BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Slovan Liberec-Groningen (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: Hoesen all'ultimo respiro (Europa League 2015, 22 ottobre)

Diretta Slovan Liberec-Groningen, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca questa sera per la terza giornata del girone F di Europa League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il risultato finale di Slovan Liberec-Groningen è 1-1 perché nell'ultimo dei sei minuti di recupero l'arbitro Dingert ha concesso un calcio di rigore agli olandesi, per trattenuta in area di Efremov ai danni di Hateboer. Dal dischetto si presenta Danny Hoesen che si fa respingere la conclusione dal portiere Koubek, ma poi è pronto a ribattere in rete sempre con il destro. Primo gol in Europa League per il ventiquattrenne attaccante e primo punto nel gruppo F per il Groningen, che rimane all'ultimo posto. Il Liberec invece perde una buona occasione ma rimane secondo a quota 4, perché nell'altra sfida il Braga capolista (9 punti) ha sconfitto il Marsiglia (3 punti) per 3-2. 

All'83' il Groningen rimane in dieci uomini. Michael De Leew era subentrato a Maduro al 79' ma quattro minuti dopo rifila un calcio sul volto di Shala e si vede mostrare il cartellino rosso dall'arbitro tedesco Dingert. Shala deve uscire ed al suo posto entra Barti. All'87' il gol che sblocca finalmente il risultato: calcio d'angolo di Sural dalla bandierina di sinistra, flipper in area e colpo di testa di Pokorny nell'area piccola, dove Kevin Lickassen gira in rete col sinistro. Gol al debutto per l'attaccante olandese classe 1993, il secondo stagionale.

Al 79' buona occasione per lo Slovan Liberec. Doppia combinazione tra Shala e Sural, il secondo scambio consente al ceco di calciare da dentro l'area ma un difensore del Groningen devia provvidenzialmente in angolo. Match che si avvicina alla fine: le due squadre provano ad alzare il ritmo per trovare l'acuto vincente.

Al 54' il Groningen ha sfiorato il vantaggio. Punizione dai 25 metri circa, all'interno della trequarti dello Slovan: interno destro di Mahi, parabola centrale che però s'abbassa all'improvviso e colpisce la parte superiore della traversa.

La prima frazione di gioco si è conclusa sul risultato di 0-0. Poche le emozioni a Liberec, Slovan e Groningen per il momento non si riescono a scalfire le rispettive difese, da segnalare un cartellino giallo ricevuto dal ceco Pokorny al 25' minuto.

Le due squadre sono pronte a scendere in campo all'U Nisy stadoin di Liberec, Slovan e Groningen si contenderanno tre punti nel match valido per il gruppo F di Europa League. Vediamo le formazioni ufficiali. 21 Koubek; 5 Coufal, 13 Svejdik, 29 Pokorny, 26 Bartosak; 9 Shala, 8 Pavelka, 10 Folprecht; 15 Efremov, 27 Bakos, 23 Sural In panchina: 16 Hladky, 18 Mudra, 6 Sykora, 12 Sackey, 24 Martl, 7 Rabusic, 19 Luckassen Allenatore: Jindrich Tripsovsky 1 Padt; 33 Hateboer, 2 Kappelhof, 3 K.Larsen, 28 Tamata; 11 Linssen, 23 Maduro, 6 Reijnen, 22 Tibbling, 10 Rusnak; 14 Mahi In panchina: 26 Van der Vlag, 5 Burnet, 8 De Leeuw, 17 Drost, 24 Hiariej, 7 Antonia, 9 Hoesen Allenatore: Erwin Van De Looi Arbitro: Christian Dingert (Germania)

Nell'ultimo week-end di campionato i cechi dello Slovan Liberec e gli olandesi del Groningen hanno ottenuto risultati diversi. La squadra di Liberec ha pareggiato per 1-1 sul campo del Sigma Olomuc: dopo il gol dell'avversario David Houska è stato Milan Kerbor a siglare la parità con la sua seconda rete stagionale. Il punto ottenuto ha permesso allo SlovanLiberec di rimanere in terza posizione nello campionato ceco, alle spalle della coppia di testa Sparta Praga-Viktoria Plzen (19 punti a 23). Per il Groningen invece vittoria casalinga ai danni del Willem II: 2-1 il risultato finale con i gol di Mimoun Mahi e di Danny Hoesen, subentrato dalla panchina. Groningen che dopo 9 giornate di Eredivisie si trova al nono posto in classifica, con 13 punti.

Alle ore 21:05 si gioca Slovan Liberec-Sporting Braga e sarà diretta dall'arbitro tedesco Christian Dingert. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta, e dovranno necessariamente cercare di vincere per continuare a sperare di passare il turno. Il Liberec ha perso contro lo Sporting Braga in trasferta, ma non è ancora all'ultima spiaggia, considerato che nella prima partita è riuscito a battere il Marsiglia.

Per il Groningen invece, questa partita sa già di dentro o fuori, considerato che gli olandesi hanno perso le prime due partite, e dovranno cercare di ottenere a tutti i costi i tre punti per non compromettere il cammino all'interno della competizione. Trpisovsky, l'allenatore dello Slovan Liberec, schiererà un 4-4-2, con Koubek in porta, e Bartosak, Hovorka, Pokorny e Coufal ad agire sulla linea difensiva.

I quattro centrocampisti saranno Bartl, Pavelka, Shala e Sykora mentre il compito di offendere sarà affidato a Sural e Bakos. Lo Slovan ha dimostrato di possedere qualche giocatore con discrete qualità tecniche, come Sural e Bakos, i quali sono in grado di vedere la porta e di mettere in difficoltà le difese avversarie. 

Il Liberec è partito in questa competizione sapendo che non sarebbe stato affatto facile riuscire ad ottenere il passaggio del turno, ma comunque essi ci proveranno fino alla fine di questa prima fase, e la vittoria nella prima giornata in casa del Marsiglia ha dato loro la fiducia necessaria per credere di poter raggiungere i sedicesimi di finale. Nel campionato della Repubblica Ceca invece, lo Slovan è al terzo posto a soli quattro punti dalla prima in classifica, e tenterà di piazzarsi tra le primi due, in modo da poter partecipare alla prossima Champions League. Il tecnico del Groningen Van de Looi, scenderà in campo con il 4-3-3, con Padt a difendere i pali, e Hateboor, Kappelhof, Lindgren e Tamata in difesa. A centrocampo agiranno Maduro, Drost e Tibbling, mentre i tre attaccanti saranno Linssen, De Leeuw e Rusnak. 

Nella formazione olandese, questi ultimi tre sono senza dubbio i giocatori di maggior qualità, poiché con le loro capacità individuali riescono a dribblare gli avversari e a mettere in difficoltà la difesa. Anche il Groningen era a conoscenza delle difficoltà che avrebbe trovato in questa fase a gironi, ma comunque non si aspettava una partenza così negativa, tanto da ritrovarsi già alla terza giornata con l'obbligo di vincere, poiché un'ulteriore sconfitta rappresenterebbe una quasi certa eliminazione. Anche in patria le cose non vanno benissimo, poiché il Groningen si trova a metà classifica e deve necessariamente cambiare marcia se vuole riuscire a raggiungere l'obiettivo di ottenereun piazzamento valido per partecipare alla prossima Europa League.

Le quote Snai per Slovan Liberec-Groningen di Europa League ci forniscono le seguenti informazioni sul possibile risultato in campo: il segno 1 (vittoria Slovan Liberec) vale 1,75, il segno X (pareggio) vale 3,55 mentre il segno 2 (vittoria Groningen) 4,70 vale volte la somma che deciderete eventualmente di mettere sul piatto.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Slovan Liberec-Groningen; tuttavia sul canale Sky SuperCalcio della pay tv satellitare avrete a disposizione la trasmissione Diretta Gol Europa League, che manda in onda gli highlights e i gol in tempo reale da tutti i campi collegati. Un programma che potrete seguire anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone in assenza di un televisore. Ricordiamo anche la possibilità di essere aggiornati sulla partita attraverso il sito ufficiale dell'Europa League, attraverso il sito ufficiale www.uefa.com all'apposita sezione dedicata all'Europa League.

© Riproduzione Riservata.