BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WTA Mosca 2015/ Diretta Pennetta-Gavrilova (6-2 6-4): streaming video SuperTennis. Flavia va al Master: le sue parole (Kremlin Cup, 21 ottobre)

Wta Mosca 2015, diretta Pennetta-Gavrilova (6-2 6-4): streaming video SuperTennis. Nella capitale russa per la Kremlin Cup la tennista brindisina si qualifica per le Finals di Singapore

Foto Infophoto Foto Infophoto

Arrivano le parole di Flavia Pennetta che si è ufficialmente qualificata per le WTA Finals di Singapore battendo la russa Daria Gavrilova nel erzo turno della Kremlin Cup. "E' un modo perfetto per chiudere una grande stagione" ha detto Flavia, come si legge sul sito ufficiale della WTA "e sarà anche un bel modo per salutare tutti". Riferimento ovviamente al ritiro già annunciato dall'attività, appena dopo aver vinto gli Us Open. "Non vedo l'ora di debuttare nel singolare dopo aver già vinto il Master nel doppio". Una vittoria che risale al 2010, quando si giocava a Doha: in coppia con la compagna storica, l'argentina Gisela Dulko, Flavia aveva battuto in finale Peschke e Srebotnik. 

Flavia Pennetta vince 6-2 6-4 in un’ora e 29 minuti contro Daria Gavrilova e si qualifica per le semifinali della Kremlin Cup 2015. La tennista brindisina ha così ottenuto la qualificazione alle WTA Finals, le prime che giocherà in carriera nel singolare: per Flavia l’accesso al Master di Singapore dunque è cosa fatta, senza aspettare i risultati delle altre giocatrici che a questo punto si giocheranno l'ultimo posto disponibile visto che anche Angelique Kerber, che si è cancellata dal tabellone di Mosca per un dolore alla schiena, ha centrato l'obiettivo. 

Flavia Pennetta vince il primo set, risultato 6-2, in poco più di 41 minuti di gioco. Brava Flavia che non trema di fronte a Daria Gavrilova, uno dei nomi nuovi del tennis mondiale e che può contare sul supporto del pubblico di casa: adesso per la nostra tennista manca un solo set per arrivare ai quarti di finale della Kremlin Cup e portarsi sempre più a ridosso della qualificazione alle WTA Finals di Singapore. Bisognerà fare attenzione al ritorno della Gavrilova, giocatrice che solitamente non molla troppo facilmente. Intanto sul campo numero 1 un’altra giovane russa, Daria Kasatkina (classe ’97 e lo scorso anno vincitrice del Roland Garros juniores) è in vantaggio 5-2 nel primo set contro Irina-Camelia Begu. 

È il momento di Flavia Pennetta, che scende in campo in questo momento contro la russa Daria Gavrilova per mantenere vive le sue speranze di qualificazione alle WTA Finals. Speranze che Lucie Safarova si è vista spezzare dalla sconfitta al secondo turno contro la padrona di casa Anastasia Pavlyuchenkova: la russa si è fatta rimontare da 2-5 nel secondo set e ha finito per perdere al tie break, ma nel terzo è riuscita a tornare sui suoi livelli di gioco e ha vinto con il risultato di 6-1 6-7 6-3. Momento negativo per la Safarova (finalista al Roland Garros lo scorso giugno) che rischia ora di rimanere fuori dal Master di Singapore; Flavia Pennetta ora se la gioca, domani i risultati di Karolina Pliskova e Carla Suarez Navarro ci daranno un quadro più preciso della situazione. 

Attendiamo il momento in cui Flavia Pennetta scenderà in campo per sfidare Daria Gavrilova, la russa del 1994, nel secondo turno della Kremlin Cup. Intanto si sta verificando una sorpresa sul centrale: Anastasia Pavlyuchenkova, che in questo momento sta attraversando un periodo di grande forma (ha vinto il titolo a Linz), è in vantaggio 6-1 5-3 contro la testa di serie numero 2 Lucie Safarova. Una delle giocatrici che cullavano qualche speranza di entrare nelle WTA Finals; la ceca a questo punto dovrà sperare nelle sconfitte di Karolina Pliskova e Carla Suarez Navarro, a meno che ovviamente non ribalti questo match. 

A partire dalle mezzogiorno circa di oggi, si disputerà il match fra la nostra tennista Flavia Pennetta, e la russa Gavrilova, incontro valevole per il WTA in corso in quel di Mosca. Sarà una sfida molto importante visto che sarà valida per gli ultimi tre posti del Masters. La vincitrice degli US Open dovrà vedersela con la ceca Pliskova, che ha battuto la Dulgheru, e la spagnola Navarro, che invece ha superato agilmente la Cibulkova. Alla Pennetta basteranno vincere due match per essere sicura di giocarsi le WTA Finals di Singapore, indipendentemente dal risultato delle altre due sfidanti di cui sopra.

Ci siamo, al torneo WTA Mosca 2015 per la tennista brindisina si apre la settimana che dovrà portarla a conquistare un posto alle WTA Finals che si giocano a Singapore e che chiuderanno di fatto la stagione del tennis femminile. Lo abbiamo già scritto ieri, presentando la giornata della Kremlin Cup: la Pennetta entrava in questo torneo sapendo di dover centrare almeno la semifinale per ottenere i punti necessari a entrare nella Top 8 e dunque partecipare alle prime Finals della sua carriera.

Semifinale, a meno che Carla Suarez Navarro non vinca il titolo; in questo caso la brindisina dovrà essere la finalista. Il compito non è del tutto agevole: ieri Karolina Pliskova, altra tennista in corsa (ma deve necessariamente portare a casa il trofeo di Mosca) ha vinto al tie break del terzo set il suo match di primo turno, mettendo ulteriore pressione a Flavia che poi ha anche registrato la vittoria in due set della Suarez Navarro, così che la corsa a Singapore resta aperta almeno un altro giorno; l’avversaria di oggi non è affatto agevole, perchè Daria Gavrilova è una delle giocatrici più migliorate nel circuito e in questa stagione ha già avuto risultati piuttosto importanti, come la vittoria su Maria Sharapova a Miami che l’ha consacrata al grande pubblico.

Oggi è numero 36 al mondo, ma può crescere ancora: ha grandi colpi e personalità, per di più oggi gioca in casa e di conseguenza avrà tutto il pubblico dalla sua parte. Flavia però ha esperienza e savoir faire, e quella cosa che non si può comprare da nessuna parte: il fatto di poter intimorire l’avversaria dall’alto di una grande carriera e di uno Us Open conquistato di autorità quando ormai nessuno ci credeva più. Il tabellone del WTA Mosca 2015 ci dice che in caso di vittoria la Pennetta dovrà affrontare una tra l’ucraina Lesia Tsurenko e la giovane slovacca Anna Schmiedlova; questi però sono discorsi che si faranno eventualmente dopo, perchè prima bisogna provare a vincere questo match. 

Ricordiamo che sono già qualificate al Master Simona Halep, Maria Sharapova, Garbine Muguruza, Petra Kvitova e Agnieszka Radwanska; sostanzialmente dentro Angelique Kerber, e dunque sono soltanto due i posti disponibili (a parte quelli per le riserve, che entrerebbero in gioco in caso di infortuni da parte delle “titolari”).

La diretta tv della Kremlin Cup 2015 è affidata a SuperTennis, canale accessibile a tutti gli abbonati alla pay tv satellitare (numero 224) e disponibile anche sulla televisione al canale 64, così come in diretta streaming video, in chiaro per tutti, al sito www.supertennis.tv; i match trasmessi però saranno soltanto quelli del singolare maschile, le donne non godono di copertura televisiva. Ricordiamo inoltre la possibilità di essere costantemente aggiornati sui risultati dei match attraverso i canali ufficiali messi a disposizione dal circuito di tennis maschile sui social network, in particolare Facebook (facebook.com/ATPWorldTour) e Twitter (@ATPWorldTour). Il sito ufficiale del torneo è invece disponibile su www.kremlincup.ru, con possibilità di versione in inglese. 

© Riproduzione Riservata.