BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Frosinone-Carpi (2-1): highlights e gol della partita (Serie A 2015-2016, 10^giornata)

Video Frosinone-Carpi (2-1): highlights e gol della partita di Serie A disputata mercoledì 28 ottobre 2015 allo stadio Matusa, valida per la 10^giornata di campionato

Roberto Stellone, 38 anni, allenatore del Frosinone (INFOPHOTO) Roberto Stellone, 38 anni, allenatore del Frosinone (INFOPHOTO)

VIDEO FROSINONE-CARPI (RISULTATO FINALE 2-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA) - Frosinone-Carpi è stata una partita indecisa fino all'ultimo minuto; la decide il centrocampista dei Ciociari Sammarco al 91'. Hanno partecipato in fase realizzativa anche Ciofani, che realizza il suo primo gol in carriera in Serie A, e Marrone per il Carpi e che indica la vittoria dei ciociari per 2-1 sugli emiliani.

STATISTICHE - Andiamo ad analizzare le statistiche che confermano la partita incerta attraverso il possesso palla: vince il Frosinone (54-46). Il Carpi ha cercato per più volte la via della rete (9-6 i tiri totali; 4-3 i tiri in porta). I corner, i falli, le palle perse e recuperate ed i cross vedono le due squadre equilibrate in campo. Vediamo ora i singoli protagonisti di questa partita. Daniel Ciofani è stato il più pericoloso calciando 2 volte in porta (3 i tiri totali nello specchio del Frosinone). Dionisi si conferma ancora un ottimo giocatore sfornando altri due assist. Gabriel Silva si è confermato il migliore della difesa emiliana recuperando 4 palloni mentre molto male dall'altra parte Chibsah che ha perso addirittura 5 palloni. Il più falloso e il più nervoso giocatore della partita è Marco Borriello che commette 5 falli e poi verrà allontanato dal direttore di gara per un tentativo di rissa con Soddimo.

DICHIARAZIONI - Soddisfatto della vittoria contro il Carpi il tecnico del Frosinone Roberto Stellone, che ha così commentato la gara ai microfoni di Radio Rai: "Ho un sorriso bello largo perché abbiamo ottenuto i tre punti. Sono felicissimo per Daniel che si è sbloccato e per la vittoria perché ci permette di staccare il Carpi di cinque punti e di quattro il Bologna. Abbiamo fatto un bel passo in avanti. Punti fuori casa? Se continuiamo così mi va bene uguale, in casa riusciamo ad esprimerci meglio, fuori casa le prestazioni ci sono state ma raccogliamo meno di quello che meritiamo, è successo contro Lazio, Bologna ed Udinese. Lavoriamo per cercare di migliorare questo rendimento esterno".

Dispiaciuto per la sconfitta del suo Carpi Giuseppe Sannino che ha commentato così la sconfitta di Frosinone ai microfoni di Radio Rai: "C'è rammarico per i miei giocatori che tornano a casa ancora una volta non col sorriso ma con la rabbia. Dobbiamo riuscire a gestire perchè succede questo, il Carpi deve sempre giocare oltre il 90', siamo una squadra che deve sempre soffrire e questo deve essere da monito: finché l'arbitro non fischia la squadra deve restare sul pezzo. Mi spiace per i ragazzi che hanno lavorato tanto e hanno corso tanto. Volevamo arrivare alla gara di domenica in un altro modo. Sceglierei sempre Carpi? Quando faccio le scelte sono dettate dalla passione, mi auguro che gli addetti al lavoro possano capirlo e avere un occhio di riguardo per questi ragazzi. Mi auguro di fare qualcosa anche per la città che è euforica di disputare questo campionato e di lottare fino alla fine e non essere la Cenerentola già con tanto anticipo. Dobbiamo alzare la testa e pensare con la testa già a Verona". (Francesco GalloCLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI FROSINONE-CARPI (RISULTATO FINALE 2-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA)