BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Germania-Georgia (risultato finale 2-1): info streaming video e tv. La spuntano i tedeschi! (oggi 11 ottobre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Diretta Germania-Georgia: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita valida per le qualificazioni Euro 2016, girone D (oggi domenica 11 ottobre 2015)

Joachim Low (Infophoto) Joachim Low (Infophoto)

Cala il sipario alla Red Bull Arena di Lipsia, con la nazionale tedesca che si congeda dal pubblico di casa battendo la Georgia 2 a 1, non senza però soffrire dopo aver sprecato tante occasioni e fallito numerose palle gol, consentendo alla nazionale avversaria di rimanere sempre in partita anche durante i momenti di svantaggio. Nei minuti finali la Germania si limita a fare possesso palla in modo tale da non concedere altre azioni alla Georgia, i cui giocatori provano inutilmente a inseguire il pallone. Si arriva quindi al triplice fischio dell'arbitro con il risultato definitivo di 2 a 1 in favore dei tedeschi, che chiudono il girone in vetta alla classsifica con 22 punti, davanti anche alla Polonia. Georgia penultima a 10 punti.  

Al trentacinquesimo del secondo tempo, il punteggio dell'incontro tra Germania e Georgia cambia nuovamente, con la nazionale di Loew ora avanti 2 a 1. Dopo aver subito il gol dalla Georgia e rischiato di andare addirittura sotto, i giocatori tedeschi hanno ritrovato la bussola e cominciato a rimacinare gioco, pur mancando di precisione in fase di finalizzazione, come dimostrano i 16 tiri in porta che per il momento hanno fruttato solamente un gol, peraltro su calcio di rigore. I giocatori della Georgia riprendono fiato e si rintanano nuovamente in difesa nel tentativo di respingere l'assalto finale dei tedeschi, ma devono capitolare di fronte al 2 a 1 di Kruse che riporta la Germania avanti tra i fischi di un pubblico scontento per la prestazione opaca da parte dei campioni del mondo in carica.  

Trascorsi venti minuti dall'inizio del secondo tempo, la Red Bull Arena di Lipsia si è ammutolita: il punteggio tra Germania e Georgia è di 1 a 1. Dopo il gol di Thomas Muller su calcio di rigore, sembrava che la Germania avesse la gara in pugno, invece è arrivato il pareggio della Georgia: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Kankava (che aveva procurato il rigore a favore dei tedeschi) si fa perdonare trovando da fuori area l'angolino giusto per battere il portierone Manuel Neuer e segnare così il gol dell'1-1. E non finisce qui, perché poco dopo la Georgia avrebbe addirittura la possibilità di andare in vantaggio in contropiede con Kazaishvili che fa tutto alla perfezione, tranne il tiro, altissimo sopra la traversa. Poi è Okriashvili a impegnare seriamente Neuer, che deve superarsi per mantenere il risultato sull'1-1. Germania in difficoltà che non riesce più a costruire gioco e allora la Georgia sogna l'impresa.  

È iniziata alla Red Bull Arena di Lipsia la ripresa dell'incontro tra Germania e Georgia, al quinto minuto del secondo tempo è cambiato il punteggio con i padroni di casa avanti 1 a 0. Nel primo tempo resistenza stoica della nazionale ospite, capace di arrivare all'intervallo ancora sullo 0 a 0 nonostante i tedeschi abbiano letteralmente dominato e siano andati al tiro ben 10 volte, senza mai però piazzare il pallone alle spalle di Revishvili. Anche in questo inizio di secondo tempo è la Germania a prendere l'iniziativa e a fare la partita, con la Georgia sempre chiusa in difesa. Poi arriva l'episodio che cambia la gara, con Kankava che atterra Ozil all'interno dell'area di rigore: l'arbitro non ci pensa due volte e assegna il penalty, trasformato da Muller che porta finalmente in vantaggio la Germania dopo aver assediato la metà campo georgiana dal primo minuto di gioco.  

Non cambia il risultato tra Germania e Georgia al trentacinquesimo del primo tempo, con le due nazionali che rimangono ancora sull'0 a 0 nonostante la supremazia schiacciante in campo dei tedeschi. Nel frattempo arriva anche la conclusione di Ozil bloccata però senza problemi da Revishvili, sicuramente uno dei migliori in campo per la Georgia. Nonostante le tante azioni create dalla Germania, continua a reggere il fortino della Georgia che addirittura arriva alla conclusione con Okriashvili che costringe Neuer a intervenire e a deviare il pallone in corner. Dall'altro lato del campo, Reus continua a sbagliare gol che dovrebbe fare a occhi chiusi, graziando così la difesa della Georgia sempre in affanno a contrastare i giocatori tedeschi. Da segnalare l'ammonizione di Navalovsky, autore di un brutto fallo, e l'ennesimo gol fallito da Reus direttamente su calcio di punizione.  

Al ventesimo minuto del primo tempo, il punteggio dell'incontro tra Germania e Georgia. Muller va ancora vicino al gol sugli sviluppi di un calcio d'angolo, poco dopo è Reus a provarci, trovando la risposta di Revishvili che si tuffa e gli nega la gioia del gol. La Germania attacca a testa bassa alla ricerca dei tre punti, la difesa georgiana fa quel che può per mantenere inviolata la porta di Revishvili, che si è reso protagonista di alcune ottime parate che tengono ancora in parità la sua nazionale, in netta difficoltà nell'affrontare i campioni del mondo in carica, che stanno creando innumerevoli occasioni da gol senza però gonfiare la rete.  

È iniziata alla Red Bull Arena di Lipsia la sfida tra la Germania e la Georgia. Al quinto minuto del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0 a 0. La nazionale tedesca parte bene e fa la partita sin dal fischio d'inizio andando subito al tiro con Thomas Muller che si fa parare la conclusione da Revishvili, con i georgiani che si limitano a difendere. I tedeschi devono assolutamente vincere per chiudere il gruppo D in testa e accedere così alla fase finale di Euro 2016, mentre la Georgia non ha più nulla da chiedere alle qualificazioni. Per la nazionale allenata dal ct Joachim Loew non dovrebbe essere comunque un problema sbarazzarsi degli avversari, nettamente più deboli sulla carta rispetto ai campioni del mondo in carica.  

Dopo aver sprecato il primo match point lo scorso venerdì, la Germania ci riprova questa sera: contro la Georgia non dovrebbero esserci problemi, quattro vittorie in quattro precedenti e una superiorità evidente. Anche così però la tensione c’è, come è giusto che sia; andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali di Germania-Georgia, calcio d’inizio alle ore 20:45. 1 Neuer; 6 Ginter, 17 J. Boateng, 5 Hummels, 3 Hector; 21 Gundogan, 18 Kroos; 13 T. Muller, 8 Ozil, 11 Reus; 9 Schurrle. In panchina: 12 Leno, 22 Ter Stegen, 2 Mustafi, 4 Rudy, 7 Schweinsteiger, 14 Emre Can, 16 Bellarabi, 20 Kramer, 15 Volland, 23 R. Kruse. Allenatore: Joachim Loew 12 Revishvili; 3 Kverkvelia, 5 Amisulashvili, 4 Kashia; 2 Lobzhanidze, 7 Kankava, 16 Kvekveskiri, 22 Navalovsky; 8 Kazaishvili, 9 Gelashvili, 10 Okriashvili. In panchina: 1 Loria, 13 Makaridze, 6 Khizanishvili, 17 Popkhadze, 18 Grigalava, 21 Kakabadze, 15 Merebashvili, 19 Kobakhidze, 20 Dzalamidze, 23 Palavandishvili, 11 Vatsadze, 14 B. Tskhadadze. Allenatore: Kakhaber Tskhadadze 

È la partita decisiva per i tedeschi, che devono ancora conquistare la matematica qualificazione per la fase finale di Euro 2016. Basterà un pareggio, ma i tre precedenti parlano di altrettanti successi della Germania. Le due squadre si incrociarono per la prima volta nelle qualificazioni a Euro 1996: i tedeschi andarono a vincere a Tbilisi (0-2) con una doppietta di Jurgen Klinsmann, poi al ritorno ecco un 4-1 firmato da Moller, Ziege, Kirsten e Babbel, mentre Ketsbaia firmò il gol della Georgia, che peraltro era passata in vantaggio per prima. L'ultimo precedente è naturalmente quello dell'andata in questo girone: il 29 marzo scorso la Germania si è imposta a Tbilisi di nuovo con il risultato di 2-0, stavolta firmato dai gol di Reus e Muller. 

Si gioca alle ore 20:45 ed è diretta dall'arbitro ceco Pavel Kralovec ed è valida per la decima e ultima giornata del girone D delle qualificazioni agli Europei 2016. Dopo aver vinto il Mondiale, i campioni della Germania sono vicinissimi alla qualificazione ad Euro2016: basta un pareggio casalingo con la non irresistibile Georgia per essere certi del pass, ma anche in caso di sconfitta almeno il secondo posto sarebbe salvo tranne che in caso di pareggio fra Polonia e Irlanda.

I tedeschi hanno già vinto tre volte gli Europei, l'ultima delle quali è avvenuta nel 1996 in Inghilterra. La Germania insieme alla Francia detiene il record di presenze consecutive alla fase finale essendosi sempre qualificata dal 1992 in avanti. Il cammino tedesco non è stato impeccabile, avendo perso le due partite più difficili, le trasferte sui campi di Polonia e Irlanda: due sconfitte nel girone non capitavano dalle qualificazioni per gli Europei 1984.

Dall'altra parte però stasera ci sarà la Georgia che in classifica ha 9 punti: le due ovvie vittorie contro Gilbilterra più la gioia del successo casalingo contro la Scozia, per il resto sei sconfitte. All'andata a Tbilisi la Germania si impose per 0-2 sugli allora padroni di casa. 

Il tecnico tedesco Joachim Low per assicurarsi la vittoria manderà i suoi in campo presumibilmente con un modulo 4-2-3-1. Le stelle sono tante, da Neuer in porta a gente come Muller e Gotze in attacco. Insomma, non dovrebbero essercdi sorprese: una sconfitta casalinga contro la Georgia sarebbe uno degli 'upset' più clamorosi della storia del calcio, anche perché la Germania deve conquistare la qualificazione mentre la Georgia non ha nulla da chiedere a questa partita, se non di fare bella figura. Le quote sul risultato di Germania-Georgia inevitabilmente risentono di tutto questo: la Snai offre il segno 1 a 1,05, mentre per il pareggio si sale a 13,00 e in caso di vittoria georgiana addirittura a 25,00.

Germania-Georgia potrà essere seguita anche in diretta tv sui canali 201 e 252 del satellite (Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD) all'interno del programma 'Diretta Gol Qualificazioni Euro 2016' che trasmette in tempo reale highlights e gol di tutti i match che si giocano questa sera, mentre non sarà disponibile una diretta intergale della singola partita. Gli abbonati a Sky potranno anche seguire in diretta streaming video il match sul sito skygo.sky.it, attivando su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi. Ricordiamo anche gli aggiornamenti e le notizie utili che arriveranno attraverso il sito ufficiale della UEFA, all'indirizzo www.uefa.com.

© Riproduzione Riservata.