BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Latina-Perugia: quote e ultime novità. I ballottaggi (oggi 18 ottobre 2015, Serie B 8^ giornata)

Probabili formazioni Latina-Perugia: quote, le ultime novità sui moduli e i titolari per la partita di Serie B valida per l'ottava giornata (oggi domenica 18 ottobre 2015)

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Il Latina di Mark Iuliano ospita allo stadio Francioni il Perugia di Pierpaolo Bisoli. Per i padroni di casa c'è il ballottaggio in mezzo al campo tra Schiattarella e Marco Marchionni che si giocano una maglia. Davanti invece Jefferson è favorito ancora per giocare titolare su Talamo. Nel Perugia invece dubbio solito sulla destra tra Belmonte e Del Prete, così come sulla trequarti tra Zapata e Di Carmine; sfida complessa fuori casa per il Perugia che davvero dovrà dar sfogo a tutti i propri gioielli in formazione per riuscire a cavar fuori qualcosa da questa insidiosa trasferta nel Lazio. Di contro il Latina, proprio con la possibilità del Jolly Marchionni può davvero mettere in difficoltà la non eccelsa retroguardia dei perugini; vedremo insomma chi l'avrà vinta in questo posticipo della domenica di Serie B.

Con il posticipo Latina-Perugia che andràL'ottava giornata del campionato di Serie B prosegue domenica 18 ottobre 2015, con il posticipo tra Latina e Perugia che andrà in scena allo stadio Domenico Francioni a partire dalle ore 17:30. L'arbitro della partita sarà il signor Pairetto: in classifica il Latina ha 9 punti mentre il Perugia, che non vince nè segna dalla prima giornata (2-0 al Como), si trova a quota 7. Di seguito le quote e le probabili formazioni di Latina-Perugia.

L'agenzia di scommesse SNAI indirizza il pronostico di Latina-Perugia verso i padroni di casa: il segno 1 per la vittoria dei Pontini è fissato a quota 2,40, contro il 3,30 attribuito al segno 3 per il colpo esterno del Perugia. A metà strada il segno X per l'eventuale pareggio finale: quota 2,90. Opzione Under quotata 1,55, Over 2,35, Goal 2 e NoGoal 1,75.

Tutta la rosa a disposizione per mister Mark Iuliano che ha recuperato anche gli attaccanti Corvia e Dumitru. I quali però non sono ancora al top della forma: possibile quindi un tridente offensivo con Jefferson punta centrale, Acosty largo a destra e Luigi Scaglia a sinistra. A tre anche il centrocampo con il perno Olivera fiancheggiato da Schiattarella e dall'algerino Ammari. In difesa da destra a sinistra giocheranno Bruscagin, Brisco, Dellafiore e Calderoni. In porta Di Gennaro. 

Pierpaolo Bisoli dovrebbe poter contare anche su Ardegmani che era uscito dolorante ad un ginocchio dall'ultimo match contro l'Entella. Nel probabile 4-2-3-1 Parigini, reduce dal gol partita nell'ultimo Italia-Irlanda Under 21, si gioca il posto con l'ivoriano Drolé sulla fascia destra, mentre il colombiano Alexis Zapata è favorito per la fascia sinistra. Lanzafame sarà il trequartista centrale mentre a centrocampo agirà la coppia Giuseppe Rizzo-Della Rocca. In porta Rosati, davanti a lui Del Prete e Masahudu Alhassan terzini, Belmonte e Volta centrali.