BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sassuolo-Juventus: orario diretta tv, le ultime notizie. Le pedine dalla panchina (Serie A 2015-2016, 10^ giornata)

Probabili formazioni Sassuolo-Juventus: orario diretta tv e quote sulla partita del Mapei Stadium di Reggio Emilia, valida per la decima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Al Mapei Stadium si gioca una sfida interessante tra il Sassuolo di Eusebio Di Francesco e la Juventus di Massimiliano Allegri. L'anno passato in Emilia i bianconeri furono fermati sull'1-1 da un gol di Simone Zaza, a cui rispose Pogba, l'attaccante lucano ora veste proprio la maglia della Juve ma partirà dalla panchina. Sono diversi i calciatori che non partono titolari, ma che potrebbero a partita in corsa cambiare l'evoluzione di questa. Di Francesco ha gestito bene un folto parco attaccanti, nella ripresa potrebbe lanciare in campo uno o più delle pedine che si accomoderanno vicino a lui. Tra questi ci saranno: Politano, Sansone, Floccari e Falcinelli. Allegri potrà contare come detto su Zaza, ma anche l'esperto Mandzukic partirà da riserva. Così come searanno in panchina Hernanes, Lemina e Alex Sandro altri degli acquisti estivi dei bianconeri.

La Vecchia Signora è chiamata alla delicata trasferta del Mapei Stadium di Reggio Emilia contro i padroni di casa del Sassuolo. Alle ore 20.45 di domani i bianconeri voleranno in Emilia per il decimo turno del campionato di Serie A 2015-2016. Per la gara in questione il tecnico dei campioni d’Italia, Massimiliano Allegri, dovrebbe affidarsi agli 11 scesi in campo lo scorso weekend, con l’attacco composto dai gioielli Dybala e Morata. Dovrebbe quindi accomodarsi ancora in panchina Simone Zaza, grande ex del match, che ovviamente avrà voglia di misurarsi con i suoi vecchi compagni di squadra.

Vale per la decima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; si gioca mercoledì sera alle ore 20.45 e la classifica ci dice che in caso di vittoria la Juventus, che appare in leggera ripresa, effettuerebbe l’aggancio ai neroverdi che rimangono alle spalle delle prime cinque della classe, in zona Europa League. Arbitra la sfida il signor Andrea Gervasoni della sezione di Mantova; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Juventus-Sassuolo.

Squalificato Consigli dopo l’espulsione di San Siro: in porta tocca dunque a Pegolo. Per il resto Eusebio Di Francesco non ha problemi di formazione e manderà in campo i soliti noti; l’unico dubbio riguarda come sempre il tridente offensivo nel quale Floro Flores rimane favorito per una maglia da titolare, con Nicola Sansone che però scalpita e lo stesso Politano che potrebbe avere un’occasione. A centrocampo Duncan ha ormai recuperato la condizione e dunque dovrebbe essere regolarmente in campo prendendo il posto di Biondini, mentre Magnanelli sarà il perno centrale con Missiroli schierato sul centrodestra con compiti di inserimento senza palla e creazione di gioco. In difesa Vrsaljko e Peluso, un ex di questa sfida, si posizioneranno sulle fasce come terzini mentre in mezzo Cannavaro e Acerbi restano entrambi favoriti su Terranova, che potrebbe all’ultimo scavalcare le gerarchie e prendersi il posto in campo dal primo minuto (comunque è un’ipotesi difficile). 

Allegri conferma il 4-3-3 e a tutti gli effetti dovrebbe anche confermare Dybala, autore di un’ottima prova contro l’Atalanta. A fargli compagnia questa volta dovrebbe tornare dal primo minuto Cuadrado, pronto anche Morata a giocarsela partendo dalla sinistra (al posto di Pereyra, che peraltro dovrà stare fuori per almeno 40 giorni per una lesione) con Mandzukic che questa volta dovrebbe partire dalla panchina dopo aver trovato il primo gol in campionato. A centrocampo non dovrebbero esserci variazioni, a meno che Khedira non abbia bisogno di rifiatare: nel caso è pronto Sturaro, altrimenti il tedesco sarà in campo al fianco di Marchisio che farà il regista, con Pogba - che deve riscattare il rigore sbagliato, ma è in crescita - come sempre sul centrosinistra. In difesa Alex Sandro sembra essere favorito su Evra, mentre per quanto riguarda il ruolo di terzino sinistro è ballottaggio Padoin-Barzagli con il secondo favorito. Anche Rugani scalpita: il giovane del ’94 potrebbe finalmente trovare spazio dando fiato a Chiellini, che domenica ha festeggiato le 300 partite in Serie A.

Della decima giornata della Serie A 2015-2016 sarà trasmessa in televisione dai canali della pay tv satellitare, precisamente su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1; e anche sui canali della pay tv del digitale terrestre, precisamente su Premium Calcio e Premium Calcio HD.