BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Messina-Matera (risultato finale 2-1): decide Cocuzza al 90' minuto (Lega Pro girone C, oggi 11 ottobre 2015)

Diretta Messina-Matera, risultato finale 2-1: al San Filippo importante successo della formazione siciliana che risolve la pratica in dieci uomini con un gol al novantesimo minuto

(infophoto)(infophoto)

Allo Stadio San Filippo si gioca la sfida tra il Messina di Arturo Di Napoli e il Matera di Pasquale Padalino che ha sostituito pochi giorni fa l'esonerato Davide Dionigi. I padroni di casa sono quest'anno abbonati al pareggio, quattro volte è uscito il segno x con in mezzo una vittoria e sette punti in classifica. Gli ospiti avevano iniziato con una vittoria ma poi hanno raccolto appena due punti nelle successive quattro gare che hanno portato all'esonero di Dionigi. Sono due i precedenti recenti tra le squadre e risalgono allo scorso campionato. All'andata al San Filippo gli ospiti si imposero 5-0 con doppiette di Madonia e Letizia e rete di Iannini. Al ritorno a Matera ancora vittoria per il Matera 3-1 con reti di Diop, Carretta, Mucciante e Corona. 

Si gioca oggi alle ore 15 allo stadio Giovanni Zini di Cremona. Si tratta di una partita valida per la sesta giornata del girone C di Lega Pro. I padroni di casa dopo cinque gare di campionato hanno totalizzato sette punti e sono settimi in classifica. La compagine ospite, invece, di punti ne ha solo tre e si trova in quattordicesima posizione. Il Messina di Arturo Di Napoli è reduce dal pareggio in trasferta 1-1 contro la Paganese. Una partita nella quale i peloritani nel primo tempo hanno mostrato un atteggiamento abbastanza attendista rispetto al solito e non hanno subito troppo, ma un'incertezza tra Burzigotti e Addario ha provocato il rigore che portato in vantaggio gli avversari.

I siciliani nel secondo tempo sono entrati in campo con un piglio diverso, più aggressivo, macinando gioco e trovando il gol del pareggio con Tavares. L'1-1 forse sta anche stretto ai messinesi, che hanno pagato l'atteggiamento iniziale. La squadra rimane imbattuta, ma ha vinto solo una volta e proprio nell'ultima gara casalinga contro il Cosenza. Oggi deve tentare di fare il bis.

Il modulo 4-5-1 di Di Napoli dà il giusto equilibrio dato che protegge bene la difesa ma sa anche trasformarsi in un più spregiudicato 4-3-3 in fase offensiva. Capitan Parisi è uno dei leader storici della rosa, il peso dell'attacco sarà ancora sulle spalle di Taveres, giunto a due reti stagionali. 

Il Matera allenato da Pasquale Padalino viene dall'1-1 casalingo contro il Foggia, figlio di un primo tempo equilibrato dove i padroni di casa hanno tenuto il possesso di palla mentre gli avversari hanno cercato di difendersi e ripartire in contropiede. Poche emozioni, ma l'equilibrio viene spezzato ad inizio ripresa da una prodezza da 35 metri di Gerbo. A quel punto il Matera è andato in forcing ed è stato premiato con la rete del pari firmata dal macedone Kurtisi al 37', ma nell'attaccare si è sbilaciato molto rischiando di subire. La squadra di Padalino, finora sempre schierata col modulo 3-4-3, deve crescere molto a livello di personalità e concretezza per risalire la classifica. Oggi l'impegno è difficile, ma con la giusta concentrazione si può fare risultato.

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Messina) viene dato a 2,45 mentre il segno X (pareggio) a 3,05. Per quanto riguarda il segno 2 (vittoria Matera) la quota è invece 2,85. Ricordiamo infine che Messina-Matera sarà visibile in diretta streaming video. Infatti basterà collegarsi tramite pc, tablet e smartphone al sito sportube.tv, che si occuperà anche quest'anno della trasmissione via internet di tutte le partite del campionato e di Coppa Italia di Lega Pro.

© Riproduzione Riservata.