BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle / Italia-Norvegia (2-1): voti e pagelle della partita (qualificazioni Europei 2016, girone H)

Pubblicazione:martedì 13 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 14 ottobre 2015, 0.15

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI ITALIA-NORVEGIA 2-1 (QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, GRUPPO H): I VOTI DELLA PARTITA - Carattere e determinazione, segnali importanti di grande Italia: all'Olimpico di Roma finisce 2-1 il match tra gli azzurri e la Norvegia, immeritatamente in vantaggio per gran parte del match ma punita nel finale da Florenzi e Pellè. Una vittoria che serviva solo per il morale, per la Nazionale di Conte, già qualificata. La Norvegia, invece, privata dei 3 punti dovrà disputare gli spareggi di novembre; qualificata come seconda del girone la Croazia.

VOTO ITALIA 8 – Che grinta! Si potrebbe dire, tranquillamente, una squadra ad immagine e somiglianza di Antonio Conte. Nel finale sembrava fosse l'Italia ad inseguire la qualificazione e non la Norvegia... CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'ITALIA

VOTO NORVEGIA 5,5 – Accarezza il sogno della vittoria e del primo posto nel girone per oltre un'ora. Poi però si sveglia, sotto i colpi di Florenzi e Pellè. Ora le servirà una vittoria ai playoff per raggiungere Francia 2016. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA NORVEGIA

VOTO SIG.BRYCH (ARBITRO) 5,5 – L'errore sul fuorigioco di Candreva, che porta all'annullamento di un gol regolare, è da matita rossa. Ma è tutto del guardialinee. Nel complesso, visto l'esito al 90°, non influenza il risultato.

PAGELLE ITALIA-NORVEGIA: I VOTI DELLA PARTITA (QUALIFICAZIONI EURO 2016, GIRONE H). IL PRIMO TEMPO - Al termine di una prima frazione di gioco dalle forti tinte azzurre, l'Italia è immeritatamente sotto all'Olimpico contro la Norvegia, con parziale di 0-1. Avvio e finale di tempo determinati, spettacolari, decisamente di impronta azzurra: Pellè (voto 6) sfiora subito il gol sul cross di De Sciglio (voto 7), autore di una prova da applausi a sinistra. Il centravanti del Southampton si mangerà poi un gol fatto dopo la mezzora, da due passi. Molto bene anche Darmian (voto 6) e soprattuto Florenzi (voto 6,5) sulla destra, respinto quest'ultimo nel recupero dal volo di Nyland (voto 7), insuperabile per il momento. Per la Norvegia, di fatto, solo una vera occasione, quella del gol di Tettey (voto 6), che indovina il sinistro schiacciato sull'erba e imprendibile per Buffon, sull'unica imprecisione della difesa (e di Chiellini in particolare). Serve almeno il pari agli azzurri, per evitare il sorpasso in vetta alla classifica del girone da parte degli stessi norvegesi.

VOTO ITALIA 7 – Gioca molto bene, accusa il colpo del gol calando a metà frazione ma poi si riprende nel finale: meriterebbe ampiamente (almeno) il pareggio.  MIGLIORE ITALIA DE SCIGLIO VOTO 7 – I dolori del giovane Mattia rossonero sembrano lontani anni luce. Copre tutta la fascia, è un punto di riferimento anche offensivo, crossando molto bene verso Pellè.  PEGGIORE ITALIA CHIELLINI VOTO 5,5 – E' l'unico azzurro leggermente insufficiente, la sponda - anche sfortunata - che porta al gol di Tettey è in buona parte responsabilità sua.

VOTO NORVEGIA 6 – Sufficiente solo per il gol, visto che senza quello sarebbe stato un primo tempo di sofferenza continua. A 45 minuti dal termine delle qualificazioni, in ogni caso, è in testa al girone... MIGLIORE NORVEGIA NYLAND VOTO 7 – Ci mette del suo, con almeno due grandi interventi su conclusioni dalla distanza, per sigillare lo 0-1. Prova di personalità. PEGGIORE NORVEGIA SODERLUND VOTO 5 – Non tocca palla, la Norvegia non entra quasi mai in area di rigore e lui, unica punta solitaria, è letteralmente invisibile. (Luca Brivio)


  PAG. SUCC. >