BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Lumezzane-Pordenone (risultato finale 2-0): 69' Barbuti, 71' Cruz Pereira (Lega Pro girone A, oggi 25 ottobre 2015)

Diretta Lumezzane-Pordenone risultato finale 2-0: i gol di Barbuti e Cruz Pereira nel giro di due minuti danno la vittoria ai padroni di casa nell'ottava giornata del girone A di Lega Pro

(infophoto) (infophoto)

Tre vittorie e quattro sconfitte per la formazione di casa nelle prime sette giornate, l’ultimo match perso contro il Mantova per due a zero. Il Lumezzane cercherà di riprendere la retta via contro il Pordenone che non ha mai perso, cinque vittorie e due pareggi anche se il segno pari è uscito troppe volte in queste ultime giornate. Due precedenti tra le formazioni in questione, esattamente una vittoria a testa, questo terzo match farà capire chi delle due formazioni avrà una statistica migliore a meno che non ci sia nuovamente il segno X visto l’andamento soprattutto del Pordenone. Gli ospiti vantano un migliore attacco con dieci gol siglati e sei subiti contro gli otto del Lumezzane che ne ha subito uno in più. 

Si gioca oggi alle ore 14 e sarà diretta dall'arbitro Alessandro Meleleo di Casarano. Si tratta di una partita valida per la ottava giornata del girone A di Lega Pro. I padroni di casa occupano l'undicesimo posto della classifica con nove punti, frutto di tre vittorie e quatto sconfitte. La squadra ospite, invece, è quinta con undici punti, arrivati dopo due vittorie e cinque pareggi.

Il Lumezzane di Giancarlo D'Astoli è reduce dalla sconfitta per 2-0 sul campo del Mantova, giunta dopo ben tre successi consecutivi. Si ferma dunque la striscia vincente. Dopo un primo tempo equilibrato dal punto di vista delle occasioni, seppur giocato meglio dagli avversari, sono stati i ragazzi di Riccardo Maspero a passare in vantaggio al sedicesimo della ripresa. La forte reazione in seguito alla rete subita produce delle chance in fase offensiva, ma fa sbilanciare il Lumezzane e non a caso i padroni di casa in contropiede hanno colpito raddoppiando.

La squadra comunque non molla e colpisce pure un palo, il secondo del match, nel finale. Non era giornata evidentemente. Nonostante il k.o la compagine di mister D'Astoli, schierata con il 4-1-4-1 nell'ultimo match, può ripartire con fiducia in vista del match odierno. Serve un pronto riscatto, magari prestando più attenzione alla fase difensiva e cercando di incidere di più in attacco. 

Il Pordenone  allenato da Bruno Tedino viene invece da un deludente pareggio casalingo per 2-2 contro il Sudtirol. Dopo un dominio per circa 70 minuti legittimato da due gol di vantaggio e da tante occasioni create per segnare la terza rete, nel finale è arrivata la rimonta con beffa degli avversari, capaci di pareggiare nel recupero grazie ad un rigore dubbio concesso dall'arbitro. Tanta rabbia per la squadra friulana, che però se la deve prendere soprattutto con sé stessa per non essere stata in grado di chiudere la gara quando ne aveva la possibilità. I gol di De Cenco e Finocchio sono stati vanificati dalle disattenzioni difensive e da un rilassamento eccessivo nel finale di partita. La rabbia accumulata va trasformata in energia positiva per tornare a vincere e rimanere nei piani alti della classifica.

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Lumezzane) viene dato a 2,10 mentre il segno X (pareggio) a 3,10. Per quanto riguarda il segno 2 (vittoria Pordenone) la quota è invece 3,40. Ricordiamo infine che Lumezzane-Pordenone sarà visibile in diretta streaming video. Infatti basterà collegarsi tramite pc, tablet e smartphone al sito sportube.tv, che si occuperà anche quest'anno della trasmissione via internet di tutte le partite del campionato e di Coppa Italia di Lega Pro.

© Riproduzione Riservata.