BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Cosenza-Casertana (risultato finale 2-1): Tedeschi-La Mantia, ribaltone calabrese (oggi 11 ottobre 2015, Lega Pro girone C)

Diretta Cosenza-Casertana, risultato finale 2-1: cade la capolista del girone C della Lega Pro che dopo il vantaggio iniziale si fa riprendere e ribaltare dalla formazione calabrese

Foto Infophoto Foto Infophoto

Allo Stadio San Vito Gigi Marulla si affrontano il Cosenza di Giorgio Roselli e la Casertana di Nicola Romaniello per la sesta giornata di Lega Pro nel Girone C. I padroni di casa non vincono dalla prima giornata di campionato reduci da tre punti nelle ultime quattro gare. Gli ospiti invece sono ancora imbattuti in testa alla classifica con tre vittorie e due pari. L'ultima volta al Marulla si giocò nello scorso febbraio, gara terminata 2-2 con reti di De Angelis, Cori, Mancino e Cisse. I precedenti sono quattro con due pareggi e una vittoria per parte. 

Si gioca alle ore 17:30 presso lo stadio San Vito; è valida per la sesta giornata del campionato di Lega Pro 2015-2016. La capolista ancora imbattuta (come altre due squadre nel girone) arriva a Cosenza con l’intenzione di allungare in classifica; con la vittoria del Menti contro la Juve Stabia la formazione allenata da Nicola Romaniello ha nuovamente assaporato la gioia dei tre punti che erano sfuggiti nelle uscite contro Lecce (1-1) e Matera (0-0) e che erano già arrivati a Catanzaro (1-0) e in casa contro il Melfi (stesso risultato).

Non si può dire al momento che la Casertana sia una squadra prettamente offensiva; ha segnato 5 gol, esattamente uno a partita, con Gianluca De Angelis che ne ha realizzati 2. De Angelis che peraltro è un ex di questa partita: lo scorso anno aveva vestito la maglia del Cosenza chiudendo con appena 4 gol, dunque è in cerca di riscatto.

Il Cosenza può contare su calciatori come Luis Alfageme, acquistato dal mercato degli svincolati, e il ghanese Daniel Agyei che lo scorso anno ha giocato a Benevento e che è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina; dopo un campionato di alto profilo sembra pronta per il grande salto in Serie B ma dovrà confermare questo ottimo inizio di stagione. Mancherà ancora Adama Diakité, fermo per altre due settimane.

Il Cosenza, vincitore della Coppa Italia Lega Pro lo scorso anno, non è partito bene; ha vinto soltanto alla prima giornata contro il Martina (1-0), poi ha pareggiato contro Akragas (1-1) e Catanzaro (1-1) perdendo a Messina, mentre nel recupero di Catania di mercoledì ha tenuto uno 0-0 comunque positivo. Non ci si aspettava una difficoltà di questo genere da parte della formazione di Giorgio Roselli, giustamente confermato in panchina: vero è anche che nella scorsa stagione i calabresi avevano realizzato appena 37 gol, risultando l’ottavo peggior attacco del girone C e il quarto peggiore tra le prime 15 della classifica (cioè quelle che si erano salvate senza passare dai playout).

Il punto forte della squadra rimane la difesa, che ha incassato tre reti a fronte delle 2 realizzate (di Andrea Arrighini e Andrea La Mantia); del resto anche un anno fa il Cosenza si era distinto per la sua solidità, risultato l’ottavo miglior reparto del girone. La partita del San Vito si presenta dunque emozionante: vedremo se un Cosenza che ha bisogno di punti per risalire la china sarà la prima squadra in grado di infliggere la prima sconfitta stagionale a una Casertana che vuole confermarsi al comando della classifica. A noi non resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa Cosenza-Casertana che sta per cominciare.

Le quote Snai per la partita della sesta giornata di Lega Pro (girone C) Cosenza-Casertana ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Cosenza (segno 1) a 2,50; pareggio (segno X) a 3,00; vittoria Casertana (segno 2) a 2,80. 

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Cosenza-Casertana, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi.

© Riproduzione Riservata.