BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Crotone-Livorno (risultato finale 3-0) info streaming video e tv: vittoria calabrese (Serie B, oggi 17 ottobre 2015)

Crotone-Livorno, info streaming video e diretta tv: oggi pomeriggio alle ore 15 si gioca allo stadio Scida la partita valida per l'ottava giornata del campionato di Serie B 2015-2016

(dall'account ufficiale facebook.com/OfficialLivornoCalcio)(dall'account ufficiale facebook.com/OfficialLivornoCalcio)

Partita finita a Crotone tra la formazione di Juric e il Livorno di Panucci. Una vittoria fantastica e importante quella dei padroni di casa che vola in testa alla classifica con 17 punti e supera il Cagliari che invece rimane al secondo posto. Il Crotone dimostra così di non essere solo una sorpresa ma una squadra assolutamente quadrata. E il Livorno di Panucci si deve piegare alla forza di Capezzi e soci.

Il Livorno attacca per riaprire il match, la formazione di Panucci non vuole assolutamente perdere la partita e quindi cercherà in ogni modo di trovare il gol che potrebbe riaprire la contesta. Ma non sarà facile visto che il Crotone è una squadra molto attenta e soprattutto abile in contropiede. Infatti il Crotone ha trovato il gol all'85esimo minuto con Capezzi su assist di Martella.

Arriva il due a zero del Crotone grazie al gol di Torromino al 65esimo minuto. Eppure in due occasioni il Livorno è stato ad un passo dal pareggio con Pasquato che per poco non ha trovato il gol. Ma il Crotone è stato spietato e Torromino, dopo sei minuti dal suo ingresso in campo ha trovato il gol del due a zero. Retropassaggio di Morelli sciagurato e palla per Torromino che scavalca il portiere e mette in gol la palla del due a zero.

È terminato pochi minuti fa il primo tempo dello stadio Ezio Scida fra i padroni di casa del Crotone e gli ospiti del Livorno, gara valevole per l’ottavo turno del campionato di Serie B, attualmente sul risultato di 1 a 0 in favore dei calabresi. Al 32esimo si fa vedere in area avversaria il Crotone: bel pallone di Capezzi per De Giorgio, con il numero 10 rossoblu che colpisce di testa ma la sfera finisce alta di poco sopra la traversa. Al 36esimo arriva la rete che sblocca il match e che per ora decide l’incontro. A segnare è il numero 8 dei rossoblu, Balasa, che pesca una palla insidiosa messa in area da Martella, a sua volta lanciato da Stoian. Al 39esimo primo giallo del match: tocca a Stoian del Crotone per fallo su Cazzola.

Siamo a circa mezz’ora di gioco allo stadio Ezio Scida, con la sfida fra i padroni di casa del Crotone e gli ospiti del Livorno attualmente sempre ferma sul risultato di 0 a 0, in perfetta parità Match che senza dubbio stenta a decollare quello che si sta giocando in terra calabrese. Al 22esimo buona azione del Crotone, con un bel traversone del centrocampista Capezzi per il numero 10 De Giorgio; quest’ultimo a sua volta mette in mezzo per Budimir ma il passaggio finisce sul fondo perché impreciso. Nessun’altra azione da segnalare in questi primi trenta minuti di gioco: non ci resta che attendere l’ultimo quarto d’ora del primo tempo, sperando che la gara decolli una volta per tutte.

È passato circa un quarto d’ora dal fischio di inizio della sfida fra il Crotone e il Livorno, con il match attualmente sul risultato di 0 a 0. Al secondo minuto di gioco si rendono subito pericolosi gli uomini allenati da Christian Panucci, con un bel passaggio di testa di Pasquato per Bunino, che ci prova da buona posizione, ma Cordaz è bravo a respingere l’offensiva. All’ottavo minuto ci provano invece i padroni di casa del Crotone con una bell’azione di Stoian che cerca di bruciare Lambrughi ma quest’ultimo, seppur con qualche difficoltà, si salva, evitando pericoli per i suoi. Nessun’altra azione degna di nota da segnalare in questo primo quarto d’ora di gioco.

Mancano circa quindici minuti all’inizio della sfida dell’Ezio Scida di Crotone fra i padroni di casa calabresci e gli ospiti del Livorno, ottavo appuntamento con la stagione di Serie B 2015-2016. Nell’attesa che l’arbitro fischi il calcio di inizio andiamo a vedere le formazioni ufficiali con i 22 giocatori che scenderanno in campo nelle prossime ore. : Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Balasa, Barberis, Capezzi, Martella; De Giorgio, Budimir, Stoian. A disp: Festa, Cremonesi, Modesto, Galli, Zampano, Paro, Salzano, Tounkara, Torromino. All. Juric : Pinsoglio; Morelli, Calabresi, Lambrughi, Kukoc; Cazzola, Schiavone, Palazzi; Pasquato, Bunino, Jelenic. A disp: Ricci, Pulidori, Gonnelli, Gasbarro, Luci, Comi, Biagianti, Aramu, Vergara. All. Panucci.

Il Crotone di Ivan Juric dovrà affrontare tra le mura amiche dell'Ezio Scida il Livorno di Cristian Panucci. Cerchiamo di capire quale sarà la chiave tattica della partita. I calabresi si schierano in campo con il 3-4-3 mentre gli amaranto giocano con il 4-3-3. I padroni di casa giocano molto rapidamente la palla, sono abili nel giostrare i tempi di gioco di una gara e sanno come velocizzare d'improvviso la manovra. Dall'altra parte c'è una squadra che aveva sorpreso tutti all'inizio della stagione, ma che è reduce da un punto in tre partite. Sarà sicuramente opportuno valutare chi avrà maggiore freschezza nello spazio, cercando con la rapidità di trovare spazio e puntare la porta avversaria. 

Prima della partita di oggi pomeriggio allo Scida, l'allenatore del Crotone Ivan Juric ha archiviato positivamente il pareggio di Vicenza, ma ha sottolineato come l'espulsione di Ricci sia stata un'ingenuità che sottolinea la composizione della rossa rossoblu, ricchissima di giovani che potranno scontare in questo campionato più di qualcosa sul piano dell'esperienza. A Livorno invece l'idillio tra Christian Panucci e il presidente Spinelli sembra già finito. Il presidente degli amaranto è apparso infuriato nel dopopartita contro l'Avellino nonostante le numerose assenze che avrebbero potuto rappresentare un alibi per la squadra, e ha imposto un aut aut al tecnico: in caso di mancato risultato positivo a Crotone, la panchina dell'ex terzino del Milan e della Nazionale azzurra potrebbe già saltare.

Si gioca alle ore 15 Crotone-Livorno, diretta dall'arbitro Manganiello e valida per l'ottava giornata del campionato di Serie B 2015-2016 presso lo stadio Scida. La rivelazione di questa fase iniziale del campionato, faccia a faccia contro la prima formazione che aveva tentato una fuga in vetta alla classifica. Saranno questi i contenuti della sfida; i calabresi hanno vissuto nelle ultime settimane una straordinaria escalation di gioco e di risultati, andando a sfiorare la vetta della classifica.

Nell'ultimo match disputato in casa del Vicenza gli uomini di Juric si sono ritrovati decisamente in difficoltà a causa dell'espulsione di Federico Ricci. Per giunta i veneti avevano anche sciupato un penalty nel corso della prima frazione di gioco. Nonostante l'ultima mezz'ora abbondante di match disputata in inferiorità numerica, però, per il Crotone è arrivato un pari a reti bianche prezioso, un ennesimo risultato utile che ha confermato i rossoblu al secondo posto in classifica, in coabitazione con Spezia e Bari e a sole due lunghezze dal Cagliari capolista.

Un momento diametralmente opposto a quello vissuto dal Livorno, che dopo quattro vittorie consecutive nelle prime quattro giornate, è incappato in due sconfitte consecutive contro Spezia e Cesena e in un pari interno contro l'Avellino che ha decisamente smorzato gli entusiasmi. Gli irpini si erano portati in vantaggio con Trotta ma hanno poi subito il pari su rigore dei labronici con Comi, con il Livorno che non è riuscito poi a trovare il gol della vittoria.

Queste le probabili formazioni che si troveranno di fronte sabato nella sfida dello stadio 'Scida' di Crotone. Padroni di casa in campo con Cordaz tra i pali alle spalle di una difesa a tre formata dall'ivoriano Eloge, dal brasiliano Claiton e da Ferrari. Il romeno Balasa presidierà la fascia sinistra a centrocampo, mentre a destra sarà schierato Martella, con Salzano e Barberis che si muoveranno per vie centrali. In attacco, al fianco del centravanti croato Budimir ci potrebbe essere Mamadou Tounkara, se avrà recuperato dall'infortunio, e l'altro romeno Stoian, con Zampano pronto a partire titolare all'occorrenza vista la squalifica di Federico Ricci. 

Nel Livorno, in campo Pinsoglio come estremo difensore, Calabresi terzino destro e Gasbarro terzino sinistro, con Lambrughi e Ceccherini difensori centrali. A centrocampo terzetto formato da Luci, Schiavone e Biaganti, con Comi, Aramu e Pasquato a formare il tridente offensivo. Il 3-4-3 di Juric sembra spregiudicato, ma ha garantito al Crotone in queste ultime giornate di campionato un'escalation notevolissima in classifica. La squadra calabrese si è prodotta in alcune prestazioni altamente spettacolari, riuscendo a proporre la sua candidatura per l'alta classifica che appare in questo momento più che mai convincente, anche se andrà ovviamente verificata sul campo nelle prossime settimane. Il 4-3-3 di Cristian Panucci per il Livorno è stato nelle ultime partite pesantemente condizionato dalle molte assenze che hanno messo alle strette la squadra toscana e soprattutto non hanno permesso di mantenere lo straordinario ritmo di inizio stagione.

I bookmaker che hanno stilato le quote per questa interessante partita dello stadio Scida sembrano credere a questa eventualità, visto che vedono il Crotone favorito con Snai che quota 2.40 l'affermazione interna dei calabresi. Eurobet offre invece ad una quota di 3.15 sia l'eventuale pareggio, sia l'affermazione esterna dei toscani.

Tutti gli abbonati alla pat tv satellitare di Sky potranno seguire in diretta tv e in esclusiva televisiva la sfida Crotone Livorno  dello stadio 'Ezio Scida' sui canali di Sky Calcio, ma per coloro che potranno collegarsi solo via internet, c'è la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video tramite personal computer, tablet oppure smartphone, sul sito skygo.sky.it., attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go. Ricordiamo inoltre la possiblità di essere aggiornati su questa partita attraverso le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

© Riproduzione Riservata.