BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Lituania-Inghilterra (risultato finale 0-3): Hodgson chiude a punteggio pieno (oggi 12 ottobre 2015, qualificazioni Euro 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (RISULTATO FINALE 0-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - E’ finita la partita di Vilnius: Lituania-Inghilterra 0-3. Missione compiuta per la nazionale di Roy Hodgson che, unica tra le partecipanti alle qualificazioni agli Europei 2016, chiude il girone vincendo tutte le partite disputate, incassando peraltro soltanto tre gol. A decidere contro la Lituania sono Ross Barkley, un’autorete di Arlauskis propiziata da una conclusione di Harry Kane, e Alex Oxlade-Chamberlain; dominio totale da parte dell’Inghilterra che avrebbe potuto segnare anche più gol, mentre la Lituania chiude il girone E con 10 punti e una sensazione di crescita comunque positiva. Per l’Inghilterra adesso la missione è fare bene anche nella fase finale degli Europei: il trionfo in un grande torneo manca dal 1966 (unico titolo, peraltro ottenuto in casa) e ormai sembra giunto il momento di porre rimedio. Riusciranno gli inglesi di Roy Hodgson a centrare l’obiettivo? CLICCA QUI PER LA DIRETTA RISULTATI  E CLASSIFICA QUALIFICAZIONI EURO 2016

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - Arriva anche il terzo gol per l’Inghilterra: il risultato a Vilnius è 0-3 ed è sostanzialmente la giusta dimensione del divario per quanto si è visto in campo. La rete arriva al 62’ minuto: assist di Walker e conclusione vincente di Alex Oxlade-Chamberlain che dentro l’area, dalla destra, non sbaglia battendo sul primo palo il povero Arlauskis, che questa sera ha visto inglesi arrivare da tutte le parti (solo un minuto prima aveva respinto una conclusione dello stesso Oxlade-Chamberlain). Al 59’ minuto primo cambio per Roy Hodgson: fuori Harry Kane, che ha propiziato l’autorete del momentaneo 0-2, e dentro il ventitreenne Danny Ings, attaccante del Liverpool. 

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - Iniziato senza cambi il secondo tempo a Vilnius, e con lo stesso copione del primo: l'Inghilterra domina e la Lituania cerca in qualche modo di arginare la mareggiata, evitando che il punteggio diventi una goleada. Colpo di testa di Lallana neutralizzato da Arlauskis, pochi minuti prima era stato invece Harry Kane a divorare il pallone del tris. L'attaccante del Tottenham è tra i più attivi in questa partita: nel solo primo tempo ha calciato quattro volte verso la porta ma per il momento non è riuscito a segnare il quarto gol in nazionale. 

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - All’intervallo della partita di Vilnius il risultato è Lituania-Inghilterra 0-2. Raddoppio dell’Inghilterra al 35’ minuto: è autogol di Arlauskis, anche se Harry Kane è assoluto protagonista dell’azione. Il numero 10 dell’Inghilterra scambia con Lallana che gli restituisce palla con il tacco; la conclusione mancina dell’attaccante del Tottenham sbatte contro il palo e poi sulla schiena del portiere della Lituania, entrando in porta. Sfuma così la possibilità del quarto gol in sette partite con la nazionale per Kane, poco importa a Roy Hodgson che di fatto blinda la decima vittoria nel girone E. La Lituania stasera è poca cosa: solo una conclusione mancina di Novikovas che termina larga alla sinistra di Butland. 

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - Al 29' minuto di gioco l'Inghilterra legittima il proprio dominio trovando la rete del vantaggio. Segna Ross Barkley, gioiellino della nazionale inglese che Roy Hodgson tiene in grande considerazione: Kane lo serve al limite dell'area e lui, dopo essersi spostato la palla sul destro, calcia una gran botta che trova anche la deviazione di Mikucius e incoccia sul palo alla destra di Arlauskis prima di trovare la rete. Inghilterra giustamente in vantaggio; sempre più vicina l'impresa di chiudere il girone E delle qualificazioni a Euro 2016 con dieci vittorie in altrettanti partite, la Lituania sembra non poter rivaleggiare con la nazionale di Hodgson. 

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - E' la Lituania ad iniziare meglio a Vilnius: al 3' minuto di gioco arriva la prima conclusione della partita, la prova Zulpa che però non inquadra lo specchio della porta difesa da Butland. L'Inghilterra si è presentata in campo con le seconde linee: non è nemmeno in panchina Wayne Rooney, recentemente diventato il miglior marcatore nella storia della nazionale, e a fare coppia in attacco con Harry Kane c'è Jamie Vardy, ventottenne del Leicester che giustamente viene considerato per il grande inizio di campionato della sua squadra, allenata come sappiamo da Claudio Ranieri. 

DIRETTA LITUANIA-INGHLTERRA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - A Vilnius sta per iniziare Lituania-Inghilterra; nel girone E i padroni di casa hanno ancora una timidissima speranza di qualificazione ai playoff per gli Europei 2016, mentre gli inglesi che hanno dominato il gruppo puntano a chiudere a punteggio pieno. Andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio alle ore 20:45. LITUANIA (4-4-2): 1 Arlauskis; 3 Freidgeimas, 5 Mikuckis, 2 Klimavicius, 23 Andriuskevicius; 11 Novikovas, 18 Panka, 17 Zulpa, 22 Cernych; 19 Spalvis, 10 Slivka. In panchina: 21 Cerniauskas, 12 Zubas, 4 Slavickas, 8 Vaitkunas, 20 Baravykas, 7 D. Cesnauskis, 13 Petravicius, 14 Pilibaitis, 15 Kuklys, 16 Veilius, 9 Matulevicius. Allenatore: Igoris Pankratjevas INGHILTERRA (4-3-1-2): 1 Butland; 2 Walker, 5 P. Jones, 6 Jagielka, 3 Gibbs; 8 Barkley, 4 Shelvey, 11 Lallana; 7 Oxlade-Chamberlain; 10 Kane, 9 Vardy. In panchina: 13 Heaton, 12 Smalling, 15 Clyne, 16 Bertrand, 17 Townsend, 19 Sterling, 20 Alli, 14 Walcott, 18 Ings. Allenatore: Roy Hodgson 

DIRETTA LITUANIA-INGHILTERRA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - Andiamo a vedere quale può essere la chiave tattica di questa Lituania-Inghilterra che chiude il girone E delle qualificazioni agli Europei 2016. Il C.T. inglese cercherà di sfruttare al meglio l'incredibile qualità dei centrocampisti e delle ali offensive. Sterling e Walcott con la loro rapidità e tecnica possono mettere in difficoltà qualsiasi difesa. In panchina il miglior ricambio sarà Oxlade Chamberlain. L'attaccante Kane cercherà di non far rimpiangere l'infortunato Welbeck, secondo miglior goleador tra i britannici in queste qualificazioni e l'escluso Sterling. In difesa potrebbero pesare le assenze di Shaw e Cahill. Dovrebbero restare a riposo anche Hart, Milner, Carrick e Rooney. La Lituania invece tenterà di giocare sulla difensiva, cercando di infilare il leggero centrocampo britannico. 

DIRETTA LITUANIA-INGHILTERRA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 12 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE E) - Lituania-Inghilterra, questa sera alle ore 20:45, sarà diretta dall'arbitro danese Kenn Hansen. Quest'ultima dopo il pareggio in Slovenia è matematicamente fuori dalla corsa play-off.  Nel girone ormai è stato deciso praticamente tutto: l'Inghilterra, allenata da Roy Hodgson, è già sicura del primo posto. L'ultimo traguardo raggiungibile per gli Inglesi, finora a punteggio pieno, sarebbe l'en plein. Per farlo dovrà vincere anche a Kaunas, sul campo della Lituania. 

Sicuri del passaggio agli Europei 2016 sono Inghilterra e Svizzera, in virtù dei rispettivi 27 e 18 punti conquistati. Resta però aperta la lotta per il terzo posto tra Slovenia ed Estonia, che hanno tredici e dieci punti. Chiudono la classifica la Lituania a quota dieci punti e il San Marino a uno. Tra i padroni di casa il miglior realizzatore è il centrocampista Arvydas Novikovas. L'ala del Bochum ha debuttato in nazionale nel 2010. Le presenze totali in nazionale sono state finora venti con due reti realizzate. La sua rete nell'ultimo match contro la Slovenia ha permesso ai suoi di pareggiare per 1-1.

Tra gli attaccanti gli unici ad andare in rete in queste qualificazioni sono stati Matulevicius e Spalvis, con un goal a testa. Il primo gioca nel Pandurii ed ha collezionato cinque reti in nazionale. Il secondo è attualmente in forza all'Aalborg. Nel campionato danese i goals sono stati otto in venti apparizioni. Tra gli ospiti le stelle non si contano. 

Il più rappresentativo però resta il fuoriclasse del Manchester United, Wayne Rooney. L'attaccante classe '85 ha esordito giovanissimo ad appena 17 anni, nel febbraio 2003. Da allora le presenze in nazionale sono state 107, condite da 50 goals. In queste qualificazioni, con i suoi sette goals è il più prolifico della selezione. Nell'ultima vittoria contro l'Estonia, le reti decisive sono state realizzate da Walcott e Sterling. Il primo è il giocatore più giovane ad aver esordito in nazionale, battendo anche Rooney. Bandiera dell'Arsenal, con il club ha disputato 208 incontri, andando in rete 50 volte. Con l'Inghilterra la media realizzativa però è più bassa. 

I centri sono stati sette in 39 gare. Tuttavia ha segnato già tre reti in queste qualificazioni. Raheem Sterling invece è fresco di trasferimento al Manchester City per la cifra di 62 milioni più bonus. L'attaccante giamaicano naturalizzato inglese vanta più di cento presenze in Premier League con 19 reti realizzate. E' stato uno dei più presenti in questo girone con otto presenze. Le reti segnate sono state due. Il C.T. Igoris cercherà di fermare l'avanzata inglese confermando il 4-5-1-1 già visto contro la Slovenia. In porta sarà confermato Zubas, vista l'assenza del titolare Arlauskis. In difesa ci saranno Freidgeimas, Slavickas, Klimavicius e Mikuckis. A centrocampo il quartetto sarà composto da Novikovas, Zulpa, Panka e il sempre presente Cernych. Slivka giocherà alle spalle di Spalvis. Il modulo selezionato per l'incontro da Hodgson dovrebbe essere il 4-3-2-1. In porta dovrebbe giocare Butland al posto di Hart. Davanti all'estremo difensore ci saranno Clyne sulla fascia destra, Jagielka e Jones in mezzo e Bertrand sulla fascia sinistra. Il centrocampo sarà formato da Shelvey, Lallana e Barkley. In avanti, alle spalle di Kane ci saranno Sterling e Walcott.

I favoriti per i Bookmakers che hanno stilato le quote per la partita di Vilniusn sono ovviamente gli ospiti. Snai quota il "2" a 1.45, l'"1" a 6.75 e l'"x" a 4.20. Per B-Win i Lituani hanno ancora meno possibilità. La vittoria interna è data a 7.50, mentre la vittoria britannica a 1.40. Il pareggio è quotato invece 4.50.

L'evento sarà in parte visibile su Sky Sport 1 e su Sky Super Calcio nel programma "Diretta Gol Qualificazioni"; nessuna diretta tv per Lituania-Inghilterra, ma la possibilità di assistere ad highlights e gol in tempo reale anche in diretta streaming video, attivando - senza costi aggiuntivi per tutti gli abbonati alla py tv satellitare - l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA RISULTATI  QUALIFICAZIONI EURO 2016 E LA CLASSIFICA



© Riproduzione Riservata.