BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Cesena-Como: quote, le ultime novità. I diffidati (oggi 27 ottobre 2015, Serie B 10^ giornata)

Probabili formazioni Cesena-Como: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca questa sera allo stadio Manuzzi, valida per la decima giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

A partire dalle ore 20.30 di questa sera, in diretta dallo stadio Dino Manuzzi di Cesena, di scena la partita fra gli omonimi padroni di casa romagnoli e gli ospiti del Como, gara facente parte del programma della decima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Prima di addentrarci nel vivo delle probabili formazioni di questa sera, andiamo a vedere quali saranno quei giocatori diffidati dei due schieramenti, calciatori che rischiano quindi la squalifica nel caso in cui dovessero ricevere dall’arbitro un nuovo cartellino giallo. Nessun “cattivo” fra le fila dei romagnoli allenati da Drago, mentre mister Sabatini, allenatore dei lariani, dovrà fare attenzione a Cassetti, in diffida.

Va in scena alle ore 20:30 di questa sera, nel turno infrasettimanale della Serie B 2015-2016 che è la decima giornata. Cesena che occupa la terza posizione in classifica e vuole confermarsi se non altro in zona playoff, il Como invece è il fanalino di coda del gruppo con 6 punti e ha necessario bisogno di una vittoria (finora soltanto una). Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Cesena-Como.

Le quote Snai per Cesena-Como, valida per la decima giornata della Serie B 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Cesena (segno 1) a 1,65; pareggio (segno X) a 3,50; vittoria Como (segno 2) a 5,75.

Buone notizie per Massimo Drago che dovrebbe ritrovare almeno due giocatori: Capelli, che era in panchina a Salerno, si prepara a tornare titolare prendendo il posto di Caldara per andare a formare un’esperta coppia centrale di difesa con Lucchini, mentre il giovane Sensi è pronto a riprendersi il suo posto in mezzo al campo in uno schema che dovrebbe tornare il 4-3-3, con Cascione e Kessié che si occuperanno delle mezzali (Moussa Kone è squalificato). In difesa Perico giocherà come sempre a destra, a sinistra pronto invece l’avvicendamento con Mazzotta verso una maglia da titolare al posto di Renzetti, che andrà in panchina. Cambi anche nel tridente offensivo: Garritano dovrebbe occuparsi ancora una volta della corsia sinistra, al centro si va verso la conferma di Djuric mentre a destra scalpita Camillo Ciano - in gol sabato - che a tutti gli effetti dovrebbe sostituire Ragusa nello schieramento iniziale del Cesena.

Torna Ebagua dalla squalifica, e Carlo Sabatini dovrebbe rimandarlo subito in campo; da vedere chi sarà a lasciargli il posto, se il giovane Ganz o Gerardi (più probabile che sia quest’ultimo). Ci saranno avvicendamenti in tutti i reparti: in difesa per esempio torna titolare Borghese che lo scorso sabato è partito dalla panchina, a fargli spazio sarà con tutta probabilità Ambrosini con la conferma dunque di Cassetti in mezzo. Sulle corsie Marconi e Garcia Tena sono più o meno certi del posto, a centrocampo invece pronto a tornare Brillante (per Minotti), da capire se uno tra Benedicic e Jakimovski potrà essere utilizzato come altra mezzala al posto di Casoli (possibile che sia il primo), il secondo invece potrebbe prendere il posto di Sbaffo alle spalle delle due punte. Non è escluso il ritorno al 3-5-2, nel qual caso Marconi avanzerebbe la sua posizione con Jakimovski certo del posto come esterno sinistro.