BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Fiorentina-Lech Poznan: quote e ultime novità. Il protagonista (giovedì 22 ottobre 2015, Europa League girone I)

Probabili formazioni Fiorentina-Lech Poznan: quote e ultime novità (giovedì 22 ottobre 2015, Europa League girone I). Questa sera scenderà in campo la Viola di Paulo Sousa

Babacar, attaccante Fiorentina (Infophoto)Babacar, attaccante Fiorentina (Infophoto)

Questa sera la partita di Europa League Fiorentina-Lech Poznan avrà un protagonista assoluto, cioè Giuseppe Rossi. Pepito torna titolare per la prima volta dopo la partita contro il Belenenses nella quale è tornato anche a segnare: l'Europa è dunque casa sua, mentre sta faticando molto di più a trovare spazio in campionato perché Paulo Sousa è molto attento nella gestione del suo reinserimento. Non c'è dubbio però sul fatto che sarà lui l'uomo più atteso al Franchi per trascinare la Fioorentina a una vittoria che sarebbe fondamentale sulla strada della qualificazione.

C’è l’Europa League questa sera all’Artemio Franchi di Firenze, con la Fiorentina di Sousa che ospiterà il Lech Poznan per la terza giornata dei gironi. Prima di addentrarci nel vivo delle probabili formazioni, andiamo a vedere quali sono i giocatori che si son meglio comportati nelle prime due gare. In casa Viola, buone prestazioni per il centrocampista Matias Vecino, che ha regalato due assist ai propri compagni. Per quanto riguarda i gol, attualmente non spicca alcun giocatore, anche se vi sono ben 4 marcatori a quota 1, e precisamente Kalinic, Bernardeschi, Rossi e infine Babacar, tutti e quattro attaccanti. Numeri decisamente non eccellenti, invece, per quanto riguarda il Lech, ancora a quota zero nei gol segnati. Fra i migliori dei polacchi segnaliamo i due attaccanti Robak e Pawloski.

Dopo la sconfitta in campionato contro il Napoli, la Fiorentina tornerà in campo per l’Europa League. Al Franchi sbarcheranno i polacchi del Lech Poznan, gara valevole per la terza giornata del Girone I. Il tecnico della Viola, Paulo Sousa, ha praticamente deciso quale sarà l’11 che scenderà in campo questa sera, e il portoghese attuerà un moderato turnover di modo da dare spazio a quei giocatori scarsamente impiegati in campionato. Resta qualche dubbio di formazione, come ad esempio chi agirà sulla fascia sinistra di centrocampo, con capitan Pasqual in vantaggio sul polacco Blaszczykowski. In mezzo, invece, probabile turno di riposo per Valero, con Mario Suarez pronto a prendere il suo posto. Infine l’attacco: dietro a Babacar se la giocheranno Bernardeschi e Ilicic con il primo in leggero vantaggio.

Alle ore 19.00 di questa sera, in diretta dallo stadio Artemio Franchi di Firenze, di scena la sfida fra i padroni di casa della Fiorentina e gli ospiti del Lech Poznan, gara valevole per il terzo turno dei gironi di Europa League 2015-2016, precisamente il Gruppo I. Prima di scoprire nel dettaglio le probabili formazioni dell’incontro, andiamo a vedere quali sono quei giocatori che non potranno prendere parte al match perché infortunati o squalificati. Fra le fila della Viola, mister Paulo Sousa dovrà rinunciare allo squalificato Gonzalo Rodriguez nonché al trio formato da Gilberto, Bakic e Marcos Alonso, tutti e tre fermi ai box per acciacchi vari. Un solo assente invece in casa polacca, ovvero, lo squalificato Linetty.

Torna l’Europa League e fra le squadre italiane impegnate in Coppa vi sarà anche la Fiorentina. La compagine allenata dal tecnico portoghese Paulo Sousa, scenderà in campo questa sera, alle ore 19.00, fra le mura domestiche dell’Artemio Franchi. A Firenze sbarcheranno i polacchi del Lech Poznan, squadra senza dubbio alla portata della capolista della Serie A. Cammino in chiaro-scuro quello fin qui tenuto dalla formazione fiorentina, con la sconfitta all’esordio contro gli svizzeri del Basilea, e la vittoria in Portogallo contro il Belenenses, match disputatosi esattamente quindici giorni fa. Decisamente peggiori i primi 180 minuti di EuroLeague della compagine di Poznan, che ha ottenuto soltanto un punto, perdendo contro gli elvetici e pareggiando contro la squadra lusitana. Andiamo a vedere insieme le probabili formazioni Fiorentina-Lech Poznan, dando prima uno sguardo alle quote e ai pronostici

Secondo quanto fornisce l’agenzia di scommesse Snai, la Fiorentina è ovviamente la squadra favorita del match, con il segno 1 dato a 1.35, una quota molto bassa, mentre il successo del Lech pagherebbe ben 8.75 volte la nostra puntata. Il segno X, infine, è dato a 4.80.

Per la partita di questa sera il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, vorrebbe puntare su un ampio turnover, infortuni permettendo. E’ ipotizzabile un 3-4-2-1 con il portiere di coppa, Sepe, fra i pali, dietro ad una difesa a tre con Davide Astori pilastro centrale spalleggiato da Tomovic e Roncaglia. Squalificato invece Gonzalo Rodriguez. A centrocampo, coppia di centrali formata da Mati Fernandez e Mario Suarez, con capitan Pasqual, recuperato, che agirà largo a sinistra mentre a destra potrebbe esservi Rebic. Infine il tridente d’attacco, con Babacar punta avanzata al posto del solito Kalinic, spalleggiato dal duo composto da Giuseppe Rossi e dal numero 10 Bernardeschi. Out per infortunio Gilberto, Bakic e Marcos Alonso

Il tecnico del Lech Poznan, Urban, volerà all’Artemio Franchi di Firenze con la rosa al completo ad eccezione di Linetty, squalificato. Spazio ad un offensivo 4-2-3-1, chiaro indizio che i polacchi sbarcheranno in Italia per provare a giocarsela. Il numero 1 Buric stazionerà fra i pali, mentre in difesa ci saranno Ceesay a destra, con Douglas a sinistra, ed in mezzo la coppia formata da Arajuuri e Kaminski. A centrocampo, linea mediana composta da Dudka e Tralka, dietro ai tre trequartisti/esterni che saranno il numero 10 Jevtic, l’11 Lovrencsics e Pawloski. A completamento dell’11 titolare, Hamalainen, la prima punta nonché terminale offensivo dei polacchi.