con finale a Wimbledon e qualificazione per la prima volta in carriera alle WTA Finals.

A Wuhan una settimana fa raggiunse il match per il titolo ma lo perse per ritiro; qui vuole rifarsi, ma ha di fronte una giocatrice come Timea Bacsinszky che, a proposito di migliioramenti, avrebbe qualcosa da dire. Nel 2012 era di fatto ritirata; era andata a lavorare in un albergo a causa di un grave infortunio a piede e gamba, è tornata e dopo aver chiuso lo scorso anno al numero 48 della classifica mondiale ha saputo tornare grande, vincendo due tornei in Primavera (sempre contro Caroline Garcia) e portandosi ad una sola vittoria dal primo ingresso in Top Ten. I precedenti, tutti giocati in questa stagione, sono due e a favore della Muguruza; terzo turno agli Autralian Open (6-3 4-6 6-0) e quarti a Wimbledon (7-5 6-3), ma la spagnola nel 2015 non ha ancora vinto un titolo.

A seguire Pechino ci presenta la grande sfida: Novak Djokovic-Rafa Nadal. Il serbo ha vinto le ultime tre edizioni di questo torneo e cinque delle ultime sei; una stagione pazzesca nella quale ha dominato gli Slam (senza però centrare il Grande Slam) con quattro finali e tre titoli, ha vinto 7 tornei e punta a chiudere il 2015 da numero 1 al mondo (sarebbe il secondo anno consecutivo e il quarto in carriera). Nadal con un sussulto di orgoglio si è portato in finale eliminando il nostro Fabio Fognini e ora vuole almeno una gioia in questo anno per lui davvero tribolato; i punti per le ATP Finals dovrebbero esserci, ora però il maiorchino vuole dimostrare di essere ancora in grado di vincere titoli contro i big. I precedenti sono a suo favore: 23-21, ma Djokovic ne ha vinti sei degli ultimi sette lasciando per strada solo la finale del Roland Garros dello scorso anno. Due grandi sfide insomma ci attendono a Pechino, a cominciare dalle ore 10 italiane quando Garbine Muguruza e Timea Bacsinszky faranno il loro ingresso sul centrale del China Open 2015.

La diretta tv del China Open 2015 con le due finali odierne è affidata a SuperTennis, la web-tv tematica che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al 224 del pacchetto satellitare; in chiaro per tutti è disponibile anche la diretta streaming video, accedendo senza costi al sito www.supertennis.tv. Non dimenticate inoltre gli aggiornamenti che i due circuiti del tennis mondiale mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter: per gli uomini abbiamo facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour, per le donne ci sono invece facebook.com/WTA e @WTA. (Claudio Franceschini) 



© Riproduzione Riservata.