BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sampdoria-Verona (4-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 9^giornata)

Pubblicazione:domenica 25 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 25 ottobre 2015, 15.09

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI SAMPDORIA-VERONA 4-1 (SERIE A 2015-2016, 9^GIORNATA): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA - La Sampdoria batte quattro a uno il Verona e conquista tre punti importanti. Dopo la batosta di Frosinone è arrivata la vittoria per i blucerchiati che già nel primo tempo hanno chiuso la pratica. Il Verona di Mandorlini invece è sparito subito sotto i colpi di Muriel, Zukanovic e Soriano che hanno affossato la formazione scaligera. Nella ripresa è arrivato il quarto gol con Eder su assist di Muriel mentre da calcio d'angolo è arrivato il colpo di testa di Ionita che ha reso meno amare la trasferta di Genova per un Verona che deve lavorare tanto soprattutto sotto l'assetto difensivo anche se oggi al tecnico Mandorlini mancavano diversi uomini.

VOTO SAMPDORIA 8: squadra solita che gioca un ottimo calcio tutto in velocità con il trio Eder, Muriel e Soriano. Non a caso la pratica Verona si è chiusa dopo 45' minuti. Nel secondo tempo altra punizione al Verona prima del gol della bandiera, normale amministrazione del risultato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA SAMPDORIA

VOTO VERONA 4: in difesa ci sono delle lacune spaventose, a centrocampo manca la personalità mentre in attacco Pazzini è troppo isolato. Anche Mandorlini dovrà rivedere qualche pensiero tattico. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL VERONA

VOTO ARBITRO MARIANI 6,5: partita tutto sommato tranquilla, distribuisce bene i cartellini da ambo le parti.

PAGELLE SAMPDORIA-VERONA: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 9^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Primi 45' minuti a senso unico tra Sampdoria e Verona con i blucerchiati di Zenga assolutamente protagonisti di una partita incredibile e in vantaggio 3-0. Spingono forte i blucerchiati e arriva il vantaggio al 10' minuto con Luis Muriel (voto 6,5) che mette dentro con una zampata in area di rigore su assist di Carbonero (voto 6,5) ma dormita generale della difesa del Verona con Rafael (s.v.) che non può nulla. Il Verona spinge e ci prova con Pazzini (voto 6) che prova a impensierire Viviano (s.v.). Al 27esimo minuto dopo un'azione insistita, cross dalla sinistra di Soriano (voto 7,5) per Zukanovic (voto 6,5) che mette dentro di testa. L'ex difensore del Chievo Verona assolutamente lasciato libero di battere la porta avversaria. Gli scaligeri non si trovano più, la Sampdoria prova a fare male nuovamente alla difesa della formazione di Mandorlini (voto 4,5) che non riesce a sbloccarsi. All'ultimo minuto arriva il gol del tre a zero. Prende palla Eder (voto 6,5) che guarda l'inserimento di Soriano, passaggio preciso e il centrocampista della Nazionale italiana mette dentro il gol del tre a zero e chiude la prima frazione.

VOTO SAMPDORIA 8: primo tempo fantastico e senza sbavature. Terribili in attacco i tre tenori Muriel, Soriano ed Eder che fanno male alla difesa del Verona. Solo un'occasione lasciata agli avversari con il tiro al volo di Pazzini che esce di poco fuori. MIGLIORE SAMPDORIA SORIANO VOTO 7,5: è un centrocampista totale, prima l'assist per il gol di Zukanovic dopo il gol del tre a zero. Centrale, esterno, non è un caso che in estate è stato cercato da tanti club importanti. PEGGIORE SAMPDORIA VIVIANO S.V.: è il "peggiore" visto che non è stato mai impegnato dalla formazione scaligera. Solo uno spavento sul tiro di Pazzini che esce di poco fuori.

VOTO VERONA 4: incredibile il primo tempo scialbo del club scaligero che non riesce a domare la Sampdoria. Difesa incredibilmente assente e poca predisposizione alle azioni offensive. MIGLIORE VERONA PAZZINI VOTO 6: è davvero l'unico che ci prova cercando di sfruttare anche azioni non certo pericolose. E' andato vicino al gol del pareggio con un tiro al volo. PEGGIORE VERONA LA DIFESA: non c'è un solo peggiore bensì tutta la difesa del Verona è assente al Marassi. I tre gol della Sampdoria arrivano da movimenti sbagliati e soprattutto con leggerezze che non dovrebbero esserci in una difesa di Serie A. (Claudio Ruggieri)


  PAG. SUCC. >