BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Como-Latina (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: posta in palio divisa (Serie B 2015, oggi 24 ottobre)

Como-Latina, info streaming video e diretta tv: risultato live della partita che si gioca oggi pomeriggio allo stadio Sinigaglia per la nona giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

E' terminata sul punteggio di uno a uno la sfida odierna tra Como e Latina. Succede tutto nella ripresa: la sblocca Cassetti di testa, poi pareggia Acosty. Risultato tutto sommato giusto, quello maturato al Sinigaglia, con un punto che fa sicuramente più comodo alla compagine lariana che riesce a muovere la classifica. Terzo risultato utile consecutivo per il Latina. 

Quando siamo giunti agli sgoccioli della sfida tra Como e Latina, il punteggio è  fermo sull'uno a uno. Al sessantanovesimo minuto, infatti, è arrivato il pareggio della formazione ospite con Acosty. Il giocatore dei nerazzurri, si inserisce bene sugli sviluppi del corner calciato da Scaglia e insacca all'angolino con un bello stacco aereo. Poco dopo Marconi chiede un calcio di rigore ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi. Siamo nel recupero. 

E' ricominciato da circa dieci minuti di gioco il secondo tempo tra Como e Latina, con il punteggio fermo sull'uno a zero in favore della compagine lariana. Risultato sbloccato al cinquantunesimo minuto da Cassetti: sugli sviluppi di una bella punizione calciata da Bessa, c'è una deviazione pericolosa per Di Gennaro che riesce ad opporsi. Sulla respinta corta del portiere del Latina, però. si avventa Cassetti che colpisce di testa e deposita in rete. 

Quando siamo giunti oltre il quarantesimo minuto della partita, il risultato tra Como e Latina è ancora fermo sullo zero a zero. Il Como, dopo un avvio in salita, sembra aver preso in mano il pallino del gioco ma fatica a creare vere e proprie occasioni da gol. Al trentaseiesimo si fa avanti Gerardi, con una conclusione insidiosa dalla distanza che obbluga Di Gennaro a distendersi. Poco dopo ci prova Bessa, il cui tiro centrale viene respinto prontamente dall'estremo difensore avversario. 

E' cominciata da circa quindici minuti di gioco la sfida tra Como e Latina, con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. Avvio di gara combattuto ed equilibrato, negli ultimi frangenti però ha preso campo la compagine ospite che preme in attacco con Olivera. Al tredicesimo il primo vero tentativo della gara da parte del Latina: Acosty riceve palla e calcia fuori dallo specchio della porta da buona posizione. Poco dopo il Como prova a scuotersi con Bessa che cerca ma non trova Gerardi dentro l'area avversaria. 

E' quasi tutto pronto per la sfida delle 15.00 tra Como e Latina, valevole per la nona giornata del campionato cadetto. Le due squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento e tra poco torneranno in campo per la partita. Andiamo ora a leggere le scelte dei due allenatori con le formazioni ufficiali. Como: Scuffet, Bessa, Cassetti, Ambrosini, Casoli, Garcia Tena, Marconi, Minotti, Sbaffo, Gerardi, Ganz. Latina: Di Gennaro, Dellafiore, Scaglia, Olivera, Talamo, Acosty, Ammari, Brosco, Calderoni, Schiattarella, Baldanzeddu 

Al Sinigallia il Latina fa visita al Como, ultimo in classifica. La formazione laziale guidata da Mark Iuliano nell'ultima di campionato ha battuto il Perugia per 2 a 1; quella allenata da Carlo Sabatini, invece, è stata sconfitta 1 a 0 dal Lanciano e ora si ritrova a quota 5 punti in classifica, all'ultimo posto. Si tratta del primo scontro diretto ufficiale tra le due squadre: finora Como e Latina non avevano mai militato nella stessa categoria. 

, diretta dall'arbitro Ripa di Nocera Inferiore e  valida per la nona giornata del campionato di Serie B 2015-2016, si gioca oggi pomeriggio presso lo stadio Sinigaglia, calcio d'inizio alle ore 15. Si tratta di un match importante ai fini della classifica generale. La squadra di casa ha un bisogno indispensabile di fare risultato per parecchie ragioni. Questa prima parte di campionato, infatti, si è rivelata fallimentare per una squadra che aveva allestito un organico con ben altre aspirazioni, le otto partite fin qui disputate hanno portato in dote solamente una misera vittoria (e due pareggi), il team lombardo è fanalino di coda, e se i suoi giocatori non riusciranno a invertire la tendenza saranno ben poche le speranze di permanenza nella seconda serie italiana.

Il Latina da parte sua ha anch’essa bisogno di punti, gli uomini di Mark Iuliano non possono di certo avere ancora la tranquillità dell’alta classifica, anche se fin qui il loro è un campionato al di sopra delle aspettative, il campionato cadetto, ha però più volte fatto vedere come l’effimera tranquillità del centro classifica, può ben presto trasformarsi in una debacle senza precedenti, nel caso in cui per qualche mese i risultati dovessero mancare, ed è per questo che vanno sfruttate alla perfezione i periodi di forma della squadra.

Il Como si schiererà con il classico modulo che prevede una difesa a tre a protezione di Scuffet, il modulo fin ora non ha dato i risultati previsti soprattutto per colpa delle due ali che nella fase di non possesso dovrebbero abbassarsi e fornire una copertura aggiuntiva, ma che non riescono a interpretare nel migliore dei modi il loro ruolo, questo probabilmente influisce in maniera importante sulla scarsa tenuta difensiva (la squadra detiene il record negativo della difesa dell’intero campionato con 15 goal subiti).

La sconfitta contro il Lanciano maturata al 90° su rigore, potrebbe inoltre aver lasciato delle scorie mentali difficili da metabolizzare, riconfermato il duo d’attacco Jakimovski, Gerardi. Mark Iuliano invece sembrerebbe aver trovato la quadratura utilizzando in maniera continuativa un 4-3-3- a chiara trazione anteriore, la vittoria contro il Perugia (con una magnifica rimonta) ha fornito delle certezze all’allenatore che punterà sicuramente su Ammari e Acosty, in ottimo stato di forma e veri artefici della vittoria dell’ultima giornata, i due giocatori sono il cuore pulsante dei laziali, e la loro mancanza potrebbe fare mancare quelle certezze acquisite fin adesso nella mediana del campo. 

I giocatori ospiti sanno che una vittoria li lancerebbe nella zona play off e sicuramente non vorranno farsi scappare quella che nei fatti è una ghiotta occasione, il match probabilmente si deciderà a centro campo, se i padroni di casa riusciranno a fare densità e a limitare le ripartenze dei pontini, potrebbero creare molti problemi alla squadra dell’ex juventino.

La partita Como-Latina almeno nel pronostico appare come una sfida molto equilibrata, il maggior bisogno di punti fa salire in parte la quota della squadra di casa, i comaschi sanno che affronteranno una partita da non sbagliare assolutamente, e la motivazione maggiore potrebbe fare la differenza. 2.70 la quota segnata dalla Snai per la vittoria della squadra di casa, quota che s’innalza leggermente per la vittoria, non impossibile, del Latina (bancata a 2.75).

La partita Como-Latina sarà trasmessa in diretta tv sulle reti Sky, il network a pagamento detentore dei diritti per la serie B vi permetterà di assistere al match sul canale Sky Calcio 10, in abbonamento al pacchetto Calcio o in pay per view; disponibile la diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Sul sito ufficiale della Lega, indirizzo www.legab.it, troverete tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili su questa partita e su quelle che si giocano oggi pomeriggio in contemporanea.

© Riproduzione Riservata.