BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Anderlecht-Tottenham (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: Okaka segna il gol vittoria (Europa League 2015, oggi 22 ottobre)

Diretta Anderlecht-Tottenham, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita di Bruxelles, valida per la terza giornata del girone J dell'Europa League 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

L’arbitro ha fischiato pochi istanti fa la fine del match di Bruxelles fra i padroni di casa dell’Anderlacht e il Tottenham, gara che si è chiusa con il risultato di 2 a 1. Al 76esimo minuto di gioco, l’Anderlecht trova il vantaggio con l’ex Sampdoria e Roma, Stefano Okaka, che con un tiro di destro da buona posizione non sbaglia, ribaltando definitivamente il match. Al 78esimo Anderlecht vicino al terzo gol con un colpo di testa di Dendoncker che finisce di poco a lato della porta. All’80esimo di gioco, cambio per il Tottenham: fuori Townsend, dentro Onomah. All’88esimo esce l’autore del secondo gol, Okaka, ed entra Sylla.

Siamo al settantacinquesimo di gioco in quel di Bruxelles con la gara fra i padroni di casa dell’Anderlecht e gli inglesi del Tottenham attualmente sempre sul risultato di 1 a 1, in perfetta parità. Al sessantunesimo ammonizione per il giovane dell’Anderlecht, Tielemans, colpevole di un intervento scorretto ai danni di un avversario. Al 65esimo minuto primo cambio del match: fuori Dembelè del Tottenha, sostituito da Dele Alli. Nessun’altra azione degna da segnalare.

L’orologio ha passato da poco il sessantesimo di gioco allo stadio di Bruxelles, con la partita fra l’Anderlecht e il Tottenham che si trova attualmente sempre sul risultato di 1 a 1. La prima azione degna di nota del secondo tempo porta la firma dei padroni di casa dell’Anderlecht: bella palla del talento Tielemans per Gillet, autore del gol, che fa partire un destro da fuori area, ma la sfera è respinta dal guardiano avversario. Al 54esimo altra bella palla di Tielemans questa volta per Ezekiel ma il tiro da fuori del calciatore dell’Anderlecht finisce di poco a lato della porta. Al 55esimo giallo per il Tottenham, tocca a N’Jie per brutto fallo.

È finito poco fa il primo tempo della sfida di Bruxelles fra i padroni di casa dell’Anderlecht e gli ospiti del Tottenham con il match attualmente sul risultato di 1 a 1. Al 36esimo minuto di prova il Tottenham con il nazionale belga Alderweireld che fa partire un tiro da fuori area che finisce però a lato della porta. Al 38esimo tentativo di Okaka, ex Sampdoria, con un tiro che viene però parato dal guardiano avversario.

Siamo al 30esimo di gioco a Bruxelles con la sfida fra i padroni di casa dell’Anderlecht e il Tottenham attualmente sul risultato di 1 a 1, in perfetta parità. Non succede nulla di pericoloso in questo secondo quarto d’ora di gioco, quindici minuti decisamente sottotono rispetto all’avvio scoppiettante del match. Non ci resta che capire se la fine del primo tempo ci riserverà o meno qualche sorpresa.

Siamo al quindicesimo di gioco a Bruxelles, con la sfida fra i padroni di casa dell’Anderlecht e il Tottenham sul risultato di 1 a 1. Di seguito le principali azioni di gioco. Al secondo minuto tentativo da fuori area del talento danese Christan Eriksen, del Tottenham, ma il portiere avversario para senza problemi. Passano pochi istanti e al quarto minuto di gioco lo stesso calciatore ex Ajax trova il gol del vantaggio: un bel tiro da centro area, con la sfera che si infila nell’angolo in basso a sinistra. Al sesto di gioco ancora Eriksen, scatenato, che sfiora il raddoppio con un nuovo tiro da fuori, che passa a lato della porta seppur di poco. Al nono minuto nuovo tentativo degli Spurs, questa volta firmato Lamela, che su assist di Eriksen fa partire un bel tiro ma senza fortuna. Al 13esimo di gioco, praticamente alla prima azione del match, pareggio dell’Anderlecht che porta la firma di Gillet.

Alle ore 19.00 di questa sera, fra pochi minuti, di scena la sfida in Belgio fra l’Anderlecht e il Tottenham, match valido per la terza giornata dell’Europa League 2015-2016. Nell’attesa che l’arbitro fischi il calcio di inizio, diamo uno sguardo alla distinta con le formazioni ufficiali del match. Proto; Gillet, Mbodji, Deschacht, Obradovic; Dendoncker, Defour, Praet; Tielemans; Okaka, Ezekiel.: Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Dembele, Dier; Lamela, Eriksen, Townsend; Ndije.

Il tecnico dell'Anderlecht, l'albanese Hasi, schiera la squadra con un 4-4-2 che non sta portando però neppure in campionato la solidità sperata. Dopo la vittoria dell'outsider Gent nella scorsa stagione, l'Anderlecht puntava a tornare ai vertici nazionali in Belgio, ma ha dovuto fare i conti con la sorprendente sorpresa Oostende, passando per partite grottesche come quella contro il Mechelen, in cui i biancomalva hanno sbagliato addirittura tre rigori, per poi farsi raggiungere su autogol in pieno recupero. Il Tottenham dell'argentino Pochettino schiera la squadra con un 4-2-3-1 che sfrutta la vena di elementi come Eriksen, spesso assolutamente micidiale con i suoi calci piazzati, e Lamela, ancora discontinuo ma capace, se in giornata, di accendere la manovra offensiva della squadra. Per l'Anderlecht e il Tottenham l'Europa League può essere una priorità, senza dimenticare un campionato in cui come detto il belgi sono chiamati a primeggiare, mentre gli inglesi potrebbero considerare un successo assoluto anche l'accesso alla prossima edizione della Champions League. 

Si gioca questa sera alle ore 19 per la terza giornata del girone J di Europa League 2015-2016; sicuramente una delle sfide più appassionanti della giornata, per il blasone internazionale di entrambe le formazioni ma anche per la caratura tecnica di due club che mirano a rientrare il più presto possibile nel circuito della Champions League. Due squadre che hanno iniziato con passo comunque diverso la loro avventura continentale.

Il Tottenham ha già preso la testa della classifica del girone J, battendo in casa gli azeri del Qarabag, per poi pareggiare sul difficile campo del Monaco, con i francesi scesi in Europa League dopo aver partecipato ai preliminari di Champions. L'Anderlecht ha fermato in casa lo stesso Monaco sul pareggio, per farsi però battere a sorpresa proprio dal Qarabag.

Considerando la crescita tecnica degli azeri nelle ultime stagioni, questo raggruppamento può essere dunque considerato uno dei più equilibrati e livellati verso l'alto dell'intera competizione, con tutte e quattro le compagini inserite che possono puntare con buona ragione alla qualificazione ai sedicesimi di finale. 

Queste le probabili formazioni della sfida tra Anderlecht e Tottenham. I belgi padroni di casa scenderanno in campo con l'estremo difensore nonché capitano della squadra Proto, il terzino destro originario dell'Honduras Najar e il terzino sinistro originario della Serbia Obradovic nella linea difensiva, con il senegalese Mbodji e Deschacht schierati come coppia centrale. A centrocampo Gillet presidierà l'out di destra e Praet l'out di sinistra, con Defour e Dendoncker che agiranno per vie centrali. Il nigeriano Ezekiel farà invece coppia in attacco con l'italiano Stefano Okaka, cresciuto nel settore giovanile della Roma e arrivato in Belgio dopo l'esperienza nella Sampdoria. 

Il Tottenham invece schiererà il francese Lloris tra i pali, Trippier sulla corsia esterna destra di difesa e Rose sulla corsia esterna di sinistra, con la coppia centrale tutta belga composta da Alderweireld e Vertonghen. Alli e Dier comporranno la cerniera di centrocampo alle spalle del trio di incursori composto dall'altro belga Chadli, dal danese Eriksen e dall'argentino Erik Lamela, mentre Harry Kane sarà confermato nelle vesti di terminale offensivo.  

Sicuramente le prime due partite hanno messo in pole position per la qualificazione ai sedicesimi di finale la formazione allenata da Pochettino, ma l'Anderlecht proverà a sfruttare il fattore campo per tornare in gioco in un girone in cui come detto anche Monaco a Qarabag hanno eccellenti possibilità di passaggio del turno.

Le principali agenzie di scommesse che hanno stilato le quote per questa partita di Europa League vedono sensibilmente favorito il Tottenham per la conquista dei tre punti, con William Hill che propone ad una quota di 2.40 la vittoria esterna del Tottenham e ad una quota di 3.10 l'affermazione interna dell'Anderlecht. Quota di 3.40 proposta per l'eventuale pareggio da Betfair.

Anderlecht-Tottenham sarà trasmessa dalla pay tv satellitare: sul canale 253 del satellite (Sky Calcio 3 HD) sarà possibile seguire in diretta tv e in esclusiva il match di Bruxelles. Tutti gli abbonati Sky potranno anche seguire in diretta streaming video via internet la sfida collegandosi tramite personal computer, tablet o smartphone al sito skygo.sky.it per attivare, senza costi aggiuntivi, l'applicazione Sky Go che non richiede costi aggiuntivi.

© Riproduzione Riservata.