BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Roma/ News, Carli: Skorupski e Paredes? Vogliamo ridare alle grandi giocatori pronti Notizie 15 ottobre 2015 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Roma news, notizie al 15 ottobre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni.

Rudi Garcia, allenatore della Roma (Infophoto)Rudi Garcia, allenatore della Roma (Infophoto)

Sabato alle ore 18.00 si gioca Roma-Empoli, sfida che vede tornare nella capitale Leandro Paredes centrocampista ora in prestito al club toscano. Proprio del calciatore ha parlato il direttore sportivo dell'Empoli Marcello Carli a Radio Blu: "Paredes? Vogliamo ridare alle grandi squadre giocatori fatti. Ha grandi qualità e deve solamente entrare negli schemi di Mister Giampaolo. A Walter Sabatini l'ho massacrato per farlo venire qui e alla fine è stato di parola". Ma Paredes non è l'unico giallorosso in prestito all'Empoli: "Skorupski è un portiere importante, ora sta trovando la continuità e migliora di partita in partita".

Tra i giocatori che stanno sicuramente riscuotendo maggior successo sia sul campo che nel cuore dei tifosi della Roma c'è Alessandro Florenzi. In gol anche in settimana con la nazionale il calciatore giallorosso è un perno fondamentale della squadra di Rudi Garcia, giocando con costante rendimento in difesa, centrocampo e attacco. Durante una live chat sul profilo Facebook ufficiale della Roma il Presidente della squadra James Pallotta ha così parlato di Florenzi: "Abbiamo sempre voluto che rimanesse con noi a Roma per sempre come Daniele De Rossi e Francesco Totti. Lo terremo qui perchè lui è romano". Pronto quindi un contratto a vita con il club capitolino nonostante le voci di mercato dell'ultimo periodo.

L’ottava giornata del campionato di Serie A 2015-2016 si aprirà sabato sera con la sfida delle ore 18.00 dello stadio Olimpico di Roma fra i padroni di casa giallorossi e gli ospiti dell’Empoli. In vista del match ha parlato Mario Somma, ex tecnico dei toscani, che ai microfoni di Tuttomercatoweb si è soffermato in particolare sul futuro di Rudi Garcia: «E' normale che per il francese ci siano aspettative alte – dice - ma non credo che si senta in difficoltà o che la società lo abbia messo in discussione. Non vedo segnali di crisi». In questi giorni si iniziano a fare i primi nomi circa il possibile sostituto del tecnico francese, e fra quelli più gettonati vi è senza dubbio Antonio Conte, attualmente commissario tecnico della nazionale italiana, voglioso di tornare ad allenare un club a partire dalla prossima stagione.

Le mira del Barcellona sono rivolte alla Primavera della Roma. Stando a quanto riportato in queste ore dai colleghi di Goal.com pare che la società catalana abbia messo gli occhi su Abdullahi Nura. Si tratta di un giovane calciatore classe 1997 di origini nigeriane che gioca nella Primavera giallorossa, nel ruolo di terzino destro/interno di centrocampo. La società capitolina lo ha acquistato durante il mercato della scorsa estate spendendo per lui e Sadiq ben 5 milioni di euro. La dirigenza capitolina intende crescere e coccolare il giovane africano e di conseguenza ha rimandato al mittente le avance dei campioni d’Europa, a meno che non venga presentata un’offerta per il solo Nura di almeno 10 milioni di euro.

Potrebbe non lasciare la Roma al termine della stagione in corso, durante il calciomercato della prossima estate 2016. Stando a quanto raccolto dai colleghi della carta stampa de Il Corriere dello Sport, pare infatti che l’esperto guardiano dei giallorossi stia pensando di prolungare ulteriormente la propria carriera. De Sanctis vorrebbe infatti rinnovare di un altro anno il contratto che scadrà il 30 giugno dell’anno venturo, molto probabilmente fino al 2017. Secondo quanto scrive il giornale romano, è probabile che De Sanctis chieda un incontro con il direttore sportivo Walter Sabatini dopo il mercato di riparazione di gennaio, o più probabilmente dopo le festività natalizie: l’ex Napoli avrà quindi ancora tre mesi di tempo per convincere la propria dirigenza.

Il centrocampista offensivo Leandro Paredes è stato ceduto dalla Roma all’Empoli in occasione dello scorso calciomercato estivo. Il club giallorosso ha deciso di girare a titolo temporaneo il ragazzo sudamericano di modo da farlo crescere in un ambiente a lui più consono e meno pressante rispetto all’Olimpico come appunto il Castellani. Nel weekend si terrà la sfida di campionato proprio fra la società toscana e quella romana, una gara che Paredes commenta così: «Per me sarà un'emozione particolare tornare a Roma da avversario – le parole in conferenza stampa - dovrò giocare contro quelli che fino all'anno scorso sono stati i miei compagni di squadra. Sicuramente ci aspetta una gara difficile contro una squadra molto forte, noi dobbiamo rimanere concentrati per tutta la partita a livello mentale, fisico e tecnico». Un commento anche su Rudi Garcia, l’ex tecnico di Paredes fino a pochi mesi fa: «A Rudi Garcia non devo lanciare alcun messaggio e non devo dimostrare nulla, lui sa chi sono e come gioco. La Roma può arrivare lontana, lo scudetto è alla loro portata».

Negli ultimi giorni del calciomercato d'agosto sembrava molto vicino al trasferimento in prestito al Genoa, ma poi l'affare è saltato proprio quando era ad un passo dalla conclusione. L'argentino è rimasto nella Roma, dove ancora non sta riuscendo ad esprimere le qualità mostrate nella stagione all'Hellas Verona. C'è già chi si interroga da tempo sul suo reale valore e sullo sbaglio di non averlo mandato a Genova. Su questo tema si è espresso Gian Piero Gasperini, allenatore della squadra ligure, ai microfoni di Sky: "E' stato un peccato per entrambi ma possiamo far bene anche senza di lui. A gennaio? Non lo so". Il passaggio di Iturbe al Genoa potrebbe essere solo rimandato. Questa operazione di calciomercato può tornare in auge tra qualche mese. Nel frattempo l'ex Porto farebbe bene e dare il massimo per convincere Rudi Garcia e i tifosi.

© Riproduzione Riservata.