BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Inter-Cesena Primavera (risultato finale 3-1) info streaming video e tv. Successo nerazzurro (oggi sabato 17 ottobre, girone B 5^ giornata)

Diretta Inter-Cesena Primavera, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca presso lo stadio Ernesto Breda, quinta giornata del girone B del campionato 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Netta vittoria nerazzurra nell'anticipo televisivo della quinta giornata del girone B. L'Inter aveva subito posto una seria ipoteca sul match con i gol di Rapaic e Bonetto nei primi 24 minuti, ma allo scadere del primo tempo Fabbri aveva riaperto i giochi per il Cesena. Nella ripresa però l'Inter ha ribadito la propria superiorità e ha chiuso di fatto i conti già al 63' minuto con il gol di Baldini che ha ristabilito il doppio vantaggio sul 3-1, risultato che non cambierà più anche perché dieci minuti dopo De La Fuente ha sbagliato il rigore che avrebbe potuto dare proporzioni ancora più nette al punteggio della partita. 

È terminato pochi minuti fa il primo tempo della sfida fra Inter e Cesena Primavera, gara valevole per il quinto turno del campionato di categoria 2015-2016, Girone B. La squadra nerazzurra ha chiuso i primi 45 minuti di gioco con il risultato di vantaggio per due reti a uno, ma la partita non sembra affatto chiusa. Al 43esimo, a pochi secondi dal fischio dell’arbitro, la compagine romagnola ha accorciato le distanze grazie ad un bel gol di Fabbri, che con un sinistro ha superato Pissardo, il portiere dei meneghini. In precedenza, vantaggio per due reti a zero della squadra padrone di casa grazie alle reti di Rapaic al settimo minuto di gioco e al raddoppio di Bonetto, arrivato al 23esimo dopo una bell’azione.

 Inter-Cesena 2-0: primi 30 minuti di gioco tutti di marca nerazzurra e così l'Inter conduce per 2-0 contro il Cesena nella quinta giornata del campionato Primavera. I padroni di casa sono passati in vantaggio già al 6' minuto con il figlio d'arte Rapaic, che riceve palla in area, evita un avversario e con un bel destro a giro trafigge il portiere avversario. Il raddoppio si concretizza al 24', quando Bonetto raccoglie una corta respinta della difesa romagnola e dal cuore dell'area può colpire indisturbato.

Inter-Cesena avrà inizio fra pochi minuti, precisamente alle ore 13.00. La partita è valida per la quinta giornata del Girone B del Campionato Primavera: sono già state comunicate anche le formazioni ufficiali, ecco dunque le scelte dei due allenatori Vecchi e Angelini. : 1 Pissardo; 2 Gyamfi, 5 Gravillon, 6 Della Giovanna, 3 Dodò; 7 Zonta, 4 Tchaoule, 8 Bonetto; 10 De La Fuente, 9 Rapaic, 11 Baldini. A disposizione: 12 Leoni, 13 Sobacchi, 14 Miangue, 15 Popa, 16 De Micheli, 17 Antonini Lui, 18 Appiah, 19 Mari Sanchez, 20 Bakayoko, 21 Mitta. Allenatore: Stefano Vecchi. : 1 Carroli; 2 Magrini, 5 Gabrielli, 6 Fagioli; 7 Severini, 8 Dhamo, 4 Mandelli, 10 Maleh, 3 Fabbri; 9 Raffini, 11 Akammadou. A disposizione: 12 Magnani, 13 Cavallari, 14 Mazzavillani, 15 Soumahin, 16 Ferrari, 17 Dondini, 18 Garattoni. Allenatore: Giuseppe Angelini.

Inter-Cesena si affrontano quest'oggi per il match valido per il girone di andata del Campionato Primavera. Lo scorso anno due pareggi tra le compagini con la prima partita giocata a Cesena e finita uno a uno con il vantaggio dei romagnoli con il gol di Moncini al 25esimo minuto su calcio di rigore, il pareggio è arrivato quattro minuti dopo con Steffé che ha ribattuto in rete un rigore parato a Puscas. Una partita che non ha dato i tre punti alla formazione nerazzurra che anche al ritorno ha pareggiato fermandosi allo zero a zero contro i romagnoli. Era l'ultima partita del girone con l'Inter ormai qualificata ai playoff. Inter rimaneggiata ma pericolosa, Cesena attento in difesa che porta a casa un punto importante per il proprio campionato. Quest'anno l'Inter non è partita benissimo anche perché la formazione di mister Vecchi ha cambiato tanto perdendo calciatori importanti.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 13, presso lo stadio Ernesto Breda di Sesto San Giovanni, ed è valida per la quinta giornata del girone B del campionato 2015-2016. In questo momento le due squadre sono attardate nella classifica del girone: Inter ottava con 5 punti, Cesena decimo con 4 punti. Se però per i romagnoli la graduatoria rispecchia le reali possibilità della squadra, sorprende vedere l’Inter confinata a metà gruppo: i nerazzurri di Stefano Vecchi sono partiti male e hanno dovuto aspettare la terza giornata per vincere la prima partita (2-1 al Verona) dopo i due pareggi, entrambi per 1-1, contro Chievo e Atalanta.

La settimana seguente la formazione allenata da Stefano Vecchi ha perso a Cagliari (0-2); 4 gol realizzati e 5 subiti per l’Inter, che ha perso giocatori importanti come Federico Bonazzoli, Assane Gnoukouri e Geroge Puscas; un anno fa aveva vinto il girone qualificandosi direttamente per la fase finale del campionato, ma aveva perso subito contro la Lazio.

Oggi riparte dal talento di Rej Manaj, che viene già costantemente convocato in prima squadra, e da elementi interessanti come i due rumeni Ionut Radu (portiere) e Razvan Popa (difensore centrale) o l’attaccante esterno Enrico Baldini. Le statistiche ci dicono che un gol a testa lo hanno segnato lo stesso Baldini, Pedro Delgado, Pau De La Fuente (in gol anche nella sfortunata amichevole della prima squadra dell’Inter, sconfitta dal Lecco) e Andrew Gravillon, difensore centrale della Guadalupa.

Il Cesena allenato da Giuseppe Angelini ha iniziato con un pareggio a Cagliari (1-1), ha perso a Verona dall’Hellas (0-1) e in casa contro il Milan (2-3) prima di vincere la prima partita a Bologna (0-1); una squadra che pur con un punto in meno ha gli stessi gol fatti e subiti dell’Inter, senonchè la mappa delle reti è distribuita in maniera meno omogenea e vede un solo capocannoinere, l’attaccante centrale Simone Raffini autore di 3 gol, mentre l’altro è stato realizzato da Mirco Severini.

Nel Cesena crescono giocatori interessanti come Jacopo Ciarmela, esterno destro in prestito dalla Juventus, o il terzino Andrea Magrini preso temporaneamente dal Chievo; interessante anche il fatto che alcuni giocatori siano stati “promossi” dagli Allievi, cosa che simboleggia la continuità del progetto (prova ne è anche il fatto che la stragrande maggioranza della rosa è stata confermata dallo scorso anno, quando i romagnoli avevano ottenuto un più che dignitoso sesto posto nel girone). Vedremo dunque a chi avrà giovato maggiormente la pausa di una settimana; la diretta di Inter-Cesena sta per cominciare…

La diretta tv di Inter-Cesena Primavera sarà trasmessa da Sportitalia, canale che trovate al numero 60 del digitale terrestre o al 225 della pay tv satellitare; in ogni caso la partita del campionato Primavera sarà visibile, in chiaro per tutti, anche in diretta streaming video collegandosi alla sezione live del sito www.sportitalia.com. Per chi volesse, la differita della partita Inter-Cesena sarà trasmessa alle ore 16:30 dal canale tematico Inter Channel, disponibile in abbonamento al numero 232 della pay tv di Sky.

© Riproduzione Riservata.