BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Volley/ Supercoppa Italiana 2015 e SuperLega: il pronostico di Mauro Berruto (esclusiva)

Pubblicazione:sabato 24 ottobre 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

PRONOSTICO VOLLEY SUPERCOPPA ITALIANA 2015 E SUPERLEGA MODENA TRENTO: IL PUNTO DI MAURO BERRUTO (ESCLUSIVA) – Comincia oggi la stagione della pallavolo maschile con la Supercoppa Italiana tra Modena e Trento, mentre domani ci sarà la prima giornata del campionato, che anche quest'anno si chiamerà SuperLega (Modena e Trento rinviano le loro partite). Favorita sembrerebbe essere la Lube, che ormai fa base a Civitanova Marche e potrebbe avere qualcosa in più delle altre squadre, con Modena e Trento naturalmente prime rivali. Possibilità di fare bene anche per Perugia e Verona, già buone protagoniste nelle passate stagioni. Campionato a dodici squadre, solo Milano rappresentata fra le metropoli, anche se il Power Volley giocherà a Castellanza e il Vero è espressione di Monza. Campionato che sembra tornare interessante come un tempo, con i migliori club che hanno investito molto a livello economico. Questo potrebbe aiutare le nostre formazione nelle Coppe europee, nella speranza che alle Olimpiadi di Rio la nazionale farà una grande performance dopo l'ottima estate appena conclusa. Per presentare questa stagione abbiamo sentito l'ex c.t. Mauro Berruto. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Pronostico Modena-Trento, la Supercoppa chi vede favorita? La Supercoppa è sempre una partita a sé, dipende anche dalle condizioni fisiche con cui arrivano i giocatori, tanti tornati con i club solo questa settimana. Non è facile pronosticare l'esito di quest'incontro.

Sara questo anche il duello scudetto? No, vedo nettamente favorita Civitanova Marche, con Modena e Trento che potranno darle fastidio e Perugia che potrà provare a dire la sua. Questo dovrebbe essere il quadro del prossimo campionato di pallavolo.

Cosa si aspetta in generale dalla stagione? Mi aspetto una stagione interessante, a livello economico finalmente le squadre più forti hanno investito. La pallavolo italiana sta tornando a essere importante, uno dei campionati di maggior valore d'Europa.

Il livello tecnico quindi si alzerà? Sì, speriamo che possa essere veramente un campionato molto spettacolare.

Le sorprese quali potranno essere? Magari Verona potrebbe essere in grado di disputare un ottimo campionato, ha le qualità tecniche per essere molto competitiva.

Cosa pensa delle due squadre milanesi? Sarei molto contento che la pallavolo tornasse nelle grandi città. Per quanto riguarda Milano e Monza, sono molto attento ai risultati di queste due squadre. Di Monza mi piace il progetto della Polisportiva Italia, un investimento da elogiare da parte di questa società.

Quali saranno le possibilità di far bene nelle Coppe europee? Mi auguro che torneremo a essere grandi protagonisti dopo alcuni anni di flessione, per poter dire la nostra soprattutto in Champions League e magari vincerla di nuovo.

Per chiudere non può mancare una domanda sulla Nazionale: come giudica il terzo posto agli Europei? Ottimo perché andare a medaglia è sempre un grosso risultato. Peccato aver fallito l'occasione di andare in finale perdendo con la Slovenia che sulla carta ci è inferiore ma complimenti alla squadra di Giani, che ha sfoderato una grandissima prestazione e ci ha impedito così di provare a vincere gli Europei. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.