BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Verona-Udinese: quote e ultime novità. I ballottaggi (Serie A 8a giornata, oggi 18 ottobre 2015)

Probabili formazioni Hellas Verona-Udinese: quote e ultime novità relative alla partita di Serie A in programma domenica 18 ottobre 2015 alle ore 15:00, valida per l'8^giornata 

L'islandese Emil Hallfredsson, 31 anni e lo svizzero Silvan Widmer, 22 (INFOPHOTO)L'islandese Emil Hallfredsson, 31 anni e lo svizzero Silvan Widmer, 22 (INFOPHOTO)

Probabili formazioni Verona-Udinese: allo stadio Bentegodi di Verona si terrà questo pomeriggio, a partire dalle ore 15.00, la gara fra gli scaligeri dell’Hellas Verona e gli ospiti dell’Udinese, gara valida per l’ottavo turno della stagione 2015-2016 di Serie A. Sono solo due i dubbi di mister Mandorlini per la gara in oggetto, ovvero, Marquez o Helander per il ruolo di difensore centrale, e Siligardi o Jankovic per l’esterno d’attacco. Fra le fila friulane, invece, mister Colantuono dovrà decidere se schierare Widmer o Edenilson sulla corsia di destra della difesa, nonché Thereau e Aguirre per il ruolo di attaccante al fianco di capitan Di Natale. 

Probabili formazioni Verona-Udinese: un match sicuramente importante quello tra l'Hellas e i friulani con gli scaligeri che devono vincere per ritrovare la vittoria e risalire in classifica. Il tecnico Mandorlini è pronto a puntare su Pazzini come centravanti ideale per il 4-3-3, il Pazzo dovrà sopperire all’assenza di Luca Toni. E’ soprattutto una grande opportunità per mostrare di essere il centravanti giusto per il Verona. Nell’Udinese occhio a Totò di Natale che vorrà farsi un regalo di compleanno posticipato. L’assenza di Zapata permetterà al capitano dell’Udinese di poter giocare con continuità accanto a Thereau. All’Udinese servono i gol del bomber campano e Di Natale cercherà ancora una volta di prendere per mano l’Udinese e segnare gol importanti.

Probabili formazioni Verona-Udinese: alle ore 15.00 di oggi pomeriggio si giocherà in quel dello stadio Bentegodi di Verona la sfida fra i padroni di casa dell’Hellas e gli ospiti dell’Udinese, ottavo appuntamento con il campionato di Serie A 2015-2016. Numeri non eccezionali quelli degli scaligeri, complice un inizio di stagione condito da molteplici infortuni. Il migliore dei gialloblu è senza dubbio il difensore Eros Pisano, che fino ad oggi ha segnato due reti, una in più rispetto a Juanito Gomez (con annesso un assist). A centrocampo, invece, Jacopo Sala si conferma un giocatore interessante. Duvan Zapata è il miglior giocatore dell’Udinese, capace di segnare tre gol e di distribuire due assist. A centrocampo buon avvio di Badu, infine in difesa spicca il volto nuovo Ali Adnan.

Probabili formazioni Verona-Udinese: allo stadio Bentegodi di Verona, a partire dalle ore 15.00 di oggi, si terrà la partita fra l’Hellas di Mandorlini e gli ospiti dell’Udinese, guidati da Stefano Colantuono. Solita lista di indisponibili in casa scaligera, con i gialloblu che dovranno fare a meno anche oggi di Luca Toni e Romulo con l’aggiunta di Ionita e Fares. Cinque invece i giocatori indisponibili per i bianconeri e precisamente Guilherme, Merkel, Duvan Zapata, Heurtaux e Kone, assenze senza dubbio importanti quelle dei friulani. Non si registrano squalificati in nessuno dei due schieramenti.

Il derby Verona Udinese andrà in scena domenica 18 ottobre 2015 allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona e vedrà i padroni di casa dell'Hellas affrontare l'Udinese, in uno dei match validi per l'ottava giornata di Serie A. Calcio d'inizio alle ore 15:00. Gli scaligeri sono ancora alla ricerca della prima vittoria nel nuovo campionato e prima della pausa hanno pareggiato il derby con il Chievo (1-1); anche l'Udinese è reduce da un pari, maturato con lo stesso punteggio al Friuli contro il Genoa. La classifica vede il Verona di Mandorlini al terzultimo posto con 4 punti e l'Udinese di Colantuono quattordicesima a quota 7: di seguito le quote e le probabili formazioni Verona Udinese.

Diamo un'occhiata al pronostico di Verona-Udinese secondo le quote proposte da SNAI. Il segno 1 per la vittoria casalinga dei gialloblù è fissato a quota 2,35, più bassa rispetto al 3,20 attribuito sia al segno X (pareggio finale) che per il segno 2 (colpo esterno dei friulani). Opzione Under quotata 1,80, Over 1,95, Goal 1,73 e NoGoal 2,05.

Rafa Marquez, Juanito Gomez e Siligardi tornano a disposizione di Mandorlini. Il difensore messicano se la gioca con il giovane svedese Helander per un posto al centro della difesa, accanto al greco Moras, mentre i terzini saranno Eros Pisano a destra e Souprayen a sinistra. In porta Rafael. A centrocampo Viviani giocherà in cabina di regia, ai suoi fianchi agiranno Sala ed Hallfredsson. Tridente d'attacco orfano dell'infortunato Toni: Pazzini sarà la punta centrale, sugli esterni invece agiranno Gomez ed uno tra Siligardi e Jankovic, con Wszolek possibile nome a sorpresa. Un'alternativa è Sala avanzato in prima linea con Greco a centrocampo.

Modulo 3-5-2 per mister Colantuono che non potrà impiegare il greco Panagiotis Kone, infortunatosi nella pausa per la nazionali. Nella cerniera di centrocampo dovrebbe quindi rivedersi Bruno Fernandes, assieme al regista Lodi e al ghanese Badu, con Edenilson e l'iracheno Ali Adan a completare il reparto sulle fasce laterali. Felipe si candida per un posto nel terzetto difensivo, completato dal maliano Molla Wague e dal solito Danilo. Tra i pali Karnezis, la coppia d'attacco invece sarà formata da Di Natale e Thereau.