BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MATTEO TRENTIN/ Parigi-Tours, vince il ciclista della Etixx

Matteo Trentin vince la Parigi-Tours con un'azione imponente sul penultimo strappo: precede due belgi in volata, per lui altro successo in Francia dopo le due vittorie in tappe del Tour

Foto Infophoto Foto Infophoto

Grande vittoria per Matteo Trentin, che oggi ha vinto la Parigi-Tours 2015. La corsa in linea fa parte del UCI Europe Tour dal 2009 ed esiste da ben più di un secolo; in questa trionfale domenica Trentin succede nell’albo d’oro al belga Jelle Wallays. Protagonisti belgi anche oggi, ma Trentin - 26 anni di Borgo Valsugana, che corre per il team Etixx (appunto belga) - li ha beffati tutti. La sua azione è arrivata a circa 10 Km dal traguardo: allora un gruppo di 30 corridori comandava la corsa senza tuttavia che qualcuno prendesse iniziativa.

Lo ha fatto Trentin che ha approfittato di uno strappo (il penultimo di giornata) sul quale ha preso immediatamente vantaggio trascinando con sè Van der Sande e Van Avermaet. Forte del suo status di miglior velocista tra i tre, Trentin non ha comunque voluto rischiare ed è scattato davanti, prendendosi la vittoria volante precedendo Van der Sande; per quanto riguarda Van Avermaet, la sfortuna si è abbattuta su di lui visto che ha forato a poco più di un chilometro dal traguardo ma, non volendo essere riassorbito dal gruppo degli inseguitori, ha proseguito la corsa riuscendo a centrare il gradino più basso del podio. Evidente a fine corsa la soddisfazione di Trentin, che ha parlato di un allenamento intenso dopo il Mondiale: “Volevo chiudere al meglio la stagione, avevo intenzione di vincere il GranPiemonte ma la vittoria mi è sfuggita per poco; la Parigi-Tours era la mia ultima occasione e non ho fallito”. Il corridore trentino, che ha detto di trovarsi molto bene al Nord, ha vinto anche due tappe del Tour de France: la Saint Pourçain sur Sioule-Lione nel 2013 e la Epernay-Nancy l’anno seguente.

© Riproduzione Riservata.