BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Serie B / Diretta gol livescore, classifica aggiornata e prossimo turno. Risultati finali, marcatori (8^giornata, 17-18-19 ottobre 2015)

Risultati Serie B: livescore, diretta gol, classifica aggiornata e prossimo turno. Sabato 17 ottobre 2015 sono in programma otto partite valide per l'8^giornata del girone di andata

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Pochi movimenti al vertice nella classifica marcatori, al termine dei match delle 15, validi per l'ottava giornata del campionato di Serie B. Restano al comando con 5 reti Vantaggiato (Livorno) e Gabionetta (Crotone) - entrambi a secco nel match dell'Ezio Scida vinto per 3-0 dai calabresi - , si avvicina Lapadula (Pescara) - autore del gol che ha accorciato le distanza al Silvio Piola - . L'attaccante della squadra abruzzese ha raggiunto Ragusa (Cesena), Farias e Sau (Cagliari) e Geijo (Brescia). Grazie ai gol segnati oggi, salgono a 3 reti Raicevic (Vicenza) e Torromino (Crotone): i due attaccanti raggiungono nella graduatoria marcatori Fedato (Livorno), Morosini (Brescia), Trotta (Avellino), Citro (Trapani), Stoian (Crotone), Castiglia (Pro Vercelli), Giannetti (Cagliari) e De Luca (Bari). 

Sono finite le partite delle 15 in Serie B e l'ottava giornata di campionato, che si completerà domani sera con Latina-Perugia e lunedì sera con Cesena-Spezia. Intanto c'è una nuova capolista visto che il Crotone batte tre a zero il Livorno e vola in testa anche a causa della sconfitta del Cagliari sul campo del Novara. L'Entella vince uno a zero contro la Salernitana, stesso punteggio tra Lanciano e Como con il gol di Piccolo per i padroni di casa su rigore. Calci di rigore fatali all'Ascoli che perde due a uno sul campo del Modena, stesso punteggio tra Pro Vercelli e Vicenza. Il Bari perde tremendamente in casa della Ternana, tre a zero il punteggio finale esattamente come la vittoria del Pescara sul campo del Trapani.

Sono terminati pochi istanti fa i primi tempi delle partite in corso per l’ottava giornata del campionato di Serie B. La gara più importante di oggi è senza dubbio la sfida dell’Ezio Scida di Crotone fra gli omonimi padroni di casa e gli ospiti del Livorno. Match che si trova attualmente sul risultato di uno a zero per i calabresi, con questi ultimi che sono balzati temporaneamente in vetta alla classifica a quota 17, causa la sconfitta che sta subendo il Cagliari, che a Novara si trova sotto per una rete a zero. Disastroso Bari, sotto addirittura di tre reti a Terni contro la Ternana, mentre bella vittoria in trasferta del Pescara che contro il Trapani sta conducendo per due reti a zero. Perde a Vercelli il Vicenza (2 a 0 in favore della Pro), mentre l’Entella si trova in vantaggio per uno a zero sulla Salernitana, con i campani che sono anche con un uomo in meno. Infine, gli unici due zero a zero di questo primo tempo: Lanciano-Como e Modena-Ascoli.

Ancora pochi minuti, meno di un quarto d’ora, poi inizierà una nuova giornata del campionato di Serie B, precisamente l’ottava della stagione 2015-2016. Un turno che in realtà ha fatto il suo esordio già ieri sera, con l’anticipo scoppiettante fra Avellino e Brescia (gara chiusasi con il risultato di parità, 3 a 3), ma che vivrà il suo clou quest’oggi con alcune gare interessanti, a cominciare dalla sfida dell’Ezio Scida di Crotone fra i padroni di casa calabresi, secondi a quota 14 punti, e gli ospiti del Livorno, che invece di punti ne hanno conquistati fino ad oggi 13, e che vogliono tornare a vincere dopo tre gare all’asciutto. Non ci resta quindi che metterci comodi sul divano e goderci lo spettacolo di una nuova giornata della serie cadetta.

Dopo l’anticipo di ieri sera fra Avellino e Brescia, scoppiettante match chiusosi con il risultato di 3 a 3, proseguirà quest’oggi l’ottava giornata del campionato di Serie B 2015-2016, turno che si chiuderà con i due posticipi di domenica e lunedì sera. Diverse le gare interessanti che si giocheranno nelle prossime ore ma senza dubbio il big match di questa giornata è la sfida dell’Ezio Scida fra i padroni di casa del Crotone e gli ospiti del Livorno. Calabresi che si trovano attualmente al secondo posto in classifica, a quota 14 punti, a due lunghezze di distanza dal Cagliari, primo a 16. Livorno, invece, che segue a 13 punti e che proverà a tornare a vincere dopo tre turni senza vittorie.

Dopo l'anticipo dell'8^ giornata di Serie B 2015/2016 tra Avellino e Brescia terminato 3 a 3, come cambia la classifica del campionato cadetto? Nessuno scossone al vertice, dove il Cagliari continua a condurre a quota 16 punti, con Crotone, Spezia e Bari a inseguire a due lunghezze di ritardo. La zona play-off è completata da Livorno, Trapani e Cesena a 13 punti, e dal Vicenza a quota 11. Dopo il pareggio in trasferta di ieri, le Rondinelle bresciane hanno di fatto mancato l'aggancio alla zona play-off: la formazione lombarda può vantare infatti 10 punti e guarda con rammarico alla classifica, dal momento che conservando il vantaggio provvisorio di 3 a 2 maturato ieri sera contro i campani, avrebbe potuto issarsi a quota 12 punti, dando una sferzata positiva al proprio cammino. Problemi opposti per l'Avellino, che con il pareggio di ieri sale a quota 6 punti e occupa attualmente la diciannovesima piazza, ultima casella utile per affrontare i play-out. Un mezzo passo falso per biancoverdi, che dopo i match di oggi rischiano di essere risucchiati in piena zona retrocessione dalle dirette concorrenti: Pro Vercelli, Como e Ternana. 

L'8^ giornata del campionato cadetto 2015-2016 si è aperta con l'anticipo del venerdì tra Avellino e Brescia. Sabato 17 ottobre sono in programma otto partite, tutte alle ore 15:00: sono Crotone-Livorno, Modena-Ascoli, Novara-Cagliari, Pro Vercelli-Vicenza, Ternana-Bari, Trapani-Pescara, Virtus Entella-Salernitana, Virtus Lanciano-Como  CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE B E LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL CAMPIONATO 2015-2016 (8^GIORNATA)

Due i posticipi: uno si disputerà domenica 18 ottobre alle ore 17:30 e vedrà di fronte Latina e Perugia, l'altro invece è previsto per lunedì 19 alle 20:30, quando allo stadio Manuzzi di Cesena i padroni di casa se la vedranno con lo Spezia. Dopo le prime sette giornate i favoriti della vigilia, il Cagliari, guardano tutti dall'alto con 16 punti: la formazione sarda affronterà un Novara ricaricato dal successo nel derby di sabato scontro contro la Pro Vercelli, con cui si è rilanciato in zona salvezza. Match quindi non scontato per il Cagliari che comunque parte con i favori del pronostico. Partita molto interessante a Crotone dove i rossoblù di Ivan Juric, rivelazione della prima fetta del torneo, riceveranno un Livorno reduce da tre sfide senza vittoria, dopo i primi quattro successi consecutivi. Vedremo se la squadra allenata da Christian Panucci saprà ritrovare il bottino pieno su un campo molto insidioso come lo Scida. Al secondo posto in classifica anche lo Spezia ed il Bari, entrambe a quota 14 proprio assieme al Crotone. I liguri avranno il non facile compito di provare a vincere a Cesena, nel posticipo di lunedì che completerà il quadro dell'8^giornata; il Bari invece sarà di scena sabato e vorrà dar seguito alle ultime tre vittorie consecutive: avversario dei Galletti sarà la Ternana che con il nuovo mister Roberto Breda ha ottenuto una vittoria e una sconfitta di misura, l'1-0 a La Spezia di domenica scorsa.

Attenzione anche al Trapani di Serse Cosmi, reduce dal successo esterno all'Arechi di Salerno ed ancora imbattuto: i siciliani torneranno al Polisportico Provinciale di Erice per riceve il Pescara; la squadra abruzzese arriva dalla sconfitta per 3-1 nel derby dell'Adriatico contro l'Ascoli, ma avrà nuovamente i nazionali a disposizione e punta ad agganciare la zona playoff fintanto che la classifica è ancora corta. L'altra formazione senza sconfitte è il Vicenza che però ha raccolto già 5 pareggi: nell'ottava giornata i biancorossi sfideranno in trasferta la Pro Vercelli, la quale domenica scorsa ha cambiato allenatore avvicendando Cristiano Scazzola, protagonista della promozione dalla Lega Pro, con l'ex Cittadella Claudio Foscarini. Modena ed Ascoli puntano anzitutto a conquistare la salvezza ed al momento si trovano fuori dalla zona retrocessione: i canarini allenati da Hernan Crespo hanno due lunghezze in meno e vogliono riscattare l'ultimo ko interno contro il Latina, i neopromossi marchigiani invece viaggiano sull'onda dell'entusiasmo dopo il 3-1 rifilato al Pescara. A proposito di neopromosse: la Salernitana giocherà in trasferta sul campo della Virtus Entella, che prima dell'8^giornata si trova sotto di un punto; il Como invece è penultimo e deve risalire la china, proverà a farlo a Lanciano contro una Virtus non molto più tranquilla.

Alle 17:30 una partita dal pronostico non scontato, quella tra il Perugia e il Latina: gli umbri non vincono dal turno d'esordio e nelle ultime cinque gare hanno ottenuto ben quattro 0-0; i Pontini invece si sono ricaricati dopo il colpo di Modena. Quanto alla classifica marcatori due uomini al comando: Daniele Vantaggiato del Livorno e il brasiliano Denilson Gabionetta della Salernitana, entrambi a quota 5 gol. Seguono i cagliaritani Marco Sau e Diego Farias e il cesenate Antonino Ragusa, con 4 gol ciascuno.