BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Italia-Norvegia (risultato finale 2-1) streaming video Rai.tv: il tabellino, Florenzi e Pellè a segno (Qual. Euro 2016,13 ottobre)

Diretta Italia-Norvegia, info streaming video Rai.tv: risultato live e cronaca della partita dello stadio Olimpico di Roma, valida per il girone H delle qualificazioni agli Europei 2016

(dall'account ufficiale facebook.com/sgsfigc) (dall'account ufficiale facebook.com/sgsfigc)

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA 2-1: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE (MARTEDI' 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016). IL TABELLINO - Ancora una grande prestazione, come in Azerbaijan e contro un avversario più forte. L'Italia di Conte strappa applausi e con pieno merito anche il primo posto nel suo girone di qualificazione all'Europeo di Francia 2016, superando la Norvegia grazie ai gol di Florenzi e Pellè, che ribaltano l'inverosimile vantaggio di Tettey. 3 punti che obbligano gli avversari di serata alla coda dei playoff, regalano il pass alla Croazia (vittoriosa su Malta, seconda nel girone) ma non valgono un posto tra le magnifiche 6 teste di serie al sorteggio, perchè il Belgio batte Israele e ci relega in seconda fascia. Resta la prova di sostanza, spettacolare e effervescente, di una squadra esaltata dal proprio tecnico, furibondo e esagerato nelle reazioni. Nel senso più positivo possibile. La traccia lasciata da Tettey con un mancino potente e imparabile per Buffon, nell'unico tiro in porta norvegese della partita, rischia di ferire in profondità gli azzurri, causa inconsistenza offensiva a livello di finalizzazione. Ci vuole un secondo tempo all'arrembaggio più totale ed una prova eroica di Florenzi, trascinatore del gruppo, per ribaltare tutto e riportare la Norvegia alla realtà, valorizzando in questo modo l'intera prestazione di squadra, che ne sarebbe uscita altrimenti svilita. L'impressione è che, fatte salve polemiche e chiacchiere eccessive (e autolesioniste) sul futuro di Conte, all'Europeo ci sarà lo spazio per divertirsi, ancora una volta... (Luca Brivio) CLICCA QUI PER IL TABELLINO DI ITALIA-NORVEGIA 2-1

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA (RISULTATO LIVE 2-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia 0-1 all'Olimpico, il match è cambiato dopo il gol incassato dagli azzurri, togliendo certezze ed entusiasmo alla squadra di Conte. E' arrivata in ogni caso un'altra gigantesca occasione sottoporta per la Nazionale italiana, dopo la mezzora, con Graziano Pellè sprecone nel colpo di testa, da pochi metri. Nel finale di tempo vicino all'1-1 anche Soriano, con un destro al volo su azione da calcio d'angolo. Serve il pari per evitare la beffa del sorpasso all'ultimo respiro della Norvegia, in vetta al girone di qualificazione, ferma restando la qualificazione già raggiunta contro l'Azerbaijan. Italia-Norvegia 0-1 a inizio ripresa, nessun cambio di Conte durante l'intervallo. Subito doppia occasione per gli azzurri in avvio di secondo tempo: prima cross di Darmian per Pellè, chiuso da Tettey a centro area; poi destro di Soriano dal limite, con parata senza patemi di Nyland, grande protagonista nel corso dei primi 45' di gioco. L'Italia è sbilanciata in avanti ora, con uno schema che assomiglia più ad un 3-3-4 che ad un 3-5-2: altissimi gli esterni Darmian e De Sciglio! A metà secondo tempo, niente da fare per il momento per gli azzurri, che faticano terribilmente in zona gol. Dopo un'altra gigantesca occasione non sfruttata (e l'infortunio patito nello scontro con Nyland) fuori Eder e dentro al suo posto Giovinco: serve più precisione negli ultimi metri, visto che l'Italia crea tanto ma non concretizza la mole di gioco. Attenzione però alle ripartenze norvegesi, che aumentano con il passare dei minuti. Insomma, catenaccio e contropiede, alla faccia del gioco all'italiana... Italia-Norvegia 2-1, è arrivato il pareggio degli azzurri con il colpo di punta di Florenzi e poi il gol del sorpasso di Pellè! Gol da attaccante d'area per il romanista, che sfrutta il retropassaggio sbagliato di Aleesami e si infila, battendo Nyland, stavolta impotente. Era entrato poco prima anche Candreva, gettato nella mischia dal tarantolato Conte, scatenato come tutta la squadra alla caccia della vittoria. 3 punti vicinissimi, dopo il 2-1 di Pellè (e dopo un gol annullato ancora a Florenzi), abile a girare in rete di sinistro un cross dell'onnipresente Florenzi dalla destra. Che carattere questa Nazionale! CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ITALIA-NORVEGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV ITALIA-NORVEGIA - CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEI GIRONI DELLE QUALIFICAZIONI A EURO 2016

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia 0-1 al minuto 23 del primo tempo, con sigillo di Tettey per gli ospiti. Vantaggio immeritato per quanto visto finora, arrivato sugli sviluppi di un calcio di punizione da trequarti: respinta sballata di Chiellini, con palla offerta a Tettey per un mancino forte a pelo d'erba. Niente da fare per Buffon e al primo tiro in porta la Norvegia passa al comando, non solo del match ma (per ora) anche del girone. 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia è partita con gli azzurri subito in avanti e vicinissimi al gol! Prima azione efficace e quasi perfetta dell'Italia, con triangolo molto ampio Pellè-De Sciglio-Pellè: il cross del terzino del Milan trova l'inserimento in area del centravanti del Southampton, abile a incornare con forza ma impreciso per questione di centimetri. Atteggiamento aggressivo nei norvegesi, a caccia di una vittoria per agganciare la testa del girone e chiudere con la qualificazione matematica: in caso contrario, la Croazia insidierebbe pesantemente l'accesso diretto della Norvegia a Francia 2016... Italia-Norvegia 0-0 a metà primo tempo ma gli azzurri stanno disputando un'ottima prima frazione all'Olimpico di Roma. Norvegia mai pericolosa e spesso in crisi sulle accelerazioni dell'Italia, sia dalle fasce (ancora bene De Sciglio sulla sinistra) che centralmente, con Eder e Pellè parsi ancora perfettamente integrati. Ospiti in avanti solo con una volata di Elabdellaoui, chiusa bene da Barzagli a centro area. Scatenato Conte in panchina, come al solito: il ct pretende anche stasera i 3 punti, nonostante la qualificazione già in archivio. 

 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA! - Italia-Norvegia sta per cominciare: c’è in ballo il primo posto nel girone H delle qualificazioni agli Europei 2016, ma soprattutto per la Norvegia c’è in palio ancora la qualificazione diretta visto che ha due punti di vantaggio sulla Croazia che gioca a Malta. Dunque, gli scandinavi dovranno necessariamente vincere a meno di un risultato clamoroso a Ta’Qali; Conte torna al 3-5-2 per l’ultimo impegno del girone. Vediamo quali sono le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio a Roma alle ore 20:45. ITALIA (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 4 Darmian, 16 Florenzi, 18 Montolivo, 8 Soriano, 2 De Sciglio; 9 Pellè, 23 Eder. In panchina: 12 Sirigu, 13 Padelli, 22 Santon, 5 Astori, 20 Ranocchia, 6 Candreva, 21 Bertolacci, 11 Bonaventura, 7 Zaza, 10 Giovinco, 23 Quagliarella, 14 El Shaarawy. Allenatore: Antonio Conte NORVEGIA (4-2-3-1): 12 Nyland; 14 Elabdellaoui, 3 Hovland, 21 Forren, 16 Aleesami; 8 Johansen, 5 Tettey; 15 Skjelbred, 10 Henriksen, 19 Berget; 9 Soderlund. In panchina: 1 Jarstein, 22 André Hansen, 2 Svensson, 4 Strandberg, 17 Linnes, 6 Nordtveit, 11 Odegaard, 13 Samuelsen, 20 Selnaes, 23 Va. Berisha, 7 King, 18 Ve. Berisha. Allenatore: Per-Mathias Hogmo 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - In Italia-Norvegia, Antonio Conte dovrebbe tornare al 3-5-2 dopo aver visto a Baku lo scorso sabato il 4-2-4; questo modulo con esterni molto offensivi si era visto per la prima volta ad Arezzo, in Serie B; dovendo recuperare terreno per la salvezza, Conte aveva disposto la squadra con una trazione anteriore che aveva dato i suoi frutti (pur se la salvezza non era stata ottenuta, causa la penalizzazione). A Bari il 4-2-4 aveva fatto scuola e promozione in Serie A; arrivato alla Juventus, Conte lo aveva utilizzato solo nelle prime partite, accantonandolo per consentire a Vidal, Pirlo e Marchisio di giocare contemporaneamente, e creando la mediana dei tre scudetti consecutivi. Anche in Nazionale il tecnico è stato un trasformista: prima il 3-5-2 con cui aveva sempre giocato in bianconero, poi il passaggio al 4-3-3 con Pellé riferimento centrale e ora il 4-2-4, quasi a chiudere un cerchio ma anche a farci capire che questa Italia ha tante frecce in faretra. 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia si gioca questa sera per la diciassettesima volta. Prendendo in considerazione soltanto le partite ufficiali siamo invece all’incrocio numero 11 tra queste due nazionali; l’Italia è in netto vantaggio con sette vittorie a fronte di una sola sconfitta, occorsa il 5 giugno 1991 sulla strada per gli Europei in Svezia, per i quali non ci qualificammo, e un pareggio (il 4 giugno 2005, 0-0 in trasferta). Il primo incrocio ufficiale risale addirittura all’agosto 1920: nel torneo di consolazione delle Olimpiadi di Anversa gli Azzurri vinsero 2-1 dopo i tempi supplementari, grazie ai gol di Sardi e Badini. Gli episodi più famosi sono legati ai Mondiali: gli ottavi nel 1938 (decisero Pietro Ferraris e Silvio Piola, 2-1 ai supplementari), quelli del 1998 (gol di Christian Vieri) e il primo turno del 1994 (rete di Dino Baggio). Nelle amichevoli bilancio del tutto in equilibrio: due vittorie, due pareggi e due sconfitte. 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia sarà diretta dall’arbitro tedesco Felix Brych; fischietto esperto, internazionale dal 2007 e già di Elite A (lo scorso anno arbitrò il quarto di Champions League Real Madrid-Atletico Madrid). I precedenti con la nostra Nazionale sono tre: due amichevoli (2-1 contro la Spagna, 1-1 contro l’Inghilterra) e la vittoria in Slovenia nel corso delle qualificazioni agli Europei 2012. L’ultimo incrocio con una squadra di club italiana non è andato bene: si è trattato della semifinale di ritorno di Europa League 2014-2015, Siviglia-Fiorentina 3-0 (ma anche la Juventus ci aveva perso, al Vicente Calderon qualche mese prima). Le sue statistiche, basate su 90 partite internazionali: 3,57 ammonizioni per gara, 0,22 espulsioni e 0,31 rigori assegnati. 

DIRETTA ITALIA-NORVEGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - Italia-Norvegia va in scena alle ore 20:45 di questa sera: la partita sarà diretta da Felix Brych, arbitro tedesco; per l’Italia non vale più nulla se guardiamo alla semplice questione della qualificazione diretta alla fase finale, visto che avendo vinto a Baku lo scorso sabato gli Azzurri hanno già compiuto la loro missione. Conta però per il ranking UEFA: potremmo essere superati dal Belgio perdendo altro terreno, e andando così incontro a un sorteggio meno agevole la prossima estate quando verranno composti i gironi.

Dunque Antonio Conte, che aveva già avuto modo di commentare il ranking e le sue “stranezze”, vuole i tre punti; a maggior ragione li vuole la Norvegia, che al momento occupa la seconda posizione nel girone H con 19 punti (l’Italia ne ha 21). Sono due lunghezze di vantaggio sulla Croazia; tuttavia il calendario dà il favore del pronostico alla nazionale balcanica, che va a Ta’Qali a sfidare Malta per una più che probabile vittoria. Avendo il doppio confronto a sfavore, alla Norvegia non resta che una strada per la qualificazione diretta: vincere all’Olimpico.

In caso contrario la nazionale scandinava dovrà passare attraverso i playoff del prossimo novembre; chiudere con 19 o 20 punti infatti non garantisce lo status di migliore terza. L’Italia è imbattuta in queste qualificazioni: solo altre tre nazionali (Inghilterra, Romania e Austria) condividono questo primato, un motivo in più per fare bella figura visto che la sconfitta in una partita di qualificazione Europea o Mondiale non capita da tempo immemore (settembre 2006, in Francia). CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ITALIA-NORVEGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV ITALIA-NORVEGIA - CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEI GIRONI DELLE QUALIFICAZIONI A EURO 2016

Antonio Conte non ha ancora perso in gare ufficiali (lo ha fatto in amichevole, contro il Portogallo) e ha realmente dato una svolta a una nazionale che sembrava essere entrata in un buio tunnel con la seconda eliminazione consecutiva nella prima fase di una Coppa del Mondo; sicuramente il girone non era complicatissimo, qualche difficoltà c’è stata ma a lungo andare l’Italia ha trovato la sua identità ed è riuscita a condurre in porto l’obiettivo minimo. 

Manca forse il vero bomber, ma per il momento tanti giocatori trovano la via del gol; Conte lavora sulla maturazione di Graziano Pellé e conta di ritrovare i vari Giovinco e Quagliarella, in attesa dell’esplosione di qualcun altro (la stagione è lunga).

La Norvegia è andata oltre le previsioni: partita malissimo (sconfitta interna contro l’Italia), ha chiuso il girone di andata con 9 punti e un pesante 1-5 incassato dalla Croazia. Poi ha saputo svoltare: non perde da quel 28 marzo e da allora ha infilato tre vittorie consecutive (Bulgaria, Croazia e Malta) effettuando il sorpasso al secondo posto. Non avesse pareggiato in casa contro l’Azerbaijan, oggi la nazionale di Per-Matthias Hogmo sarebbe già certa della qualificazione agli Europei 2016; un traguardo che manca dal 2000, prima e unica volta in cui gli scandinavi hanno giocato la fase finale del torneo continentale. Adesso non ci resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita: la diretta di Italia-Norvegia, valida per il girone H delle qualificazioni agli Europei 2016, sta per cominciare… 

La diretta tv di Italia-Norvegia sarà affidata come sempre a Rai Uno, la televisione ufficiale della Nazionale di calcio del nostro Paese. Alla telecronaca ci sarà Alberto Rimedio con il commento tecnico di Giovanni Trapattoni; per tutti, senza costi e in chiaro, ci sarà la possibilità della diretta streaming video accedendo al sito www.rai.tv. A proposito: sul portale ufficiale della UEFA, che trovate su wwww.uefa.com, sono disponibili aggiornamenti e informazioni utili su questa e sulle altre partite, mentre la Federazione Italiana mette a disposizione i suoi canali ufficiali sui social network - in particolare Facebook e Twitter - andando su facebook.com/sgsfigc e @Vivo_Azzurro. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ITALIA-NORVEGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (MARTEDì 13 OTTOBRE 2015, QUALIFICAZIONI EURO 2016 GIRONE H) - CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV ITALIA-NORVEGIA - CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEI GIRONI DELLE QUALIFICAZIONI A EURO 2016