BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Armenia-Albania (risultato finale 0-3) info streaming video e tv: De Biasi agli Europei! (oggi 11 ottobre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Armenia-Albania: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita valida per le qualificazioni Euro 2016, girone I (oggi domenica 11 ottobre 2015)

Infophoto - immagine di repertorioInfophoto - immagine di repertorio

E' ufficiale, l'Albania si qualifica per la prima volta nella sua storia alla fase finale degli Europei (in Francia sarà la quarta esordiente nel torneo, le altre sono Galles Islanda ed Irlanda del Nord). Un'impresa storica per la nazionale albanese ed anche per il commissario tecnico italiano Gianni De Biasi, che assieme al vice Paolo Tramezzani ha firmato un risultato inedito ed inaspettato per Lorik Cana e compagni. Contro un'Armenia già eliminata il divario di motivazioni ha fatto la differenza: l'Albania ha sbloccato il risultato con un pò di fortuna ma poi si è confermata più in palla, chiudendo definitivamente il conto nella ripresa con il terzo gol realizzato da Sadiku. Il gruppo G si conclude quindi con Portogallo ed Albania nelle prime due posizioni, alla Danimarca toccheranno gli spareggi mentre Serbia (4 punti) ed Armenia (2) chiudono la classifica. 

Al 76' l'Albania mette la ciliegina sulla torta qualificazione. Azione sulla fascia destra: cross basso di Roshi, pasticcio tra due difensori dell'Armenia che si scontrano e conclusione vincente del subentrato Armando Sadiku, che calcia d'interno destro da posizione centrale e supera il portiere Kasparov per la terza volta. Albania ormai certa della qualificazione ad Euro 2016.

Al 24' gli ospiti passano ancora. Punizione guadagnata da Memushaj vicino al lato sinistro dell'area armena: lo stesso capitano del Pescara si incarica della battuta, cross teso sul primo palo dove il difensore Berat Xhimshiti riesce a deviare in rete alle spalle del portiere Kasparov. Qualificazione sempre più vicina per gli uomini di De Biosi.

La nazionale albanese trova in fretta il gol che le serviva. Al 9' minuto è già in vantaggio: una deviazione mette in movimento Basha che da dentro l'area prova il tiro di destro ma trova la deviazione del portiere armeno Kasparov, sul pallone si avventa però Gashi che tocca verso la porta vuota, nel corpo a corpo seguente l'ultimo a toccare è il centrocampista dell'Armenia Hovhannisyan che realizza quindi un'autorete. Con questo punteggio l'Albania sarebbe direttamente qualificata agli Europei.

La nazionale allenata da Gianni De Biasi ha bisogno di un successo per arrivare seconda nel gruppo I e guadagnare l'accesso diretto agli Europei 2016, in caso di pareggio dovrà invece accontentarsi dei playoff. Di seguito le formazioni ufficiali della partita. 12 Kasparov; 13 K.Hovhannisyan, 5 Arzumanyan, 3 Haroyan, 2 Andonian; 17 Yubashyan, 6 Mkrtchyan; 18 Mkhitaryan, 8 Pizzelli, 10 Ghazaryan; 14 Movsisyan In panchina: 1 Beglaryan, 22 Manukyan, 4 T.Voskanyan, 19 Hambartsumyan, 20 Hayrapetyan, 7 A.Grigoryan, 15 Simonyan, 21 Manoyan, 23 Ozbiliz, 9 Pogosyan, 11 Sarkisov, 16 Aslanyan Allenatore: Sargis Hovsepyan 1 Berisha; 7 Aliji, 5 Cana, 6 Xhimshiti, 4 Hysaj; 8 Basha, 14 Xhaka, 9 Memushaj; 21 Roshi, 16 Cikalleshi, 11 Gashi In panchina: 23 Hoxha, 12 Shehi, 2 Rrahmani, 15 Arlind Ajeti, 3 Lenjani, 13 Kukeli, 17 Shala, 20 Kaçe, 22 Abrashi, 10 Sadiku, 18 Salihi, 19 Balaj Allenatore: Giovanni De Biasi Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia)

È la partita che potrebbe essere storica per gli ospiti, alla ricerca della qualificazione per la fase finale di Euro 2016. Sono tre i precedenti ufficiali fra queste due squadre: bilancio in equilibrio con una vittoria per parte e un pareggio. L'Albania ha vinto all'andata di questo girone il 29 marzo scorso, con il risultato di 2-1. Per trovare gli altri due match ufficiali dobbiamo invece risalire alle qualificazioni per i Mondiali di Francia 1998: allora fece figura molto migliore l'Armenia, che in casa si impose con un perentorio 3-0 dopo che in Albania il 9 novembre 1996 (giorno del primo confronto fra le due squadre) a Tirana ci fu un pareggio per 1-1.

Si gioca alle ore 18:00 italiane (le 20:00 locali) ed è diretta dall'arbitro polacco Szymon Marciniak ed è valida per la decima e ultima giornata del girone I delle qualificazioni agli Europei 2016. Un vero e proprio appuntamento con la storia per l'Albania, che si gioca per la prima volta l'accesso ad una grande competizione per Nazionali (Europei o Mondiali che siano), traguardo mai raggiunto dalla selezione della Terra delle Aquile.

La situazione è semplice: l'Albania è terza con un punto in meno della Danimarca, che però oggi riposa nell'unico girone da cinque squadre. Dunque con una vittoria sarà sorpasso al secondo posto, mentre negli altri casi sarà l'Albania a doversi accontentare dei playoff - a pari punti lo scontro diretto premia la Danimarca.

Per la squadra del c.t. italiano Gianni De Biasi sarà però importante aver assorbito il contraccolpo della sconfitta interna contro la Serbia di giovedì: un'intera Nazione sognava di conquistare la qualificazione proprio battendo gli storici rivali (e non solo per motivi calcistici...), invece non è andata così. Poco male sulla carta, perché l'Armenia è la squadra più debole del girone, tuttavia l'Albania dovrà dimostrare di saper chiudere l'opera di un girone fin qui molto positivo, senza farsi prendere dalla pressione che inevitabilmente sarà forte con uno storico traguardo a portata di mano. 

Per l'Armenia invece finora ci sono stati solo due pareggi e cinque sconfitte in sette partite giocate: l'obiettivo sarà semplicemente quello di chiudere nel miglior modo possibile, magari con una vittoria che faccia la gioia del pubblico di casa. Le quote sul risultato di Armenia-Albania però premiano gli ospiti, che naturalmente hanno un obiettivo molto più importante: il segno 1 è offerto da Snai a 3,35, si scende a 3,25 in caso di pareggio mentre la vittoria dell'Albania pagherebbe 2,15 volte la posta in palio.

Armenia-Albania potrà essere seguita anche in diretta tv sui canali 201 e 206 del satellite (Sky Sport 1 HD e Sky SuperCalcio HD) all'interno del programma 'Diretta Gol Qualificazioni Euro 2016' che trasmette in tempo reale highlights e gol di tutti i match che si giocano questa sera, mentre non sarà disponibile una diretta intergale della singola partita. Gli abbonati a Sky potranno anche seguire in diretta streaming video il match sul sito skygo.sky.it, attivando su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi. Ricordiamo anche gli aggiornamenti e le notizie utili che arriveranno attraverso il sito ufficiale della UEFA, all'indirizzo www.uefa.com.

© Riproduzione Riservata.