BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Bate Borisov-Barcellona (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita (Champions League 2015, girone E)

Pubblicazione:mercoledì 21 ottobre 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO BATE BORISOV-BARCELLONA (RISULTATO FINALE 0-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2015, GIRONE E) - Il Barcellona di Luis Enrique vince, senza faticare granchè, staccando in vetta al girone E Leverkusen e Roma e confermandosi squadra dalle infinite soluzioni offensive, per una volta capace anche di tenere inviolata la porta di Ter Stegen (non succedeva dal 29 agosto). Per il tecnico dei catalani un bel 7 in pagella, lo stesso voto che si merita la sua squadra, non trascendentale ma sempre padrona del gioco, con quasi l'80% del possesso palla e addirittura 21 occasioni da gol (a 4) costruite nei 93 minuti di match.

Migliori in campo Neymar (voto 7,5), con entrambi gli assist per la doppietta di Rakitic (anche lui 7,5) e proprio il croato, preciso e puntuale all'appuntamento con la rete. 61 a 39% i duelli vinti per il Barcellona, che salgono a 75-25% per quanto concerne quelli aerei, anche e soprattutto grazie alla solita presenza a tuttocampo di Busquets e Mascherano (voto 6,5). Più in difficoltà Munir (voto 5,5), nonostante un avvio incoraggiante, con il fiato sul collo del migliore tra i padroni di casa, quel Mladenovic (voto 6,5) in grado di far piangere la Roma tre settimane fa. Promosso anche Chernik (voto 6,5), incolpevole sui gol incassati ma bravo in almeno 3 respinte tra il difficile e il miracoloso, anche se non bello da vedere stilisticamente. 750 a 270 i passaggi totali, di fatto il triplo ovviamente a favore dei catalani, con una precisione del 90%, quasi un saggio stilistico di calcio. Nota fuori dallo spartito, Suarez (voto 5,5, volendo star larghi): prestazione un po' appesantita, con errori non da lui, tra i peggiori certamente del Barça. Poco o nulla da segnalare a livello di singoli per i padroni di casa, in soggezione fin da subito e scatenati poi nel finale con i falli su Neymar: menzione (non d'onore) per la punta, Signevich (voto 5), che ha trovato il primo e unico tiro della serata verso la porta al 76°; tirata d'orecchie a Karnitski (voto 4), entrato nella ripresa e che meritava il rosso diretto per un intervento oltre i limiti sul funambolico brasiliano blaugrana. (Luca Brivio)

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI BATE BORISOV-BARCELLONA (RISULTATO FINALE 0-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2015, GIRONE E) - da UEFA.com



© Riproduzione Riservata.