BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Schalke 04-Sparta Praga (risultato finale 2-2) streaming video e tv: bel pareggio, tedeschi ancora primi (Europa League 2015, 22 ottobre)

Diretta Schalke 04-Sparta Praga, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita della Veltins Arena, valida per la terza giornata del girone K di Europa League

Foto Infophoto Foto Infophoto

Bella partita a Gelsenkirchen, il risultato finale tra Schalke 04 e Sparta Praga è di 2-2. La squadra tedesca mantiene comunque il primo posto nel gruppo K di Europa League, portandosi a 7 punti; lo Sparta invece consolida la seconda posizione a quota 5, perché nell'altro match l'APOEL Nicosia (3 punti) ha battuto l'Astersa Tripoli che ora è ultimo (1 punto). 

Un altro giocatore subentrato nel corso della ripresa riporta il risultato in parità, sul 2-2. Si tratta del giovane Leroy Sané che scatta puntuale sul bel passaggio di Di Santo, evita l'uscita del portiere allargandosi a sinistra e col mancino insacca nella porta sguarnita. Per Sané, attaccante tedesco di origini francesi nato nel 1996, si tratta del quarto gol stagionale e del primo in Europa League.

Entra in campo al 62' minuto e al 63' sta già esultando, per il gol dell'1-2 a favore dello Sparta Praga. Calcio d'angolo dalla bandierina di destra: il cross innesca un flipper all'interno dell'area dello Schalke, la palla arriva nella zolla di Lafata che la gira col sinistro infilando in rete. Decimo gol stagionale per l'esperto attaccante ceco.

Nessun cambio nell'intervallo, al 50' minuto arriva il gol del pareggio dello Sparta Praga. Azione di Tiemoko Konaté che converge accelerando dalla fascia destra, al limite dell'area Howedes prova a spazzare ma la palla rimbalza addosso all'avversario e diventa buona per Kehinde Fatai, che piazza in rete il tiro rasoterra d'interno destro. Nono gol stagionale per il venticinquenne nigeriano e partita di nuovo in parità.

Il primo tempo a Gelsenkirchen si è concluso con lo Schalke 04 in vantaggio per 1-0, grazie al gol realizzato da Franco Di Santo nei primi minuti di gioco. Da segnalare anche un cartellino giallo, estratto dall'arbitro portoghese Dias all'indirizzo di Pierre-Emile Hojbjerg, centrocampista della squadra tedesca, al 35' minuto. Nell'unico minuto di recupero il difensore dello Sparta Costa ha provato a deviare in rete il calcio d'angolo di Krejci, trovando però attento il portiere Fahrmann.

Schalke 04 in vantaggio al 6' minuto di gioco. Punizione di Ayhan da poco oltre metacampo, lancio che spiove al centro dell'area di rigore dove Franco Di Santo trova il colpo di testa vincente, sfruttando anche il malposizionamento del portiere Bicik. Quinto gol stagionale per l'attaccante italo-argentino, il quarto in Europa League.

Tutto pronto all'Arena AufSchalke di Gelsenkirchen, dove Schalke 04 e Sparta Praga stanno per contendersi i tre punti nel gruppo K di Europa League. Vediamo le formazioni ufficiali a cominciare da quella dei padroni di casa. 1 Fahrmann; 3 Junior Caiçara, 4 Howedes, 24 Kaan Ayhan, 6 Kolasinac; 23 Hojbjerg, 8 Goretzka, 33 Neustadter, 7 Meyer; 9 Di Santo, 13 Choupo-Moting In panchina: 30 Gspurning, 15 Aogo, 27 Riether, 32 Matip, 5 Geis, 19 Sané Allenatore: André Breitenreiter 35 Bicik; 11 Marecek, 5 Brabec, 26 Costa, 14 Frydek; 18 Konaté, 9 Dockal, 24 Jiracek, 8 Matejovsky, 23 Krejci; 7 Fatai In panchina: 1 Stech, 17 Steinhofer, 25 Holek, 29 Hybs, 22 Husbauer, 21 Lafata, 30 Julis Allenatore: Zdenek Scasny Arbitro: Artur Dias (Portogallo)

Un'occhiata ai risultati di Schalke 04 e Sparta Praga nell'ultimo week-end calcistico. Lo Schalke 04 ha consolidato il terzo posto nella Bundesliga tedesca battendo in casa l'Hertha Berlino: 2-1 il risultato finale con reti del capitano Howedes e del classe 1995 Max Meyer in zona Cesarini (dell'ex Chelsea Salomon Kalou il punto del momentaneo 1-1). Lo Sparta Praga invece si è mantenuto in testa alla Synot Liga ceca assieme al Viktoria Plazen, 23 punti per entrambe le squadre; nel match disputato domenica la squadra allenata da Zdenek Scasny ha vinto 0-4 sul campo del Pribram: gol di David Lafata, doppietta del nigeriano Kehinde Fatai e sigillo finale dell'ivoriano Tiemoko Konaté.

Si gioca alle ore 19 di questa sera; partita diretta dall'arbitro portoghese Artur Dias e valida per la terza giornata del girone K di Europa League 2015-2016. Un girone dove lo Schalke è in testa a punteggio pieno, mentre lo Sparta Praga insegue a quota 4 punti. Si tratta quindi di uno scontro al vertice che potrebbe già dare un primo responso, soprattutto in caso di vittoria dello Shalke 04. I padroni di casa sono una delle squadre più importanti della Bundesliga. Nel loro passato vantano sette titoli nazionali, una Supercoppa tedesca e una Coppa di Lega, oltre ad trionfo in Coppa Uefa riportato ai rigori contro l'Inter nel 1997.

Attualmente è terzo in campionato e ambisce a tornare in Champions League, dopo l'eliminazione dello scorso anno agli ottavi di finale, ad opera del Real Madrid, con i blancos ad un passo dalla clamorosa uscita in una incredibile partita di ritorno al Santiago Bernabeu. Il tecnico è Andrè Breitenreiter, che può disporre su una rosa di ottimo livello, in cui spiccano giocatori di grande livello internazionale a partire dal campione del mondo Benedikt Howedes, centrale difensivo dotato di discreta velocità e buona padronanza tecnica.

Anche il laterale Denis Aogo fa parte della selezione nazionale tedesca, mentre gioca nella massima selezione croata l'altro laterale Nenad Kolasinac. Tra i centrocampisti va poi rilevata la presenza di Pierre-Emile Højbjerg, talentuoso regista danese proveniente dal Bayern Monaco. In attacco giostrano invece Klaas-Jan Huntelaar e Erik Maxim Choupo Mouting.

Il primo è un nazionale olandese noto anche in Italia per aver vestito la maglia del Milan, mentre il secondo è un nazionale del Camerun capace di ricoprire un vasto raggio d'azione e di concludere in maniera appropriata le proprie azioni. Una rosa in grado di assicurare un calcio veloce e spesso spettacolare, che nel passato campionato non è stato però supportato da una tenuta difensiva all'altezza, portando infine ad un deludente sesto posto finale. 

Lo Sparta Praga è la squadra più prestigiosa della Gambrinus Liga, ovvero la massima divisione del suo Paese, dividendosi il ruolo con i concittadini dello Slavia. Nel suo glorioso passato vanta la vittoria di ben ben 36 titoli, tra cecoslovacchi e cechi, più molte altre coppe di vario genere. Negli anni tra le due guerre mondiali fu una potenza del calcio europeo, vincendo tra l'altro due Mitropa Cup, all'epoca una sorta di Champions League. Nelle sue file giocò anche il grande Nejedly, capocannoniere dei Mondiali disputati a Roma nel 1934. Allenato da Zdenek Šcasný, il club vanta molti nazionali nelle sue file, come il portiere Stech, il difensore Radoslav Kovac, i centrocampisti Lukáš Vácha e Josef Hušbauer, e l'attaccante David Lafata.

Quest'ultimo, in particolare, è la stella del team, capace di vincere per ben quattro volte la classifica dei cannonieri e di mettersi ripetutamente in evidenza con la sua nazionale. Il gioco dello Sparta è quello che ormai da tempo distingue il calcio danubiano, con una buona padronanza tecnica accoppiata a sano podismo e buone capacità tattiche ed agonistiche. La gara si presenta con un tema abbastanza scontato, con i tedeschi pronti all'assalto e gli ospiti a cercare di contenere le sfuriate offensive dello Shalke e cercare di far ripartire il proprio gioco in velocità. I padroni di casa dovranno dunque fare attenzione a non scoprire troppo il fianco nel tentativo di perforare la difesa avversaria, anche perché la classifica consente loro anche un pareggio, che ne rinforzerebbe comunque la posizione.

Per quanto concerne il pronostico, lo Shalke 04 parte nettamente favorito, come dimostrano le quote di Eurobet che danno a 1,52 una vittoria dei tedeschi, contro il 4,20 del pareggio e il 6,00 che premierebbe una eventuale vittoria dello Sparta Praga. L'incontro non sarà trasmesso in diretta, ma le fasi salienti della gara potranno essere visionate all'interno di Diretta Goal, la trasmissione di Sky incentrata sull'Europa League.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Schalke 04-Sparta Praga; tuttavia sul canale Sky SuperCalcio della pay tv satellitare avrete a disposizione la trasmissione Diretta Gol Europa League, che manda in onda gli highlights e i gol in tempo reale da tutti i campi collegati. Un programma che potrete seguire anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone in assenza di un televisore. Ricordiamo anche la possibilità di essere aggiornati sulla partita attraverso il sito ufficiale dell'Europa League, attraverso il sito ufficiale www.uefa.com all'apposita sezione dedicata all'Europa League.

© Riproduzione Riservata.