BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Europei volley 2015 diretta livescore, i quarti di finale. Azzurri in semifinale! C'è la Slovenia (pallavolo, oggi mercoledì 14 ottobre)

Risultati Europei volley 2015 diretta livescore, i quarti di finale del torneo di pallavolo. Spicca Italia-Russia a Busto Arsizio (oggi mercoledì 14 ottobre 2015)

Infophoto - immagine di repertorioInfophoto - immagine di repertorio

In semifinale agli Europei 2015 di volley maschile. Una straordinaria Nazionale trascinata da Ivan Zaytsev batte la Russia con un netto 3-0 (25-20, 25-19, 25-19) al PalaYamamay di Busto Arsizio e vola in zona medaglie nel torneo continentale, bissando il successo di poche settimane fa in World Cup. Perfetti gli Azzurri, pessima una Russia irriconoscibile e apparsa immediatamente fuori dalla partita dal punto di vista mentale; adesso ci tocca il "derby" contro la Slovenia di Andrea Giani che a sorpresa ha fatto fuori la Polonia campione del mondo, mentre nel secondo quarto di finale di Sofia la Bulgaria ha vinto 3-0 contro la Germania e incrocerà ora la Francia. 

È stato l'incredibile primo quarto di finale degli Europei di pallavolo maschile 2015. Il risultato finale infatti è di 3-2 (25-17, 25-19, 23-25, 19-25, 16-14) in favore della squadra diretta da Andrea Giani, che ha clamorosamente eliminato i favoritissimi campioni del Mondo in carica. Slovenia avanti due set, poi la risposta polacca che porta la contesa al tie-break che si è deciso solamente ai vantaggi: una partita ricchissima di emozioni e colpi di scena fino all'epilogo senza dubbio inatteso. Intanto si sta giocando anche Francia-Serbia: francesi avanti per 2-1, ma nel terzo set è arrivata una possente risposta dei serbi (14-25) ai primi due set vinti dai transalpini con punteggi molto più equilibrati (25-22 e 25-23), quindi anche la partita di Busto Arsizio è ancora apertissima.

Inizio a sorpresa per Polonia-Slovenia, il primo dei quattro quarti di finale degli Europei di pallavolo maschile 2015. Dopo i primi due set, infatti, gli sloveni allenati da Andrea Giani conducono per 2-0 sui campioni del Mondo in carica polacchi, battuti anche in modo piuttosto netto con i parziali di 25-17 e 25-19. Intanto a Busto Arsizio sono da pochi minuti scese in campo Francia e Serbia, che si sfidano nella prima delle due partite in programma al PalaYamamay.

Ancora pochi minuti e alle ore 16.45 avrà inizio Polonia-Slovenia, primo dei quattro quarti di finale degli Europei di pallavolo maschile 2015 che andrà in scena nella ricchissima giornata di oggi. Sulla carta i polacchi campioni del Mondo sono nettamente favoriti contro la Slovenia di Andrea Giani, che per la prima volta nella sua storia ha raggiunto i quarti di un Europeo. Ricordiamo anche l'impegno degli azzurri: alle ore 20.30 a Busto Arsizio l'ultima partita di giornata sarà Italia-Russia.

Oggi mercoledì 14 ottobre 2015 gli Europei di pallavolo maschile 2015 propongono i quarti di finale. Siamo dunque ormai alla fase decisiva di questi Campionati che si tengono in Italia e in Bulgaria fino a domenica, data della finale che si giocherà a Sofia. Oggi dunque si giocano le quattro partite che definiranno le qualificate per le semifinali, che si disputeranno sabato sempre nella capitale bulgara.

Rientrano in gara anche le quattro squadre che hanno vinto i gironi della prima fase, che affronteranno le quattro squadre uscite vittoriose ieri sera dai playoff. La sede italiana è Busto Arsizio, dove alle ore 17.30 si gioca Francia-Serbia e alle ore 20.30 è la volta di Italia-Russia. In Bulgaria invece si gioca naturalmente a Sofia: appuntamento alle ore 16.45 italiane (c'è un'ora di fuso orario, 17.45 locali) per Polonia-Slovenia, mentre alle ore 19.45 si gioca Bulgaria-Germania.

Grande interesse per le due partite che si disputeranno al PalaYamamay di Busto Arsizio, a partire dal match pomeridiano che metterà di fronte una squadra in grande ascesa come la Francia (vincitrice della World League) e una potenza tradizionale come la Serbia, che però in questo Europeo finora non ha convinto molto e ieri ha rischiato molto contro l'Estonia. In serata invece l'imperdibile appuntamento con Italia-Russia, la sfida fra le due Nazionali in assoluto più blasonate del Vecchio Continente: per gli azzurri del c.t. Gianlorenzo Blengini dunque un match affascinante sulla strada per le semifinali, quasi una finale anticipata. A Sofia la Polonia campione del Mondo in carica dovrebbe essere nettamente favorita nel confronto con la Slovenia allenata da Andrea Giani, già molto brava ad essere arrivata fin qui; più incerta sulla carta la sfida fra Bulgaria e Germania, anche se i padroni hanno forse qualcosa in più, non solo per il fattore campo favorevole.