BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Modena-Spezia (1-1): i voti della partita (Serie B 2015-2016, 10^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

MODENA-SPEZIA: I VOTI DEGLI SPEZZINI

CHICHIZOLA 6,5: Il portiere argentino si conferma come uno dei migliori nel suo ruolo. Oltre alla solita sicurezza, riesce a respingere alla grande il tentativo ravvicinato di Sowe con una tempestiva uscita. Non può nulla sulla conclusione di Belinghieri che ha portato al pareggio i padroni di casa.

MARTIC 6,5: Ottima e costante spinta sulla fascia destra, ma siamo costretti ad abbassare il voto per il tuffo col quale, nel corso del secondo tempo, ha tentato di conquistare un improbabile rigore.

POSTIGO 6: Dirige la retroguardia senza troppi affanni, occupandosi di Stanco che non riesce mai ad impensierirlo.

PICCOLO 5,5: Lanciato nella mischia all'ultimo, visto l'infortunio occorso a Terzi, soffre tremendamente la velocità di Sowe che lo ha sempre messo in difficoltà.

MILOS 6: Controlla senza troppi patemi la sua fascia di competenza ed ha anche il merito di confenzionare l'ottimo cross per Calaiò che è andato vicinissimo al gol del raddoppio nei minuti finali.

JUANDE 6: Gestisce la situazione, limitandosi ad attivare gli uomini davanti a lui. La squadra di Bjelica ha quasi sempre avuto il pallino del gioco in mano.

ERRASTI 6: Idem come il suo compagno di reparto. Non brilla ma non demerita dato che gli spezzini hanno sempre controllato il gioco soprattutto nella zona centrale.

SITUM 6,5: Ottima prima frazione di gioco per lui che ha provato diverse incursioni sulla fascia mancina. Nel secondo tempo è un pò calato ma è comunque riuscito a rendersi pericoloso con un potente tiro controllato in due tempi da Provedel.

KVRZIC 6,5: Molto vivace anche l'altro trequartista bianconero che è andato vicinissimo al gol nel corso del primo tempo quando, con un bel colpo di testa, ha impegnato Provedel. E' stato costretto ad uscire dopo pochi minuti nel secondo tempo a causa di una botta subita proprio nell'azione del pareggio modenese.

CATELLANI 6,5: Il grande ex della sfida si è reso pericoloso soprattutto nella prima metà della gara quando è andato vicino al gol diverse volte. E' stato freddissimo al 45' quando ha trasformato il rigore conquistato da Nenè.

NENE' 7: Pericolo costante per la difesa gialloblù che ha sofferto la sua qualità in particolare nel primo tempo, quando il brasiliano ha sfiorato il gol almeno in due occasioni. E' stato bravissimo a conquistarsi la massima punizione al 45' quando ha subito fallo da Calapai.

BREZOVEC 6: Ottima qualità balistica sui calci piazzati che Bjelica ha provato a sfruttare nel corso della seconda frazione. Oltre ai calci di fermo però non si è quasi mai fatto notare.

CALAIO' 6: Nei 9 minuti concessi da Bjelica riesce comunque ad andar vicinissimo al gol con un bel colpo di testa respinto alla grande da Provedel.

ALL. BJELICA 6: Il suo Spezia era costretto a vincere dopo le brutte prove di Cesena e contro l'Avellino e ci ha provato in tutti i modi, andando vicino al gol in molte occasioni. Calaiò sarebbe forse dovuto entrare un pò prima, vista la sua classe.

(Marco Guido)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.