BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rossi vs Marquez/ Il commento di Giacomo Agostini: Valentino troppo nervoso, ma può ancora farcela! (MotoGp Sepang 2015, esclusiva)

Rossi vs Marquez: il commento di GIACOMO AGOSTINI sul clamoroso duello di Sepang in MotoGp. Il contatto, la caduta di Marc, la penalizzazione a Valentino, il Mondiale e Lorenzo...

Valentino Rossi (Infophoto) Valentino Rossi (Infophoto)

Settimo giro del Gran Premio di Malesia a Sepang: Valentino Rossi, dopo un duello dal punto di vista sportivo esaltante, si tocca con Marc Marquez che finisce a terra. Il mondo intero sta parlando di questo episodio: Marquez ha dato la sensazione di correre contro Rossi in un duello che non lo riguardava direttamente, Valentino dal canto suo fin dalle parole di giovedì era probabilmente troppo nervoso, e anche sul contatto vero e proprio le interpretazioni sono le più varie. Di certo resta la penalizzazione per il Dottore, che a Valencia dovrà partire dall'ultimo posto nella gara decisiva per il titolo. Di tutto questo potrebbe approfittare Jorge Lorenzo, che ha accusato Valentino ritenendo troppo leggera la sanzione. Per capire meglio cosa è successo, abbiamo chiesto lumi su questa situazione al 15 volte iridato Giacomo Agostini. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Cosa pensa di quello che è successo tra Valentino Rossi e Marquez in pista? Devo dire che non è stato piacevole quello che è successo. Sono cose che non dovrebbero accadere nello sport.

Marquez ha esagerato? Dava davvero l'impressione di correre per far perdere Rossi... Non voglio pensare che corresse contro Rossi, d'altro canto se fosse così mi chiedo perché in Australia aveva superato Lorenzo e poi era andato a vincere.

Valentino si è comportato in modo corretto? Forse si è un po' innervosito, è venuto a contatto con Marquez in una situazione particolare. Devo dire però che la dinamica di questo contatto non è chiara. La conoscono solo i due piloti.

Ecco, secondo lei cosa è successo veramente in quegli attimi? Devo ribadire che la situazione non è chiara per niente. I due piloti hanno duellato dando spettacolo per molto tempo. Probabilmente Valentino si era proprio innervosito, anche se penso che il contatto sia stato involontario.

Valentino ha sbagliato atteggiamento fin da giovedì? Sì questo dovrebbe essere chiaro: la sua polemica contro Marquez è stata esagerata. Magari poteva tenersi queste cose dentro e parlarne solo a fine Mondiale.

Giusta la punizione per Valentino di farlo partire ultimo a Valencia? Non so, ma è stato deciso così e quindi bisogna rispettare questa decisione.

Valentino ora cosa dovrà fare per vincere il titolo? Avrà ancora la possibilità di vincere un Mondiale sempre più appassionante, non deve mollare.

Che clima potrebbe trovare in Spagna? Mi auguro che sarà il clima giusto, che non ci sarà nessuna tensione. Sono piloti che rischiano la vita e dovranno poter svolgere il loro mestiere nel migliore dei modi. Mi auguro che alla fine tutto si concluda con una stretta di mano... (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.