BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Milan-Chievo (1-0): highlights e gol della partita. Le azioni pericolose (Serie A 2015-2016, 10^giornata)

Pubblicazione:giovedì 29 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:giovedì 29 ottobre 2015, 10.34

Sinisa Mihajlovic, 46 anni, allenatore del Milan (INFOPHOTO) Sinisa Mihajlovic, 46 anni, allenatore del Milan (INFOPHOTO)

VIDEO MILAN-CHIEVO (1-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA. LE AZIONI PERICOLOSE (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA) Video Milan-Chievo (1-0) highlights e gol della partita: seconda vittoria consecutiva per il Milan che batte uno a zero la formazione clivense grazie al gol di Antonelli. Per Mihajlovic torna il sereno, per la prima volta porta inviolata con il baby Donnarumma ancora titolare. Ecco le azioni. Primo tempo noioso e senza tiri in porta. Dopo un miracolo di Bizzarri su un colpo di testa di Kucka, i rossoneri passano grazie alla rasoiata di Antonelli al 52', abile a piazzarla di destro sul secondo palo dopo un intelligente assist di Bacca. Il Milan riesce a divorarsi due gol non riuscendo a concludere a porta vuota, e rischia di essere raggiunto da Paloschi al 66': bravo Donnarumma ad opporsi al tiro dell'ex-milanista.

VIDEO MILAN-CHIEVO (1-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA. IL GOL DI ANTONELLI (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA) Video Milan-Chievo (1-0) highlights e gol della partita: secondo successo consecutivo per il Milan che dopo aver superato in casa il Sassuolo ha la meglio anche sul Chievo. Tre punti che portano la firma indelebile di Antonelli, terzino sinistro della compagine meneghina. Bella triangolazione in area fra il nazionale colombiano, Carlos Bacca, e l’ex Genoa, con quest’ultimo che ha fatto partire un tiro preciso di destro che si è insaccato nell’angolino basso alla sinistra del portiere avversario. Una rete molto importante che fa respirare il Diavolo ri-spingendolo un po’ più in alto in classifica. CLICCA QUI PER IL VIDEO CON IL GOL DEL TERZINO DEL MILAN

VIDEO MILAN-CHIEVO (RISULTATO FINALE 1-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA) - Il Milan supera il Chievo per 1-0 grazie al gol messo a segno da Antonelli nella ripresa. Primo tempo pessimo a San Siro con il Milan mai padrone del campo tanto meno del gioco. Dopo incessanti minuti di noia, la gara ha un sussulto al 21': Cerci rientra sul mancino e mette in mezzo un traversone invitante per l'inserimento di Bertolacci. Il centrocampista, sfuggito alla guardia di Dainelli e Cesar, tenta il colpo di testa ma il pallone termina alto di non molto.

Al 32' ancora Cerci protagonista: De Sciglio, entrato al 13' al posto dell'acciaccato Abate, serve in are il proprio compagno con un passaggio in verticale. L'esterno rossonero si porta la sfera sul sinistro e lascia partire un tiro a giro che non ha però fortuna. Bizzarri, fin qui inoperoso, si appresta al rinvio dal fondo. Del Chievo non ci sono tracce fino al 43': punizione dalla trequarti per i clivensi. Il pallone arriva sulla testa di Pellissier che ruba il tempo ad Alex e incorna verso la porta rossonera: Donnarumma è reattivo a smanacciare in corner la minaccia. Il primo tempo si chiude tra i fischi del pubblico di fede milanista. Nella ripresa il copione cambia improvvisamente. Il Milan cambia pelle e mette subito alle strette il Chievo che, lentamente si sfilaccia. Al 50' su punizione dalla sinistra, Bertolacci mette in mezzo un buon cross sul quale si fionda Kucka: il colpo di testa dello slovacco viene respinto miracolosamente da Bizzarri. Poco dopo arriva il vantaggio rossonero. Bonaventura dalla sinistra vede il movimento di Bacca che si porta appresso Cesar; Antonelli si inserisce nel varco e, su assist del colombiano, fredda il portiere con un chirurgico piatto destro. Dopo il vantaggio il Milan sfiora più volte il raddoppio. Ci provano nell'ordine Kucka, per due volte con tiri potenti dal limite ma non precisi, Bonaventura, bordata di prima intenzione terminata alta, e Cerci, il quale non arriva per un soffio sul assist di uno scatenato Bonaventura. In mezzo il Chievo si fa notare con un tiro di Paloschi, partito in posizione regolare, ben deviato in corner da un attentissimo Donnarumma. All'81' Bertolacci serve in area piccola Bacca ma il colombiano non è lucido nel timbrare il tap-in del raddoppio. Nel finale è ancora Kucka a farsi notare prima con una bordata violenta poi con un colpo di testa: il pallone però non vuol sapere di entrare per la seconda volta. Continua la tradizione positiva che vede il Milan vincere contro il Chievo a San Siro: con il successo di stasera salgono ad undici le vittorie rossonere sui veneti in quel di Milano. Per il Diavolo è la seconda vittoria consecutiva; per gli ospiti terzo ko di fila. Analizzando infine i dati notiamo come il Milan abbia letteralmente borìmbardato il Chievo, soprattutto nella ripresa. Sono 24 i tiri complessivi della squadra di Mihajlovic di cui 4 verso la porta di Bizzarri. Decisamente più contenuto il Chievo con 4 tiri, 3 verso la porta. Per quanto riguarda il possesso palla la bilancia pende in favore dei rossoneri: 53,5% contro 46,5%.

LE DICHIARAZIONI - Al termine di Milan-Chievo queste le parole del man of the match Luca Antonelli ai microfoni di Sky Sport: "Quella di oggi è stata una vittoria importante, il nostro obiettivo era fare sei punti e ci siamo riusciti con cuore e attributi. I tifosi possono essere contenti, stiamo crescendo partita dopo partita. Il mister e il suo staff sono molto preparati e hanno lavorato molto anche sul piano psicologico. Finalmente vediamo i risultati, oggi abbiamo meritato di vincere. C'è tanto da migliorare, ora ci prepariamo alla sfida di domenica contro la Lazio, una squadra che è imbattuta in casa. Sono stati bravi il mister e la società a starci vicino nel momento difficile, ora ci godiamo queste due vittorie".

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI MILAN-CHIEVO (RISULTATO FINALE -): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 10^GIORNATA)


  PAG. SUCC. >