BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Maceratese-Teramo (risultato finale 3-2): non riesce la rimonta agli abruzzesi (oggi 18 ottobre 2015, Lega Pro girone B)

Diretta Maceratese-Teramo, risultato finale 3-2: bella partita nelle Marche dove i padroni di casa vanno avanti di tre gol, rischiano la rimonta beffa ma portano a casa la vittoria

La Maceratese esulta per la vittoria contro il Savona (dall'account ufficiale facebook.com/ssmaceratese1922)La Maceratese esulta per la vittoria contro il Savona (dall'account ufficiale facebook.com/ssmaceratese1922)

Nelle ultime cinque giornate di campionato sia la Maceratese che il Teramo hanno ottenuto due vittorie. La squadra di Macerata ha battuto il Savona settimana scorsa (2-1) e il Pontedera il 4 ottobre con lo stesso risultato; il Teramo invece ha sconfitto per 3-0 la Lupa Roma due settimane fa mentre il 26 settembre scorso aveva superato il Savona per 2-1. Non ci sono scontri diretti recenti. 

Maceratese-Teramo si gioca alle 14.30 e sarà diretta dall'arbitro Marco Piccinini della sezione di Forlì. Si tratta di due squadre che non si sarebbero dovute affrontare in questa stagione: il Teramo infatti aveva centrato una storica promozione in Serie B vincendo il suo girone, trascinato dalla straordinaria coppia offensiva Gianluca Lapadula-Alfredo Donnarumma.

Poi però l’inchiesta sul calcioscommesse ha “scoperto” la combine della partita di Savona, e così gli abruzzesi hanno dovuto rinunciare al loro sogno e hanno cominciato tutto daccapo. Confermando il loro allenatore Vincenzo Vivarini, ma incontrando nette difficoltà soprattutto dal punto di vista psicologico, perchè i giocatori che sono rimasti erano convinti di aver raggiunto la cadetteria. Come risultato, in cinque partite (resta da recuperare quella contro il Santarcangelo, il 28 ottobre) il Teramo ha ottenuto 7 punti, che lo spingerebbero a metà classifica ma che in realtà lo rendono terzultimo, visti i 6 punti di penalizzazione con cui ha iniziato il campionato. In trasferta la formazione biancorossa non riesce a fare risultato: ha giocato due partite e le ha perse entrambe 1-0, contro Ancona e Tuttocuoio.

I gol segnati sono appena 6: sostituire i due di cui sopra è impresa difficile, per ora ci sono due gol di Mirko Petrella ed è sicuramente importante l’acquisto del veterano Giuseppe Le Noci, che però dà la sensazione di aver già passato gli anni migliori.  

In settimana il Teramo ha giocato e pareggiato in casa contro il Pisa (gol di Marco Perrotta); ha giocato anche la Maceratese, che ha battuto 2-1 il Savona grazie alla doppietta di Giordano Fioretti, arrivato dalla Spal e già autore di 3 gol. I marchigiani sono la sorpresa del girone: hanno 11 punti dopo sei giornate e occupano la terza posizione in classifica, con un bilancio di 7 gol realizzati e 5 subiti. Allo stadio Helvia Recina la squadra allenata da Cristian Bucchi, che ha già avuto una breve esperienza in Serie A, è ancora imbattuta: vittorie contro Savona e Pontedera, pareggio contro la Lucchese.

Tutti i gol della squadra portano la firma di Fioretti e dell’ivoriano, confermato dalla passata stagione, Daniel Zinon Kouko che ne ha realizzati 4; una statistica che se vogliamo può far preoccupare Bucchi, alla ricerca di altre soluzioni offensive che possono riguardare l’interessante seconda punta Isnik Alimi, arrivato dal vivaio dell’Atalanta per fare esperienza. Ci attende dunque una partita molto interessante; a noi non resta che accomodarci e stare a vedere come andrà a finire e quale delle due squadre riuscirà a spiccare il volo in questo interessante girone B di Lega Pro 2015-2016.

Le quote Snai per la partita della settima giornata di Lega Pro (girone B) Maceratese-Teramo ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Maceratese (segno 1) a 2,55; pareggio (segno X) a 3,05; vittoria Teramo (segno 2) a 2,70. 

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Maceratese-Teramo, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi.

© Riproduzione Riservata.