BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Udinese-Frosinone: quote e ultime novità. Gli assenti (Serie A 9^ giornata, oggi domenica 25 ottobre 2015)

Probabili formazioni Udinese-Frosinone: quote e ultime novità su moduli e titolari della partita di Serie A valida per la nona giornata (oggi domenica 25 ottobre 2015)

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

In Udinese-Frosinone bisogna sfogliare la lista dei calciatori assenti; soprattutto in casa Udinese, visto che nel Frosinone è fuori soltanto il terzino sinistro svizzero Pavlovic (distrazione muscolare) ed è in dubbio lo sfortunato Marc Gucher, sempre per la sublussazione alla spalla. Per la formazione friulana invece tegole a centrocampo: Guilherme è fuori dall’inizio della stagione per un problema all’inguine, Merkel - sfortunatissimo - ha subito la lesione al crociato del ginocchio e prima del 2016 inoltrato non lo rivedremo in campo. In più è fuori Panagiotis Kone, che ha una lesione al gemello mediale della gamba destra. Oltre a loro, Stefano Colantuono deve rinunciare a Heurtaux per un affaticamento muscolare, mentre come sappiamo Duvan Zapata che aveva iniziato benissimo il suo campionato ha subito la distrazione al retto femorale e dovrà aspettare per tornare in campo.

Sono tanti i possibili protagonisti di Udinese-Frosinone, delicata partita dello stadio Friuli. Per l’Udinese tra i giocatori attesi citiamo in particolare Francesco Lodi: tornato a Udine dove non era riuscito a sfondare, il regista può essere fondamentale con la sua qualità a patto che sia quello visto nel primo anno di Catania, e non la copia sbiadita che si è esibita nelle ultime stagioni; i friulani hanno bisogno della sua qualità. Nel Frosinone citiamo Nicola Leali: in un momento in cui la scuola italiana dei portieri viene messa in discussione (10 portieri titolari in Serie A sono stranieri) il classe ’93 esploso nel Brescia e di proprietà della Juventus continua a giocare grandi partite e ha trovato continuità di rendimento, cosa che gli era mancata a Cesena. Avanti di questo passo le porte della società bianconera si potranno davvero aprire, e magari anche quelle della nazionale.

Alle ore 15.00 di oggi, dallo stadio Friuli di Udine, in programma la partita fra i padroni di casa bianconeri e gli ospiti del Frosinone, gara valevole per la nona giornata del campionato di Serie A. Andiamo a vedere i possibili ballottaggi nelle due formazioni. In casa Udinese, Widmer se la giocherà con Edenilson per il ruolo di terzino difensivo, mentre Felipe e Piris sono in lotta per una maglia da titolare nel cuore della retroguardia. Fra i frusinati, invece, bisognerà capire chi affiancherà Ciofani in attacco: Dionisi o Castillo? Attenzione anche al centrocampo dove Gucher appare in vantaggio su Gori.

Udinese e Frosinone si affronteranno oggi allo stadio Friuli per la nona giornata di Serie A, una delle sole tre partite che si disputano alle ore 15:00. Sfida fra due squadre poco sopra alla zona retrocessione: l'Udinese sperava forse di più dopo il clamoroso debutto, ma si sta rialzando dopo la successiva serie di sconfitte e vuole proseguire questa ripresa; il Frosinone invece sta ben figurando da debuttante assoluto nel massimo campionato e cerca altri punti preziosi per l'obiettivo della salvezza. Di seguito allora eccovi le quote e le probabili formazioni di Udinese-Frosinone.

Le quote GazzaBet sul risultato finale di questa partita favoriscono l'Udinese, la cui vittoria casalinga (segno 1) è offerta alla cifra di 1,66 mentre 3,65 è la quota attribuita al segno X per il pareggio e il segno 2 per il successo esterno del Frosinone varrebbe ben 5,00 volte la posta in palio.

Stefano Colantuono deve fare i conti con numerose assenze, la più pesante delle quali è certamente quella di Duvan Zapata. In difesa recupera Heurtaux, almeno per la panchina, ma i titolari davanti al portiere Karnezis saranno Wague, Danilo e Felipe per la classica retroguardia a tre dei friulani. A centrocampo troveremo Lodi in cabina di regia affiancato da Badu e Bruno Fernandes, mentre gli esterni saranno Edenilson a destra e Alì Adnan a sinistra. Non tutto però è deciso nel reparto mediano, attenzione soprattutto a Widmer che potrebbe strappare una magia da titolare in extremis. In attacco invece non dovrebbe esserci alcun dubbio: la coppia è la migliore possibile con Thereau e capitan Totò Di Natale.

Il Frosinone affronterà la trasferta friulana proponendo il modulo 4-4-2. Finora fuori casa è arrivato un solo punto, anche se il pareggio in extremis in casa della Juventus fu la svolta della stagione. In porta Leali, davanti a lui la coppia centrale formata da Diakité e Blanchard, Rosi oppure M. Ciofani terzino destro e Crivello a sinistra. A centrocampo qualche dubbio in più, ma puntiamo sulla coppia centrale formata da Gori e Chibsah (anche per l'assenza di Gucher), con Paganini a destra e Soddimo a sinistra in qualità di esterni. L'attacco sarà quello classico con Dionisi e D. Ciofani, anche se pure Castillo ha ancora alcune chance di giocare.