BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Brescia-Lanciano (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: vincono le rondinelle (Serie B 2015, oggi 24 ottobre)

Brescia-Lanciano, info streaming video e diretta tv: alle ore 15 di oggi pomeriggio lo stadio Rigamonti ospita la partita valida per la nona giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Brescia sconfigge il Lanciano al Rigamonti per due reti a uno, grazie ad una doppietta di Geijo su calcio di rigore. I padroni di casa potevano aumentare il divario ma hanno timbrato tre legni. Abruzzesi in dieci per mezz'ora in seguito all'espulsione di Mammarella. La rete del momentaneo vantaggio ospite era stata siglata da Di Matteo al trentatreesimo. 

Quando siamo giunti oltre il sessantacinquesimo minuto della partita, il punteggio tra Brescia e Lanciano è di due a uno in favore della formazione lombarda. Al cinquantottesimo, infatti, Pucino interviene in ritardo sul neo entrato Embalo, l'arbitro indica per la seconda volta il calcio di rigore ed estrae il rosso a Mammarella per protese. Dagli undici metri si presenta Geijo che non fallisce e porta in vantaggio i suoi. 

E' terminato sul punteggio di uno a uno il primo tempo del Rigamonti tra Brescia e Lanciano. Sbloccano il risultato gli abruzzesi al trentareesimo minuto, sugli sviluppi di una leggerezza difensiva da parte della compagine lombarda, con Ferrari che ne approfitta e di tacco serve Di Matteo che trafigge Minelli con grande freddezza. Al quarantesimo il Brescia guadagna un penalty con Geijo che viene strattonato dentro l'area da Rigione: dagli undici metri si presenta lo stesso Geijo che infila in rete. 

Quando siamo giunti oltre il venticinquesimo minuto della partita, il risultato tra Brescia e Lanciano è sempre fermo sullo zero a zero. Al decimo tentativo sterile da parte di Crecco che manda abbondantemente a lato. Poco dopo ci prova Ferrari con una conclusione di potenza ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Non si sblocca al Rigamonti, ritmi di gara non particolarmente elevati con gli abruzzesi che si stanno facendo preferire dal punto di vista del gioco in questa prima parte della partita. 

E' cominciata da oltre cinque minuti di gioco la sfida del Rigamonti tra Brescia e Lanciano, con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. Partono meglio i padroni di casa che si rendono pericolosi dopo appena centoevnti secondi: Gejio vicne un rimpallo in zona interessante, lascia partire una forte conclusione che Aridità alza sopra la propria traversa. Buoni ritmi in queste prime battute della gara, ci attende una gara interessante. 

E' quasi tutto pronto per la sfida delle 15.00 tra  Brescia e Lanciano, valevole per la nona giornata del campionato cadetto. Le due squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento e tra poco torneranno in campo per la partita. Andiamo ora a leggere le scelte dei due allenatori con le formazioni ufficiali. Brescia: Minelli, Venuti, Caracciolo Ant., Castellini, Coly, Dall'Oglio, Martinelli, Kupisz, Morosini, Rosso, Geijo. Lanciano: Aridità, Mammarella, Pucino, Amenta, Di Francesco, Ferrari, Rigione, Paghera, De Araujo, Crecco, Di Matteo. 

Il Lanciano va a fare visita al Brescia allo stadio Rigamonti. La formazione lombarda, allenata da Roberto Boscaglia, è reduce dallo spettacolare pareggio per 3-3 con l'Avellino e al momento staziona a metà classifica; la compagine di Roberto D'Aversa nell'ultima di campionato ha battuto il Como, tirandosi fuori dai bassifondi della classifica. Gli ultimi precedenti risalgono alla stagione 2014-2015 di Serie B: all'andata (23 settembre 2014 al Rigamonti) finì in parità col punteggio di 1-1, rete di Scaglia per i padroni di casa e di Cerri per la squadra ospite; al ritorno (14 febbraio 2015 al Biondi) vittoria del Lanciano per 2 a 0, le reti portano la firma di Monachello e Thiam. Dal 2012 a oggi il bilancio è di due vittorie a testa per Brescia e Lanciano, con due pareggi in mezzo. 

La formazione lombarda arriva dal 4 a 4 contro l’Avellino di una settimana fa che ha mostrato un attacco in salute ma certamente una difesa da rivedere. Mister Boscaglia sceglie ancora il 4-2-3-1 con trequartisti dietro l’unica punta e ancora una volta cercherà però di blindare il centrocampo. Il Lanciano di mister D’Aversa senza timori punterà sul 4-3-3. Oltre alla gara importante per il centrocampo bisognerà capire la situazione delle fasce laterali dove ci saranno duelli importanti e decisivi ai fini della partita. Di certo sarà una partita che non annoierà i tifosi del Rigamonti che però sperano davvero in un risultato importante.

, diretta dall'arbitro Martinelli di Roma, si gioca alle ore 15 di oggi pomeriggio presso lo stadio Rigamonti, valida per la nona giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Un appuntamento che rappresenta una sfida di metà classifica, che le due squadre dovranno interpretare al meglio se vorranno tirarsi fuori dal pantano della bassa classifica. Le rondinelle vengono da un rocambolesco pareggio in cui forse meritavano i tre punti, se non altro per la costanza con cui fino alla fine hanno ricercato il risultato pieno.

Il Lanciano fin ora non ha fatto bene, se nell’ultima giornata all’ultimo minuto, non veniva fischiato un rigore (dubbio) a loro favore sarebbero stati in piena bagarre play out, i giocatori di mister D’aversa hanno tanto da lavorare, soprattutto sul piano offensivo se vorranno confermare la loro permanenza nel campionato cadetto, e la trasferta contro le rondinelle potrebbe essere un ottimo punto d’inizio.

Il Lanciano ultimamente si è schierato con un 4-3-3- classico, il modulo che nelle intenzioni dell’allenatore dovrebbe dare una buona capacita di gioco offensivo, soprattutto sull'esterno avanzato, non sembra però essere entrato nel DNA dei giocatori, la sterilità in attacco (il Lanciano ha il secondo peggior attacco) fa il paio con la solidità difensiva, (anche qui seconda miglior difesa) e di solito le partite che ne vengono fuori sono esasperatamente tattiche e con poco spettacolo.

Di contro il Brescia si schiererà con un 4-3-2-1- ad albero di natale, che da grandi garanzie in avanti grazie anche a giocatori con un elevato tasso tecnico, (Caracciolo in primis) ma che fa scoprire la squadra a livello difensivo. Scontata in avanti la presenza fra le rondinelle di Kupisz e Geijo, apparsi in ottima forma nella trasferta di Avellino, da valutare invece le condizioni dell’Airone che contro i partenopei è partito dalla panchina.

Gli ospiti non hanno grossi problemi d’infortuni e le scelte fatte dal tecnico vanno nella direzione della riconferma della squadra vittoriosa contro il Como, la squadra ha d’altronde bisogno di acquisire gli schemi di gioco, e l’età media dei titolari (una delle più basse dell’intero campionato) non permette un’assimilazione rapida,. La freschezza di Pinna in mezzo al campo è quasi scontata, come scontata appare la riconferma di Piccolo autore del goal vittoria contro i lariani. La partita vivrà su quanto emerge dalle statistiche, con la squadra di casa alla ricerca di un varco nell’ottima difesa degli ospiti, una chiave tattica molto interessante potrebbe essere rappresentata dalla parte mediana del campo, le rondinelle sono maestri nelle situazioni da fermo, e un eventuale punizione dalla tre quarti potrebbe mettere in seria difficoltà la difesa ospite. Le quote delle migliori agenzie di scommesse nazionali, danno per favorita la squadra di casa, la differenza di quota non sembra significativa e questo soprattutto per l’ottima difesa fin qui evidenziata dagli ospiti, molto "quadrata" e difficile da perforare.

La quota di riferimento di 2.15 per la vittoria delle rondinelle, così come quotato dalla Snai, deve far riflettere sull’equilibrio cui gli spettatori probabilmente assisteranno; il pareggio invece viene quotato 3,10 volte la somma che deciderete eventualmente di giocare, mentre per la vittoria esterna del Lanciano siamo a un comunque interessante 3,60.

Gli appassionati delle due squadre potranno assistere al match in diretta tv sui canali Sky; dovete andare sul canale 258 che avrete a disposizione qualora siate abbonati al pacchetto Calcio, anche in diretta streaming video attivando su PC, tablet e smartphone l'applicazione Sky Go che non richiede costi aggiuntivi. Sul sito ufficiale della Lega, all'indirizzo www.legab.it, troverete gli aggiornamenti e le informazioni utili su questa partita e su tutte le altre che si giocano in contemporanea per il campionato di Serie B 2015-2016.

© Riproduzione Riservata.