BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Casertana-Catania (risultato finale 2-0): 20' Alfageme, 42' Mancosu. Campani in vetta (oggi 19 ottobre 2015, Lega Pro)

Diretta Casertana-Catania, risultato finale 2-0: con questa vittoria firmata Alfageme e Marcello Mancosu i rossoblu di Romaniello si portano in testa al girone C della Lega Pro 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Tutto pronto per Casertana-Catania: la partita che chiude la settima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016 sta per cominciare. Andiamo allora a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di una partita davvero interessante; al netto della penalizzazione degli etnei questa è una sfida tra due squadre che occupano le primissime posizioni della classifica. Calcio d’inizio alle ore 20. 1 Gragnaniello; 2 Rainone, 5 Idda, 6 Murolo, 3 Tito; 4 Capodaglio, 10 Agyei; 7 Mangiacasale, 8 Mar. Mancosu, 9 Negro; 11 Alfageme. A disposizione: 12 Maiellaro, 13 Guglielmo, 14 D’Alterio, 15 Finizio, 16 Pezzella, 17 Kuseta, 18 Rajcic, 19 Ciotola, 20 De Angelis, 21 Cesarano, 22 De Filippo, 23 Ginestra. Allenatore: Nicola Romaniello 1 Bastianoni; 2 Garufo, 5 Pelagatti, 6 Bergamelli, 3 Nunzella; 10 Castiglia, 4 D. Agazzi, 8 Scarsella; 7 Russotto, 9 Calil, 11 Calderini. A disposizione: 12 Ficara, 13 Parisi, 14 Bacchetti, 15 G. Russo, 16 Bastrini, 17 Lulli, 18 Di Grazia, 19 Falcone, 20 Barisic, 21 Rossetti. Allenatore: Giuseppe Pancaro 

Si chiuderà questa sera, alle ore 20.00, la settima giornata del Girone C della Lega Pro, giunta alla stagione 2015-2016. Allo stadio Pinto di Caserta i padroni di casa campani ospiteranno il Catania, per una sfida decisamente interessante. Per la sfida dello stadio casertano saranno presenti un centinaio di tifosi rossoazzurri e precisamente 116. Il dato ufficiale è stato diffuso nelle scorse ore dalla società catanese, e senza dubbio, il numero contenuto dello stesso deriva dal fatto che il match si giocherà in un giorno lavorativo ed in serata. In totale dovrebbero essere presenti allo stadio circa 4000 persone, per la maggiore parte quindi tifosi della squadra di casa. 

Alle ore 20.00 di questa sera, in diretta dallo stadio Pinto di Caserta, i padroni di casa della Casertana ospiteranno il gli ospiti del Catania, per il posticipo del settimo turno del campionato di Lega Pro 2015-2016, precisamente il Girone C, quello composto dalle squadre del sud Italia. Per la sfida di oggi ha parlato nelle scorse ore il tecnico degli etnei, l’ex calciatore Giuseppe Pancaro, che ha ammesso: "La Casertana sta dimostrando di essere brava, preparata e competente, bisogna darle merito per quello che sta facendo e per come ha conquistato i suoi punti in classifica, cioè tramite il gioco e questo è un aspetto importante e da sottolineare in un campionato come la Lega Pro"

Casertana-Catania, una partita molto attesa che sarà diretta dall'arbitro Stefano Giovani di Grosseto: è il posticipo dell’ottava giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. Al netto dei punti di penalizzazione, che sono ben 9 per il Catania, questa sarebbe la sfida tra la prima e la terza forza del girone. Gli etnei infatti hanno conquistato 14 punti sul campo, anche se leggendo oggi la graduatoria ne hanno 5 e occupano la tredicesima posizione; la Casertana invece ha 11 punti.

Ci sono dunque tutte le premesse per un bello spettacolo: non c’è dubbio che in primavera troveremo le due formazioni a darsi battaglia magari anche per la promozione diretta in Serie B. L’avvio è stato esaltante per entrambe: il Catania di Giuseppe Pancaro, salvato dalla Serie D ma con penalizzazione abbondante visto lo scandalo delle partite comprate, è una delle due formazioni ancora imbattute nel girone C (l’altra è il Messina), ha vinto quattro delle sei partite giocate e, a braccetto con la capolista Fidelis Andria, ha il miglior attacco del torneo (11 gol segnati) e la seconda miglior difesa, qui in concomitanza con altre squadre e alle spalle del Messina.

In trasferta gli etnei hanno vinto a Monopoli e pareggiato a Lecce; il fatto di aver iniziato più tardi la stagione può aver aiutato, ma di certo vanno ascritti meriti a una formazione che si è completamente rinnovata nel corso dell’estate ma ha subito trovato il giusto amalgama, sfoderando tutta la sua potenza offensiva nella quale spiccano al momento i nomi di Fabio Scarsella, Elio Calderini e Caetano Calil, autori di 7 degli 11 gol della squadra. 

Anche la Casertana però ha avuto un avvio più che promettente: sotto la guida di Nicola Romaniello la formazione campana, già un anno fa in corsa per i playoff, ha avuto soprattutto nelle partite esterne (vittorie sui campi di Catanzaro e Juve Stabia) il suo punto di forza. 

L’ultima partita è coincisa con la prima sconfitta in campionato, in rimonta sul campo del Cosenza; una caduta che in sè ci può stare e che non toglie nulla dell’ottimo avvio che fa sognare i tifosi, soprattutto perchè al momento non si vedono ancora formazioni in grado di uccidere il campionato e fare corsa a sè come lo scorso anno era accaduto a Salernitana e Benevento. A noi non resta che metterci comodi e stare a vedere come andrà a finire questa entusiasmante partita del girone C; vedremo anche come sarà cambiata la classifica dopo lo scontro dello stadio Pinto, ora parola al campo perchè Casertana-Catania, settima giornata della Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Le quote Snai per la partita della settima giornata di Lega Pro (girone C) Casertana-Catania ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Casertana (segno 1) a 2,60; pareggio (segno X) a 3,05; vittoria Catania (segno 2) a 2,65. 

Sarà possibile assistere alla diretta tv di Casertana-Catania, trattandosi del posticipo, su Rai Sport 1; canale accessibile anche agli abbonati alla pay tv satellitare (numero 227 o 5057) e ovviamente in diretta streaming video sul sito ufficiale www.rai.tv. Come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi.

© Riproduzione Riservata.