BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Hoffenheim-Amburgo (risultato finale 0-1) info streaming video e tv: decide Lasogga all'88' (Bundesliga 10^giornata, 23 ottobre 2015)

Diretta Hoffenheim-Amburgo: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Bundesliga valida per la decima giornata (oggi venerdì 23 ottobre 2015)

Lo stadio dell'Hoffenheim Lo stadio dell'Hoffenheim

All'88' minuto è arrivato il gol che ha deciso la partita. Lo ha segnato l'Amburgo: bella azione di prima e assist da destra di Schipplock per la zampata sottomisura di Pier-Michel Lasogga, che ha siglato il suo quarto gol stagionale regalando i tre punti alla sua squadra. Successo pesante per l'Amburgo che si porta a 14 punti in classifica, lasciando l'Hoffenheim al penultimo posto a quota 6. 

Episodio potenzialmente importante al 68' minuto. L'ex di giornata Schipplock, subentrato poco prima allo svedese Ekdal, se ne va al limite dell'area e viene steso dalla scivolata di Bicakcic: seconda ammonizione per il difensore bosniaco e cartellino rosso. L'Hoffenheim rimane quindi in dieci uomini: sulla punizione seguente Marcelo Diaz accarezza l'esterno della rete con il destro. 

Intervallo alla Rhein-Neckar Arena e ancora 0-0 tra i padroni di casa dell'Hoffenheim e l'Amburgo, nell'anticipo della decima giornata di Bundesliga. Ciononostante è stata una prima frazione vivace, condotta a ritmi sostenuti da entrambe le squadre: al 18' ottima occasione per l'Hoffenheim con il cross da destra di Diekmeier per la testa di Gregoritsch, che da posizione ravvicinata manda alto di poco. Al 23' la migliore chance per gli ospiti: bel tiro di Muller respinto dal portiere Baumann, sulla respinta arriva Ostrzolek che colpisce di testa, ma Baumann recupera la posizione e salva. Un ammonito per parte: Bicakcic dell'Hoffenheim (11') ed Holtby (26') tra le fila dell'Amburgo.  

L'anticipo della decima giornata del massimo campionato tedesco sta per cominciare, andiamo a vedere le formazioni ufficiali con le scelte dei due allenatori per i rispettivi schieramente titolari. 1 Baumann; 12 Strobl, 4 Bicakcic, 25 Sule, 15 Toljan; 31 Volland, 16 Schwegler, 8 Polanski, 10 Schmid; 9 E.Vargas, 28 Szalai In panchina: 13 Grahl (p), 5 Schar, 20 Jin-Su Kim, 6 Rudy, 18 Amiri, 19 Uth, 22 Kuranyi Allenatore: Markus Gidsol 15 Adler; 2 Diekmeier, 5 Djourou, 3 Cleber, 22 Ostrzolek; 20 Ekdal, 8 Holtby; 27 Muller, 23 Gregoritsch, 7 Ilicevic; 10 Lasogga In panchina: 1 Drobny (p), 24 G.Sakai, 28 G.Jung, 21 M.Diaz, 17 Stieber, 7 Arslan, 9 Schipplock Allenatore: Bruno Labbadia

La decima giornata della Bundesliga, massimo campionato tedesco, si apre con Hoffenheim-Amburgo che si disputerà alle ore 20.30 di stasera, venerdì 23 ottobre. I padroni di casa arrivano da una sconfitta in casa del Wolfsburg, e sono al penultimo posto in piena zona retrocessione; per questo motivo devono cercare assolutamente di ottenere i tre punti davanti ai loro tifosi, altrimenti si aprirebbe un vero a proprio periodo di crisi dal quale sarà molto difficile venir fuori. Per l'Amburgo la situazione è un po' diversa, poiché è al dodicesimo posto in classifica e viene da un pareggio contro il Bayer Leverkusen. Naturalmente vorranno vincere, anche perché le due squadre sono separate soltanto da cinque punti e una sconfitta per l'Amburgo potrebbe significare scivolare nella zona calda della classifica, e la squadra ospite non può permetterlo.

L'allenatore dell'Hoffenheim Gisdol schiererà in campo i suoi con un 4-2-3-1, con Baumann a difendere i pali, e Kaderabek, Bicakcic, Sule e Toljan in difesa. In mediana agiranno Schwegler e Polanski, mentre i trequartisti saranno Rudy, Schmid e Volland; in attacco giocherà invece Vargas. L'Hoffenheim possiede diversi giocatori interessanti, e i trequartisti sono senza dubbio i calciatori di maggior talento, poiché hanno una buona velocità e un'ottima capacità di dribbling, e grazie a questi elementi riescono a mettere in difficoltà le difese avversarie. Anche Vargas ha elevate capacità tecniche. L'Hoffenheim ha iniziato questo campionato con l'obiettivo di lottare per la salvezza, considerato che ci sono molte squadre forti nel campionato tedesco e non è facile riuscire a rimanere nella massima serie. Nonostante ciò, la squadra di Gisdol sperava in un inizio migliore, invece ha avuto modo di collezionare soltanto sei punti, e l'Augusta ultimo in classifica dista soltanto una lunghezza da loro, dunque dovranno impegnarsi molto per riuscire a salvarsi. Labbadia, il tecnico dell'Amburgo, schiererà un modulo speculare, con Drobny in porta, e Diekmeier, Djourou, Spahic e Ostrzolek ad agire sulla linea difensiva. I due di centrocampo saranno Holtby ed Ekdal, mentre sulla trequarti giocheranno Muller, Hunt e Ilicevic; il compito di offendere sarà affidato all'unica punta Lasogga. Quest'ultimo è il giocatore più forte a disposizione dell'Amburgo, poiché vede bene la porta ed è dotato di ottime qualità individuali. Anche i trequartisti sono interessanti, grazie soprattutto alla loro velocità. L'Amburgo ha iniziato questa stagione sapendo che avrebbe dovuto lottare per la salvezza, ma le cose stanno andando piuttosto bene per loro, considerato che sono al dodicesimo posto e sono in grado di mettere in mostra un gioco migliore di qualche altra squadre del campionato, anche se comunque il rischio di retrocedere è alto.

Se queste impressioni saranno confermate lo si scoprirà stasera, venerdì 23 ottobre 2015 dalle ore 20.30: Hoffenheim-Amburgo sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 3, canale numero 253 della piattaforma satellitare, e di conseguenza in diretta streaming video per gli abbonati tramite l'applicazione Sky Go. Per finire, diamo uno sguardo alle quote per le scommesse sul risultato di questa partita della Bundesliga: favoriti in modo abbastanza chiaro i padroni di casa, il cui successo (segno 1) è quotato a 2,05; per il pareggio (segno X) si sale a 3,50 e quota molto simile, cioè 3,40, in caso di successo esterno dell'Amburgo (segno 2).

© Riproduzione Riservata.