BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Sampdoria-Empoli (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 10^giornata)

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Empoli

Può poco o nulla sul gol di Eder. Quando viene chiamato in causa si fa trovare pronto.

Soffre in particolare l'ingresso in campo di Correa. Le accelerazioni dell'argentino fanno male, lui fa di tutto per arginarlo.

Partita ruvida e complicata per il difensore toscano: dinanzi a clienti non facili come Cassano ed Eder riesce a metterci una pezza più di una volta.

Interventi decisivi in più di un'occasione condiscono una prestazione nel complesso molto positiva.

Grande intraprendenza sulla fascia sinistra per un giocatore che a fine stagione potrebbe meritare una chance in una big.

Il più pericoloso dei centrocampisti toscani è certamente lui. L'ex Udinese alterna giochi di prestigio, inserimenti e buone conclusioni dalla distanza a occasioni sprecate malamente. Si dimostra comunque in forte crescita.

Dopo un primo tempo passato a smistare palloni, si vede sostituire da Giampaolo nell'intervallo. Soffre eccessivamente lo strapotere fisico della mediana doriana. (dal 46' DIOUSSE' 4,5: Messo in campo da Giampaolo con la speranza di dare una svolta al centrocampo toscano, il suo ingresso si rivela la mossa peggiore possibile: da un pallone perso ingenuamente da lui nasce il gol del pari. Si fa ammonire appena entrato e rischia il rosso qualche istante dopo. Graziato da Cervellera in un primo momento, l'appuntamento con il rosso è solo rimandato).

Partita di buona qualità e di grande quantità per il giocatore del Liechtenstein. Ennesima prestazione positiva per lui. (dall'86' PAREDES: s.v.)

Il suo ritorno tra i titolari dona freschezza alla trequarti empolese. Crea scompiglio nella retroguardia doriana in più di un'occasione. L'assist che porta al vantaggio firmato Pucciarelli nasce dai suoi piedi.

Qualche guizzo, un paio di belle combinazioni con Saponara e soprattutto un gol meraviglioso di sinistro a giro. (dal 71' KRUNIC 6: Non ha molto tempo per incidere sul match: dà una mano ai suoi soprattutto in fase di contenimento.)

Lavoro oscuro per Big Mac: gioca di sponda, fa a sportellate con i centrali di difesa blucerchiati e richiama i suoi all'ordine quando serve.

Ha trasmesso ai suoi il coraggio: dote fondamentale per qualsiasi squadra. Non sarà facile salvarsi con una squadra composta in gran parte da giovani: lui è sulla buona strada.

 

(Dario D'Angelo)

© Riproduzione Riservata.