BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Anderlecht-Club Brugge (risultato finale 3-1): 12' Okaka, 47' Ezekiel, 57' Praet, 67' Diaby (Jupiter League 2015, 25 ottobre)

Diretta Anderlecht-Brugge: info streaming video e tv, quote, risultato live (Jupiter League 12^ giornata, oggi 25 ottobre 2015). Questo pomeriggio big match per il campionato belga

Un pallone da calcio (Infophoto)Un pallone da calcio (Infophoto)

Sta per iniziare l'atteso match valido per la dodicesima giornata della Jupiter League, massima serie belga. Allo stadio Constant Vanden Stock si sfidano due squadre accreditate ad inizio stagione per la conquista del titolo: i padroni di casa, con una vittoria, raggiungerebbero la vetta solitaria della classifica a 25 punti, superando Oostende e Gent. Gli ospiti, staccati di 3 punti dall'Anderlecht, occupano attualmente la sesta posizione, in una graduatoria molto corta al vertice. Ecco le formazioni scelte dai due allenatori. (4-4-2): Proto; Gillet, Mbodji, Deschacht, Obradovic; Tielemans, Dendoncker, Defour, Praet; Ezekiel, Okaka. : Bruzzese, Meunier, Mechele, Duarte, De Bock, Simons, Claudemir, Vazquez, Dierckx, Pereira, Gedoz. A disposizione: Bolat, De fauw, Bolingoli, Denswill, Vanaken, Vossen, Diaby.  

La partita fra Anderlecht e Brugge si gioca alle 14.30 di oggi pomeriggio in diretta dal Constant Vanden Stock Stadium di Bruxelles. E' una grande classica del calcio belga, che ogni anno si ripresenta agli occhi degli appassionati con fascino rinnovato. La sfida tra Anderlecht e Bruges quasi sempre vale per il titolo, ma nelle ultime stagioni la presenza di diverse outsider ha un po' cambiato le carte in tavola, e costretto le due grandi storiche del calcio in Belgio a rincorrere le primissime posizioni.

Di sicuro chi la spunterà nella sfida in programma domenica 25 ottobre 2015 alle ore 14.30 avrà grandi possibilità di reinserirsi nella lotta per il primato, visto che la rivelazione di inizio stagione, l'Oostende, sta facendo registrare un evidente calo di rendimento. Nello scorso turno di campionato proprio il Bruges ha avuto la meglio di misura sulla capolista, riuscendo a riportarsi a meno quattro dalla vetta (ora occupata dall'Oostende in coabitazione con i campioni in carica del Gent) grazie alla rete realizzata da Gedoz.

Ancor più vicino al primato è l'Anderlecht, ad una sola lunghezza dal primo posto dopo essere passato con un nettissimo quattro a zero sul campo del Waregem, grazie alla doppietta di Stefano Okaka e alle reti di Defour e Dendoncker. Il big match andrà in scena dopo i rispettivi impegni delle due squadre di giovedì scorso in Europa League, con l'Anderlecht che ha pareggiato contro il Tottenham e il Bruges che a sua volta non è andato oltre il pari contro il Legia Varsavia.

Queste le probabili formazioni che domenica pomeriggio si affronteranno a Bruxelles: Anderlecht in campo con l'estremo difensore nonché capitano della squadra Proto tra i pali, il terzino destro dell'Honduras Najar e il terzino sinistro serbo Obradovic a completare una linea a quattro con il senegalese Mbodji e Deschacht difensori centrali. A centrocampo Gillet a destra e Praet a sinistra, con Dendoncker e Defour che si muoveranno per vie centrali, mentre al fianco di Stefano Okaka in attacco ci sarà il nigeriano Ezekiel. Per quanto riguarda invece il Bruges, la squadra dell'ex portiere della Nazionale belga Preud'homme scenderà in campo con Bruzzese tra i pali, Meunier sulla corsia difensiva di destra e De Bock sulla corsia difensiva di sinistra, con il centrale del Costa Rica Duarte al fianco di Mechele. Il brasiliano Claudemir e Simons saranno i vertici bassi di centrocampo, con lo spagnolo Victor Vazquez alle spalle del tridente offensivo composto dai brasiliani Gedoz e Leandro Pereira e da Tuur Dierckx, giovane attaccante appena ventenne che sostituirà il colombiano Izquierdo, squalificato perché espulso per doppia ammonizione nel match contro l'Oostende. L'albanese Besnik Hasi, allenatore dell'Anderlecht, schiera la squadra con un 4-4-2 che punta ad esaltare la concretezza di un team molto muscolare, capace di tenere alti i ritmi di gioco anche se le cose, difensivamente parlando, non sempre sono andate come l'allenatore sperava, e questo ha portato il club della capitale belga a perdere un po' di terreno in campionato nelle prime partite della stagione. Il tecnico del Bruges Preud'homme ha continuato a credere nella filosofia offensiva della sua squadra, di fatto schierata con un 4-2-1-3 molto spregiudicato, anche dopo pesanti sconfitte come quelle contro Napoli e Midtjylland in Europa League, ma i progressi in campionato suggeriscono come i nerazzurri possano puntare a rientrare velocemente nella lotta per il vertice. Sia Hasi che Preud'homme pensano che un fattore importante per decidere il big match sarà rappresentato dalla stanchezza post-Europa League, con le due squadre reduci da impegni che potrebbero farsi sentire sulle gambe nella fase cruciale della partita. L'Anderlecht nel complesso si è dimostrato più solido del Bruges, che ha già subito quattro sconfitte in campionato contro l'unico ko dei diretti avversari, ma la squadra di Preud'homme si è dimostrata in crescita nelle ultime uscite.

Le principali agenzie di scommesse vedono comunque l'Anderlecht favorito, con William Hill che offre a 1.91 il successo dei padroni di casa. Betclic offre ad una quota di 3.70 l'eventuale pareggio, mentre Sisal Matchpoint propone ad una quota di 4.05 la vittoria esterna. Domenica 25 ottobre 2015 alle ore 14.30 Anderlecht-Bruges sarà dunque il piatto forte del campionato belga. La sfida potrà essere seguita in diretta tv e in esclusiva su Sportitalia, sui canali 60 e 153 del digitale terrestre in chiaro e in diretta streaming video sul sito sportitalia.com.

© Riproduzione Riservata.