BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Lanciano-Salernitana (risultato finale 2-2) info streaming video e tv: un punto a testa (oggi 27 ottobre 2015, Serie B 10^giornata)

Diretta Lanciano-Salernitana, info streaming video e tv del match in programma oggi, martedì 27 ottobre, valido per la decima giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Lanciano-Salernitana (Infophoto2) Lanciano-Salernitana (Infophoto2)

Getta letteralmente alle ortiche la vittoria la Salernitana di Torrente che dopo 19' minuti era sopra di due gol contro il Lanciano che invece ha recuperato la partita trovando un insperato pareggio. Il Lanciano invece porta a casa un punto importante che non pensava sicuramente dopo un inizio decisamente sconvolgente. Una partita che non ha dato soddisfazione agli ospiti con Torrente che è sempre in bilico.

Arriva il pareggio del Lanciano che completa la rimonta e trova il due a due dopo un primo tempo terribile. I padroni di casa hanno trovato il gol al 51esimo minuto con il gol su rigore di Piccolo che ha messo dentro. Particolare il rigore di Piccolo che aveva segnato dopo il tocco di mano del difensore ma l'arbitro aveva annullato per favorire il calcio dagli undici minuti.

Accorcia le distanze il Lanciano con il numero 10 Piccolo che devia in rete una respinta del portiere Strakosha che devia un tiro ravvicinato da parte di Ferrari. E' stato importante e lesto l'attaccante del Lanciano che prende il pallone e lo riporta a centrocampo perché ha voglia di recuperare lo svantaggio.

E' partita benissimo la Salernitana di Torrente che dopo appena tre minuti è passata in vantaggio con bomber Coda. Il numero 9 dei granata ha calciato debolmente ma preciso sul palo più lontano del portiere del Lanciano. Il raddoppio è arrivato sei minuti dopo sempre per opera del bomber della Salernitana Coda che ha calciato in porta dal limite dell'area di rigore e il portiere della Salernitana Aridità non è riuscito a trattenere.

Di seguito le formazioni ufficiali con le scelte dei due allenatori per i rispettivi undici titolari. Calcio d'inizio alle ore 20:30.

; 1 Aridità; 4 Pucino, 6 Amenta, 16 Rigione, 11 De Silvestro; 17 Vastola, 14 Di Cecco, 20 Paghera; 10 A.Piccolo, 14 N.Ferrari, 7 Turchi In panchina: 33 Casadei, 8 Bacinovic, 9 Marilungo, 13 Di Francesco, 15 Di Filippo, 23 De Araujo, 23 E.Lanini, 26 Crecco, 27 Di Matteo Allenatore: Roberto D'Aversa

12 Strakosha; 7 Colombo, 5 Lanzaro, 13 Empereur, 29 A.Rossi; 18 Sciaudone, 8 Moro, 21 A.Bovo; 17 Troianiello; 9 M.Coda, 10 Gabionetta In panchina: 1 Terracciano, 2 Pollace, 3 Franco, 4 Pestrin, 11 Perrulli, 20 Odjer, 25 Trozzo, 28 Milinkovic, 30 A.Donnarumma

Il match Lanciano-Salernitana, valevole per la decima giornata del campionato di Serie B 2015-2016 (turno infrasettimanale), metterà a confronto due squadre molto simili dal punto di vista tattico. Le due squadre si affronteranno con moduli speculari: 4-3-3 sia per la Virtus Lanciano, sia per la Salernitana. Gli abruzzesi, nonostante un andamento in classifica non esaltante, hanno dimostrato quella concretezza che il tecnico D'Aversa aveva chiesto dopo un precampionato non molto brillante. Servirà maggiore lucidità nel reparto offensivo, la stessa che è mancata negli ultimi match alla squadra di Torrente, che ha sofferto molto la scarsa vena offensiva di Gabionetta, che con le sue invenzioni aveva letteralmente trascinato la squadra nelle prime partite. Contro il Cesena la fase difensiva ha funzionato meglio, anche se la squadra continua a non essere capace di mantenere la porta inviolata per tutti e novanta i minuti. Proprio sull'attenzione nella fase difensiva si è soffermato l'allenatore della Virtus Lanciano D'Aversa, che ha sottolineato la buona prova di Brescia e ribadito come la partita sia stata negativa solo dal punto di vista del risultato. Torrente si è detto ottimista dopo il pari contro il Cesena, sottolineando come la Salernitana sia riuscita a tenere testa ad una squadra costruita per l'immediato  ritorno in Serie A e che si presentava all'Arechi lanciatissima, dopo il successo in goleada ottenuto contro lo Spezia. 

Sfida di bassa classifica quella tra Lanciano e Salernitana: entrambe le squadre si trovano infatti a ridosso della zona retrocessione. La formazione di Roberto D'Aversa dalla sconfitta esterna sul campo del Brescia, mentre quella allenata da Vincenzo Torrente dal pareggio interno col Cesena e non vince da quattro gare. L'ultimo precedente tra i due club risale a un'amichevole disputata il 7 agosto 2014 e vinta 2 a 0 dalla Salernitana. Negli anni recenti, il bilancio degli scontri diretti tra queste due squadre è di un successo del Lanciano (ottenuto in Coppa Serie C l'11 settembre 2002) e quattro pareggi, nessuna vittoria finora per la Salernitana che avrà quindi come ulteriore obiettivo quello di battere il Lanciano per la prima volta in una partita ufficiale. 

Alle ore 20.30 di questa sera la Salernitana volerà a Lanciano, in provincia di Chieti, per giocarsi il decimo turno del campionato di Serie B. Nella giornata di ieri conferenza stampa del tecnico dei padroni di casa, Roberto D’Aversa, che in vista della sfida di questa sera ha spiegato: "Il turno infrasettimanale ti permette di accantonare i dispiaceri per concentrarsi sul prossimo avversario. Contro la Salernitana sarà dura ma in casa finora abbiamo fatto bene. Dobbiamo continuare su questa strada, consapevoli che anche in trasferta possiamo fare bene e la gara di Brescia lo dimostra. La Salernitana è una squadra esperta, con giocatori che possono fare la differenza come Gabionetta e Coda. Massimo rispetto ma dobbiamo ricordarci che per le altre è dura affrontare anche noi». Un accenno anche al ritorno in campo di Marilungo, tornato lo scorso weekend: «E' entrato in una situazione non facile ma l'atteggiamento è stato ottimo anche se era fuori da un anno. E' un giocatore importante che speriamo possa ritrovare la condizione al più presto. Mi auguro che la sua crescita possa continuare al meglio". 

Lanciano-Salernitana sarà diretta dall'arbitro Manganiello della sezione arbitrale di Pinerolo e si giocherà oggi, martedì 27 ottobre, con fischio di inizio fissato per le ore 20:30. Il match, valevole per la decima giornata del campionato di Serie B 2015-2016 (turno infrasettimanale), mette di fronte due squadre che hanno come obiettivo principale il raggiungimento della salvezza. Nove punti nelle nove partite fin qui disputate nel campionato di Serie B per le due squadre: alla media di un punto a partita le formazioni allenate da D'Aversa e Torrente non possono dirsi certo tranquille e infatti, attualmente, occupano uno dei due posti che costringerebbero a disputare i play-out.

I campani proveranno a trovare quella vittoria che manca da ben quattro giornate: i granata hanno interrotto la serie nera di tre sconfitte consecutive, pareggiando in casa contro il Cesena, ma la classifica continua ad essere deficitaria. Nell'ultima gara, la Salernitana ha cullato a lungo la speranza di portare a casa i tre punti, grazie al gol di Bovo, ma il gol segnato da Ciano nel finale ha spento gli entusiasmi del pubblico dell'Arechi, accorso in massa.

La Virtus Lanciano non è riuscita invece a dare seguito al successo casalingo contro il Como della settimana scorsa, uscendo sconfitta dalla sfida contro il Brescia, maturata a causa di due rigori trasformati dallo svizzero Geijo, nonostante il vantaggio iniziale abruzzese, grazie alla rete realizzata da Di Matteo. 

Queste le probabili formazioni che si troveranno di fronte allo stadio 'Biondi' di Lanciano. Padroni di casa in campo con Aridità tra i pali, Pucino in posizione di terzino destro e Lanini in posizione di terzino sinistro al posto di capitan Mammarella, espulso nel match di Brescia e dunque squalificato. I difensori centrali saranno Rigione e Amenta, mentre il brasiliano Zé Eduardo, Paghera e l'ex Lazio Primavera Crecco formeranno il terzetto di centrocampo, con Di Matteo, Di Francesco e Ferrari che andranno invece a comporre il tridente offensivo.

La Salernitana invece schiererà un altro elemento del vivaio laziale, il portiere albanese Strakosha, tra i pali, con la linea difensiva a quattro composta da Lanzaro come terzino destro, Rossi come terzino sinistro, il brasiliano Empereur e Schiavi come difensori centrali. A centrocampo Bovo sarà affiancato da Sciaudone e Moro, mentre l'altro brasiliano Gabionetta e Troianiello agiranno sulle corsie esterne del tridente offensivo, al fianco del centravanti Coda (clicca qui per maggiori dettagli sulle probabili formazioni del match Lanciano-Salernitana).

Lanciano-Salernitana, match valido per la decima giornata del campionato di Serie B in programma oggi, martedì 27 ottobre, alle ore 20:30, verrà trasmesso in diretta tv su Sky Calcio 5 HD (canale 255 del satellite). Gli abbonati a Sky potranno seguire il match su internet in diretta streaming video, collegandosi al sito skygo.it mediante dispositivi mobili come personal computer, smartphone e tablet. Tutti coloro che non sono in possesso dell'abbonamento alla tv satellitare potranno seguire il match del Biondi in diretta streaming audio, collegandosi al sito di Radio Rai1. Aggiornamenti saranno disponibili anche sul sito della Lega Serie B e sui profili ufficiali social network delle due società. Per quanto riguarda le quote del match Lanciano-Salernitana, i padroni di casa partono leggermente favoriti nella sfida del Biondi: Betflag paga la vittoria dei padroni di casa a 2.20 (segno 1), contro il 3.45 della vittoria degli ospiti (segno 2) e il 3.10 del pareggio (segno X).

© Riproduzione Riservata.