BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Bordeaux Sion (risultato finale 0-1) info streaming video e tv: Sion in testa (Europa League 2015, oggi 22 ottobre)

Diretta Bordeaux-Sion: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Europa League in programma giovedì 22 ottobre 2015, valida per la 3^giornata (gruppo B)

Nicolas Maurice-Belay, 30 anni, attaccante del Bordeaux (INFOPHOTO) Nicolas Maurice-Belay, 30 anni, attaccante del Bordeaux (INFOPHOTO)

Un gol di Lacroix al ventunesimo minuto del primo tempo regala la vittoria al Sion e tre punti fondamentali per volare in vetta alla classifica del gironcino. I padroni di casa, che restano comunque ancora in corsa nonostante i soli due punti, non hanno giocato male ma hanno faticato a rendersi pericolosi in zona gol dopo lo svantaggio. 

Quando siamo giunti oltre l'ottantesimo minuto della partita, il punteggio tra Bordeaux e Sion è sempre fermo sull'uno a zero in favore della compagine ospite. I padroni di casa stanno provando a scuotersi ma non sono riusciti a creare vere e proprie occasioni da rete. Al settantesimo tentativo di Crivelli con un colpo di testa, ma è bravo Vanins ad opporsi. Diversi cambi da una parte e dall'altra, copione della gara che però sembra non cambiare. 

E' ricominciato da oltre cinque minuti di gioco il secondo tempo tra Bordeaux e Sion, con il punteggio sempre fermo sull'uno a zero in favore della formazione ospite. Il Sion si rende subito pericoloso con un tentativo di Carlitos, che salta tre uomini e sfodera un destro a giro insidioso che Carrasco para prontamente. Nessun cambio è stato effettuato dai due allenatori durante l'intervallo, si riparte quindi con gli stessi ventidue del primo tempo. 

Quando siamo giunti oltre il trentacinquesimo minuto della partita, il risultato tra Sion e Bordeaux è di uno a zero in favore della formazione ospite. Al ventunesimo, infatti, il Sion è passato in vantaggio grazie al gol di Lacroix: palla al centro di Carlitos, difesa del Bordeaux immobile e Lacroix, indisturbato, insacca di testa. Poco dopo ci prova Diabate sul cross di Plasil ma il suo tentantivo è impreciso. Poco dopo cartellino giallo inflitto a Fernandes per un intervento scorretto ai danni di un avversario. 

E' cominciata da quasi quindici minuti di gioco la sfida di Europa League tra Bordeaux e Sion, con il punteggio ancora fermo sullo zero a zero. Padroni di casa più intraprendenti in queste prima battute, con Plasil che si rende subito pericolosoo con una conclusione che Vanins riesce ad intercettare. All'undicesimo il portiere del Sion compie un vero e proprio miracolo su una girata di Tourè e salva il risultato. Ospiti ancora innocui in fase offensiva, partita per ora a senso unico. 

Tutto pronto per Bordeaux-Sion: andiamo subito a vedere quali sono le formazioni ufficiali di questa bella partita di coppa, valida per la terza giornata di Europa League. Ecco le scelte effettuate dai due allenatori:  Bordeaux (4-3-3): Carrasso; Poko, Sané, Pallois, Poundjé; Chantom, Saivet, Plasil; Diabaté, Rolan, Touré. Sion(4-3-3): Vanjns; Zverotic, Lacroix, Ziegler, Pa Modou; Ndoye, Salatic, Fernandes; Assifuah, Konaté, Carlitos. 

Tatticamente il tema della sfida sarà incentrato tra la sostanziale prudenza di Willy Sagnol, con l'allenatore del Bordeaux che schiera un 4-3-1-2 in cui nulla viene lasciato al caso soprattutto in fase di copertura, ed il 4-3-3 del tecnico del Sion, il francese Tholot, che sfrutta la grande rapidità dei suoi avversari per proporre momenti di intensa pressione offensiva, che hanno mandato in crisi anche l'esperto Liverpool sul campo di Anfield. L'altra faccia della medaglia è individuabile nel fatto che il Sion tende a concedere più di qualcosa in difesa anche in situazioni di vantaggio, mentre come detto il Bordeaux raramente riesce a trovare i guizzi decisivi per portare la vittoria a casa, con l'eccessiva prudenza che spesso costa punti preziosi ed eccessivi pareggi al club transalpino. 

Bordeaux-Sion si gioca alle ed è diretta dall'arbitro macedone Aleksandar Stavrev, assistito dai guardalinee Marjan Kirovski e Dejan Kostadinov, dal quarto uomo Goce Petreski e dagli addizionali di porta Dimitar Meckarovski e Dejan Jakimovski. Sfida in un girone tra i più interessanti in assoluto della competizione, con francesi e svizzeri che si stanno giocando i due posti per la qualificazione ai sedicesimi di finale ed il Liverpool terzo incomodo di lusso.

Il Sion al momento staziona nella parte medio-alta della classifica del campionato svizzero: l'anno scorso l'accesso all'Europa è stato guadagnato grazie alla vittoria nella coppa Nazionale. L'impegno continentale sta però venendo onorato nel migliore dei modi, con il Sion al momento addirittura in testa al raggruppamento a quota 4 punti. Questo perché il Bordeaux dopo aver pareggiato contro il Liverpool in casa non è andato oltre il pari in Russia contro il Rubin Kazan.

La formazione allenata dall'ex nazionale Willy Sagnol sta stendando un pò anche nella Ligue 1 francese, a causa dei troppi pareggi: per puntare ad andare avanti in Europa, il match casalingo contro il Sion sarà decisivo, con i tre punti che ribalterebbero la situazione in vetta al girone B. 

Di seguito le probabili formazioni che si affronteranno giovedì sera: Bordeaux in campo con Carrasso in porta, Guilbert terzino a destra ed il tedesco Contento a sinistra, con Yambere e Pallois difensori centrali. A centrocampo terzetto con il gabonese Biyogo Poko, Chantome e il senegalese Saivet, mentre il brasiliano Jussie sarà probabilmente schierato come trequartista alle spalle di Maurice-Belay e Crivelli.

Per quanto riguarda il Sion, svizzeri in campo con il lettone Vanins come estremo difensore, il montenegrino Zverotic sulla corsia difensiva di destra e il gambiano Modou dalla parte opposta, con Lacroix-Ziegler coppia centrale. A centrocampo l'ivoriano Kouassi, capitano della squadra, sarà affiancato da Fernandes e da Salatic, con il ghanese Asiffuah, il senegalese Moussa Konate (ex Genoa) ed il portoghese Carlitos che formeranno il tridente offensivo.

In un girone con due squadre dall'importante esperienza internazionale, il Sion forse non si aspettava di guardare tutti dall'alto dopo due giornate della fase a gironi. L'equilibrio però è il fattore a cui bisognerà fare maggiore attenzione, con le carte in tavola che potrebbero cambiare rapidamente nel corso di una sola giornata. Lo sa bene anche il Bordeaux che vuole sfruttare il fattore campo per mettersi in pole position per la qualificazione al turno successivo, considerando che i valori del Liverpool potrebbero emergere nella doppia sfida contro i russi del Rubin Kazan. Le principali agenzie di scommesse sembrano puntare più sul sorpasso, con la vittoria interna del Bordeaux quotata 1.73 da William Hill. Betfair propone ad una quota di 3.80 l'eventuale pareggio, mentre GazzaBet offre ad una quota di 5.50 l'eventuale successo esterno della formazione svizzera.

Giovedì 22 ottobre 2015 alle ore 21:05 sfida dunque tutta da vivere tra Bordeaux e Sion. La partita di Europa League non sarà trasmessa integralmente in diretta tv nè in diretta streaming video da reti televisive in italiano; sarà però possibile seguirne le fasi salienti sul canale 206 dello Sky Box, Super Calcio HD, sul quale andrà in onda il programma Diretta Gol Europa League con collegamenti in tempo reale da tutti i campi (per i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone). Il sito ufficiale www.uefa.com metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida.

© Riproduzione Riservata.