BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATP SHANGHAI 2015/ Diretta Djokovic-Murray (6-1, 6-3) info streaming video e tv. Nole-Tsonga in finale! (Tennis semifinali, 17 ottobre)

Diretta Atp Shanghai 2015 info streaming video e tv: Nadal-Tsonga e Djokovic-Murray sono le semifinali del torneo Masters 1000 cinese. Gli orari delle partite (oggi sabato 17 ottobre 2015)

Rafa Nadal (Infophoto) Rafa Nadal (Infophoto)

Non c'è stata praticamente mai partita nella seconda semifinale dell'Atp Shangai 2015: troppo forte il numero 1 al mondo Novak Djokovic per un Andy Murray che nei turni precedenti aveva illuso di poter fare partita pari con il giocatore serbo. Dopo un primo set portato a casa con un perentorio 6-1, "Nole" è riuscito ad avere la meglio anche nel secondo parziale, chiuso con il punteggio di 6 giochi a 3. Solo in avvio di secondo set un calo d'attenzione di Djokovic nel primo game ha consentito a Murray di operare l'unico break a suo favore dell'incontro, ma già a partire dal gioco successivo il numero uno del ranking ha provveduto a rendersi protagonista del controbreak riportandosi in parità. L'allungo decisivo è arrivato nel corso del quarto gioco, quando Djokovic è stato capace di strappare il servizio all'avversario per la seconda volta consecutiva (la quinta nel match), portandosi sul 3-1. Da lì in poi nessun brivido per il serbo che ha chiuso comodamente per 6-3. Appuntamento quindi a domani per l'attesissima finale che vedrà opposto Novak Djokovic a Jo Wilfred Tsonga, uscito vincitore dalla battaglia con Rafael Nadal nella prima semifinale del torneo di Shangai. 

Inizio a senso unico per la seconda semifinale del torneo Atp Shanghai 2015. Il numero 1 del mondo Novak Djokovic non ha infatti lasciato scampo ad Andy Murray, il risultato di 6-1 parla chiaro più di ogni parola. Ben tre break in favore del serbo, al terzo, quinto e settimo gioco per chiudere i conti con il britannico con grande facilità. A Murray ora l'onere di provare a rispondere per non vedersi definitivamente sfuggire la partita.

Davvero una partita pazza la prima semifinale del torneo Atp Shanghai 2015. Nel terzo set Jo-Wilfried Tsonga è 'risorto' dalla bastonata subita nel secondo e si è aggiudicato il parziale, e di conseguenza la partita contro Rafa Nadal, per 7-5. Il tie-break all'undicesimo game, sul punteggio di 5-5, è stato determinante per Tsonga che poi ha chiuso i giochi con il proprio servizio nel gioco successivo, dunque il francese è il primo finalista e adesso attende il vincitore di Djokovic-Murray, l'attesissima seconda semifinale che avrà inizio alle ore 14.00 italiane.

Il secondo set della semifinale del torneo Atp Shanghai 2015 ha visto la possente reazione di Rafa Nadal, che ha letteralmente spazzato via Jo-Wilfried Tsonga con un 6-0 che si commenta da solo. Nadal è tornato sui livelli di ieri e Tsonga non ha saputo resistergli, dunque adesso la partita sembra avere preso una piega completamente diversa, con i favori del pronostico per lo spagnolo.

Il primo set della semifinale del torneo Atp Shanghai 2015 è andato al tennista francese, che ha saputo strappare il servizio allo spagnolo nel corso del quinto gioco, conservando poi questo prezioso vantaggio fino al termine del set. Un dato statistico è particolarmente impressionante: sono stati ben sei gli ace per Tsonga in questo primo set, nessuno invece per Nadal. Servizio arma in più per Jo-Wilfried finora: sarà così anche nel secondo set?

È la prima semifinale che apre la giornata del torneo Atp Shanghai 2015 di tennis, il penultimo Masters 1000 della stagione. Tutti attendono una conferma di Nadal dopo il travolgente successo di ieri contro Stanislas Wawrinka, ma Tsonga è sempre un rivale ostico per tutti quando è in forma. Ci attendiamo dunque una bella partita, da non perdere per gli appassionati di tennis: in palio c'è la finale contro il vincitore di Djokovic-Murray, che sarà la seconda semifinale.

Si terranno quest’oggi le semifinali del torneo ATP di Shanghai, nella metropoli cinese. Di scena la sfida fra la stella spagnola Nadal e Tsonga, nonché fra il numero uno al mondo Djokovic e il numero due Murray. Due match senza dubbio interessanti e fino ad oggi ha impressionato più di tutti Murray. Quest’ultimo arriva alla gara contro la star serba in forma strepitosa, dopo aver superato ai quarti, quasi senza batter ciglio, Berdych. Preoccupa invece Nadal, che ha faticato e non poco per avere la meglio su Wawrinka, forse per via delle tre ore di match con Cilic dell’incontro precedente. Appuntamento quindi a quest’oggi per il penultimo atto del Masters di Shanghai.

E Djokovic-Murray sono le due semifinali del torneo ATP Shanghai 2015. Sono rimasti dunque in corsa solamente quattro tennisti di primissimo livello, come è giusto che sia in un torneo Masters 1000, cioè la categoria che comprende i nove tornei che nella stagione del tennis maschile sono inferiori per importanza solamente a quelli del Grande Slam. La prima partita sarà quella che metterà di fronte alle ore 10.30 italiane lo spagnolo Rafa Nadal e il francese Jo-Wolfried Tsonga. I riflettori saranno puntati soprattutto su Nadal, che ai quarti ha travolto in modo davvero autorevole lo svizzero Stanislas Wawrinka con l'eloquente punteggio di 6-2, 6-1. Per Rafa il 2015 è stato un anno molto difficile, ma lo sta chiudendo bene e proverà adesso a fare il colpo nel prestigioso anche se recentissimo (fu fondato nel 2009) torneo cinese. Dal canto suo, Tsonga ha dovuto faticare molto di più per superare il sudafricano Kevin Anderson (7-6, 5-7, 6-4), ma oggi proverà certamente a mettere il bastone fra le ruote a Nadal: le partite del francese raramente sono banali, di certo sarà un incontro da non perdere. Quanto alla sfida fra il serbo Novak Djokovic e il britannico Andy Murray, che è in programma alle ore 14.00 italiane, non ha bisogno di molte parole per essere presentata. Nole ed Andy ci hanno già regalato tantissime partite di alto livello e speriamo che possa essere lo stesso anche oggi. Il numero 1 del ranking mondiale Atp ieri nei quarti si è sbarazzato dell'australiano Bernard Tomic con il punteggio di 7-6, 6-1 soffrendo dunque soltanto nel primo set, mentre lo scozzese si è imposto sul ceco Tomas Berdych con un perentorio 6-1, 6-3 che ci ha mostrato un Murray in grandissima forma, pronto a fare lo sgambetto al re del tennis maschile mondiale. La diretta tv dello Shanghai Rolex Masters 2015 è affidata a Sky Sport 2, canale accessibile a tutti gli abbonati alla pay tv satellitare al numero 202 e disponibile anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Ricordiamo inoltre la possibilità di essere costantemente aggiornati sui risultati dei match attraverso i canali ufficiali messi a disposizione dal circuito di tennis maschile sui social network, in particolare Facebook (facebook.com/ATPWorldTour) e Twitter (@ATPWorldTour). Il sito ufficiale del torneo è invece disponibile su shanghairolexmasters.com, con la versione anche in inglese.

© Riproduzione Riservata.