BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Napoli-Palermo: orario diretta tv, le ultime notizie. Le pedine dalla panchina (Serie A 2015-2016, 10^ giornata)

Probabili formazioni Napoli-Palermo: orario diretta tv e notizie sulla partita che si gioca mercoledì sera al San Paolo, valida per la decima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Gli azzurri di Maurizio Sarri ospitano allo Stadio San Paolo i rosanero di Beppe Iachini per un Napoli-Palermo che promette sicuramente calcio di grande qualità con tanti talenti in campo. Anche dalla panchina però saranno diverse le pedine che i due tecnici potranno utilizzare a partita in corso. Tra i padroni di casa c'è sicuramente da sottolineare l'esplosività di Manolo Gabbiadini sempre pronto quando viene chiamato in causa. Partirà tra le riserve anche lo spagnolo Callejon, autore di un ottimo inizio di stagione. Dall'altra parte invece Iachini avrà dei centrocampisti offensivi in grado di cambiare il passo alla sua squadra quando si allargheranno le maglie. Tra questi ci sono Quaison, Chochev, Brugman e Jajalo.

Squadra che vince non si cambia, o per lo meno, non totalmente. Con questa filosofia l’allenatore del Napoli, Sarri, sta preparando la partita di domani sera, la sfida interna contro il Palermo valida per il decimo turno del campionato di Serie A 2015-2016. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti sulle probabili formazioni, l’ex allenatore dell’Empoli dovrebbe confermare 9/11 della classica formazione, con due piccoli cambi. In difesa potrebbe riposare Koulibaly, un po’ affaticato nelle ultime ore, per lasciare spazio al nazionale rumeno Vlad Chiriches. L’altra novità dovrebbe vedersi in attacco dove, al fianco di Insigne e Higuain potrebbe agire Mertens, favorito sullo spagnolo Callejon.

Lo Stadio San Paolo ospita questa sera alle ore 20:45 Napoli-Palermo, interessantissimo derby del Sud per la decima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Un Napoli che punta al bersaglio grosso e cioè alla prima posizione in classifica (dipenderà ovviamente anche dagli altri risultati) e che sta volando sulle ali dell’entusiasmo, il Palermo dopo quattro sconfitte consecutive sembra essersi rialzato e prova a migliorare la sua classifica. Arbitra la partita il signor Piero Giacomelli; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Napoli-Palermo.

Maurizio Sarri crede poco nel turnover, come si era già visto lo scorso anno; giocheranno dunque gli stessi, con la sola possibile eccezione di Lorenzo Insigne che, vittima di una contusione domenica sera, potrebbe rimanere precauzionalmente in panchina e lanciare così dal primo minuto Mertens, che solitamente trova più spazio in Europa League. Il belga resta comunque in ballottaggio per un posto nel tridente offensivo perchè a osservare un turno di riposo potrebbe essere Callejon; giocherà invece Gonzalo Higuain, sempre più decisivo. Nessun cambio come detto negli altri reparti: a centrocampo continua l’ottimo momento di Jorginho che sarà sostenuto dall’imprescindibile Allan e da capitan Hamsik mentre in difesa Koulibaly, che è forse il giocatore più cresciuto rispetto alla stagione, farà coppia al centro con Raul Albiol, mentre sulle corsie laterali giocheranno come sempre Hysaj e Ghoulam (anche se Strinic potrebbe avere presto la sua occasione, come del resto si era già visto nell’ultima partita che il Napoli ha giocato in Europa League).

Palermo senza i soliti tre lungodegenti e con qualche possibile cambiamento rispetto alla formazione vista contro l’Inter. In difesa potrebbe tornare El Kaoutari, che nel caso prenderebbe il posto di Andelkovic sul centrosinistra con la conferma di Struna sul centrodestra e di Giancarlo Gonzalez al centro; in mediana invece Iachini dovrebbe confermare lo schieramento di sabato sera, dunque con Rispoli e Lazaar a correre sulle fasce stando bene attenti alla fase difensiva (soprattutto contro questo Napoli), in mezzo a fare da playmaker l’esperienza di Maresca e sulle mezzali i confermatissimi Hiljemark e Luca Rigoni, con Chochev e Jajalo che scalpitano per avere spazio e potrebbero trovarlo nel secondo tempo. In attacco poche soluzioni; ancora una volta Franco Vazquez giocherà di fatto sulla trequarti, in appoggio all’unica punta Gilardino ma andando ad affiancarlo quando il Palermo sarà in fase di possesso palla e spinta, per aumentare la pericolosità dentro l’area di rigore.

Napoli-Palermo della decima giornata della Serie A 2015-2016 sarà trasmessa in televisione dai canali della pay tv satellitare, precisamente su Sky Calcio 3; e anche sui canali della pay tv del digitale terrestre, precisamente su Premium Calcio 2.