BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Milan-Sassuolo: quote e ultime novità. Gli assenti (Serie A 9^ giornata, oggi domenica 25 ottobre 2015)

Probabili formazioni Milan-Sassuolo: quote e ultime novità su moduli e titolari della partita di Serie A valida per la nona giornata (oggi domenica 25 ottobre 2015)

Il gol di Zaza in Milan-Sassuolo dell'anno scorso (Infophoto)Il gol di Zaza in Milan-Sassuolo dell'anno scorso (Infophoto)

Andiamo a scoprire quali sono i calciatori assenti che non potranno prendere parte a questa Milan-Sassuolo di oggi pomeriggio. Sinisa Mihajlovic ha perso anche Andrea Bertolacci, vittima di un trauma contusivo al ginocchio nel corso del Trofeo Berlusconi; molto difficile che possa recuperare. Le ultime notizie dicono che potrebbe saltare la sfida al Sassuolo anche Carlos Bacca, vittima di un affaticamento; sta lavorando a parte Mario Balotelli che cerca di forzare i tempi della sua pubalgia, mentre rimane ai box per problemi alla schiena e Niang è ancora in riabilitazione dopo la frattura del quinto metatarso del piede destro. Nel Sassuolo stanno tutti bene a eccezione di Duncan, che però potrebbe recuperare almeno per andare a sedersi in panchina. 

Bella partita questa Milan-Sassuolo, e noi siamo andati a pescare alcuni protagonisti attesi nel match. Torna Nigel De Jong: per lui l’occasione di dimostrare che in questo Milan può ancora dire la sua a suon di esperienza e grinta, quel carattere che spesso in stagione è mancato a molti dei suoi compagni. Perno centrale o mezzala cambia poco, De Jong è un professionista e lo vuole dimostrare una volta di più. Nel Sassuolo il protagonista è Francesco Acerbi: al Milan lui ci era arrivato, ma non è durato ed è dovuto ripartire dalla provincia. Nel frattempo ha sconfitto un tumore e si è preso le sue rivincite in neroverde, dove è titolare inamovibile e ha un rendimento molto vicino ai picchi che aveva messo in mostra con Reggina e Chievo. Il grande campionato del Sassuolo passa anche da lui. 

Milan-Sassuolo è una sfida delicata per i rossoneri di Sinisa Mihajlovic, che oggi pomeriggio scenderanno in campo alle ore 15.00, fra le mura dello stadio San Siro, per affrontare l’ottimo Sassuolo di Di Francesco, gara facente parte del programma della nona giornata di Serie A. Mihajlovic ha qualche dubbio di formazione, a cominciare dal portiere che verrà schierato dal primo minuto, che non da escludere possa essere Donnarumma anche se Diego Lopez appare attualmente in vantaggio. In attacco ballottaggio Bacca-Luiz Adriano con il colombiano favorito mentre sulla corsia destra se la giocheranno Abate e De Sciglio. Nel Sassuolo, Floro Flores, Defrel, Sansone e Falcinelli sono in corsa per i due posti d’attacco. Certa invece la presenza di Berardi. 

Milan e Sassuolo si affronteranno oggi a San Siro per la nona giornata di Serie A, una delle sole tre partite che si disputano alle ore 15:00. Sfida interessante, perché il Sassuolo ci arriva a sorpresa con più punti del Milan. I neroverdi emiliani sono ormai una solida realtà del nostro calcio, ma era difficile immaginarli addirittura al quarto posto, mentre i rossoneri stanno facendo i conti con molte difficoltà e navigano soltanto a metà classifica. Serve al più presto una svolta, ma il Sassuolo non sarà un ostacolo facile da superare. Di seguito allora eccovi le quote e le probabili formazioni di Milan-Sassuolo.

Le quote GazzaBet sul risultato finale di questa partita favoriscono il Milan, la cui vittoria casalinga (segno 1) è offerta alla cifra di 1,72 mentre 3,55 è la quota attribuita al segno X per il pareggio e il segno 2 per il successo esterno del Sassuolo varrebbe ben 4,75 volte la posta in palio.

La panchina di Sinisa Mihajlovic potrebbe addirittura essere a rischio: di certo il Milan deve tornare alla vittoria e proverà a farlo affidandosi ad un 4-3-3 però condizionato dai problemi fisici degli attaccanti. Questa potrebbe dunque essere per Luiz Adriano un'occasione da non fallire e lo stesso discorso vale anche per Cerci, mentre l'unica garanzia è il sempre affidabile Bonaventura. A centrocampo ci sarà Montolivo in cabina di regia, affiancato da Kucka e De Jong anche se non è ancora da escludere che possa giocare Poli. In difesa invece non dovrebbero esserci dubbi: in porta Diego Lopez (sembrano fantasiose le ipotesi legate a Donnarumma titolare), davanti a lui Abate a destra, coppia centrale Zapata-Romagnoli e Antonelli sulla fascia sinistra.

Il modulo sarà il 4-3-3 anche per Eusebio Di Francesco, ma qui si va sul sicuro perché il Sassuolo gioca a memoria con questo assetto. Anche per gli emiliani nessun dubbio in difesa: Acerbi e Cannavaro formeranno la coppia centrale davanti a Consigli, con Vrsaljko a destra e Peluso a sinistra. A centrocampo intoccabili i “pretoriani” Missiroli e Magnanelli, il terzetto potrebbe essere completato da Biondini oppure Duncan. Pure in attacco la situazione sembra molto simili: due giocatori praticamente certi di essere titolari, in questo caso Berardi e Defrel, mentre il terzo componente non è ancora stato deciso fra Floro Flores e Sansone. Il Sassuolo ha un'ottima tradizione con il Milan, ci sarà una nuova conferma al Meazza?