BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Midtjylland-Napoli (1-4): gol e highlights della partita. La rete di Higuain (Europa League, giovedì 22 ottobre 2015)

Video Midtjylland-Napoli (risultato finale -): gol e highlights della partita di Europa League, valida per la terza giornata del girone D (giovedì 22 ottobre 2015)

Manolo Gabbiadini (Infophoto) Manolo Gabbiadini (Infophoto)

Prosegue l’ottimo cammino del Napoli in Europa League. La sfida di ieri in terra danese contro i padroni di casa del Midtjylland si è chiusa con il risultato netto di quattro reti a uno per gli azzurri, che continuano quindi a mantenere la testa del proprio girone con 9 punti, massimo bottino. Ieri sera, doppietta di Gabbiadini, gol di Callejon e gol del Pipita Higuain, con quest’ultimo che conferma quindi il suo stato di forma a dir poco eccelso da quando a Castelvolturno è sbarcato Maurizio Sarri. La rete dell’attaccante della nazionale argentina è arrivata dopo un’azione corale della squadra azzurra che ha portato al tiro proprio lo stesso giocatore.

Bella vittoria del Napoli di Maurizio Sarri che nella sfida di ieri in terra danese contro il Midtjylland, passa indenne con il rotondo risultato di quattro reti a uno. Soddisfatto a metà, a fine gara, il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri, che intervistato dai microfoni di Sky Sport ha lamentato un atteggiamento troppo prudente dei suoi durante il secondo tempo: «Abbiamo fatto molto bene fino al 3 a 0 e poi abbiamo preso il 3 a 1 un po’ da superficiali forse perché avevamo dato la partita per chiusa. Il secondo tempo non mi è piaciuto molto perché abbiamo gestito il match e basta. Complessivamente comunque una buona partita, anche se potevamo fare qualcosa in più nel secondo tempo».

È innegabile che il Napoli abbia dominato: il risultato di 1-4 è solo la punta dell'iceberg di un'altra prestazione da incorniciare per l'undici di Sarri. Dominio che appare ancora più palese guardando i dati sul possesso palla: 39%-61%, coi partenopei che solamente a inizio gara hanno lasciato l'iniziativa ai padroni di casa. Per quanto riguarda il computo dei tiri in porta, il Napoli prevale 7 a 5, con il Midtjylland che in più di qualche occasione si è affacciato nell'area di rigore avversaria giocando di rimessa. Impietoso il dato relativo ai passaggi: ben 556 per i giocatori del Napoli, contro gli appena 264 degli avversari.

Ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la rotonda vittoria di Hersing: "Abbiamo fatto molto bene fino al 3 a 0, dopo abbiamo preso gol avendo dato per scontato la vittoria, noi siamo molto più bravi quando affondiamo, un po' meno nel gestire il risultato. Potevamo fare qualcosa in più nella ripresa. Questa squadra rende al meglio quando deve giocare per far male agli avversari, penso sia una nostra caratteristica intrinseca. Ci siamo ritrovati in una piccola bolgia, ma caratterialmente abbiamo retto alla grande. L'unico difetto è che non abbiamo continuato ad attaccare. Gabbiadini? È un giocatore importante, non può essere confinato al ruolo di vice-Higuain, mi fa molto piacere abbia trovato questa doppietta". (Stefano Belli)

© Riproduzione Riservata.