BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Renate-Lumezzane (risultato finale 0-2). Gol di Barbuti e Russini (Lega Pro girone A, oggi 3 ottobre 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Simone Boldini (Infophoto)  Simone Boldini (Infophoto)

DIRETTA RENATE-LUMEZZANE: INFO STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI DOMENICA 3 OTTOBRE 2015, LEGA PRO GIRONE A, 5^ GIORNATA) - Sfida tra due formazioni che non hanno iniziato bene il campionato. Il Renate si trova a tre punti e non ha ancora vinto una partita, sono arrivati tre pareggi ed una sconfitta. Il Lumezzane ha invece perso tre partite consecutive e nell'ultimo turno casalingo ha vinto. Tre punti per entrambe le formazioni e tanta voglia di fare il grande balzo in avanti per riprendere il contatto con le altre. Sarà il quarto confronto tra le due compagini con il Lumezzane in vantaggio con due vittorie ed un pareggio. L'ultimo confronto ad agosto 2015 con la vittoria del Lumezzane sul Renate per uno a zero. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA DI LEGA RENATE-LUMEZZANE - CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA E LA CLASSIFICA DELLA LEGA PRO 2015-2016

DIRETTA RENATE-LUMEZZANE: INFO STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI DOMENICA 3 OTTOBRE 2015, LEGA PRO GIRONE A, 5^ GIORNATA) - Renate-Lumezzane si gioca oggi pomeriggio alle ore 17:30 allo stadio Comunale di Meda. Si tratta di una partita valida per la quinta giornata del girone A di Lega Pro. I padroni di casa hanno finora ottenuto tre punti nelle prime quattro match di campionato. Dopo il k.o. all'esordio a Mantova, sono arrivati tre pareggi consecutivi. L'ultimo a Pordenone per 0-0. Anche la compagine ospite è a quota tre, dopo la vittoria ottenuta nell'ultimo turno in casa contro l'Alessandria per 2-0. Prima erano arrivato un tris di sconfitte.

Simone Boldini in questo avvio di stagione ha proposto sempre la sua squadra con il modulo 3-5-2 e non intende apportare cambiamenti in questo senso. Nella formazione titolare, inoltre, i cambiamenti dovrebbero essere pochissimi. In porta fiducia a Castelli, mentre in difesa conferma certa per il terzetto Teso-Riva-Sciacca, mostratosi finora il migliore provato dal tecnico.

Sulle fasce laterali del centrocampo dovrebbe esserci nuovamente una maglia da titolare per Scaccabarozzi e Anghileri, mentre al centro gli unici sicuri di un posto sono capitan Malgrati e Valagagussa. Il restante se lo giocano Graziano e l'interista Romanò. In attaco finora l'unico gol lo ha messo a segno il 21enne Ekuban, che a sopresa potrebbe comporre il tandem d'attacco con Napoli. Si va verso l'esclusione di Kondogbia e Valotti, sinora molto deludenti dal punto di vista realizzativo.

Giancarlo D'Astoli è rimasto soddisfatto dalla scelta del 4-4-2 che ha portato la prima vittoria in campionato e intende proseguire su questa strada sperando di fare bis. Furlan difenderà nuovamente la porta. Di fronte a lui, da destra a sinistra, il quartetto composto da Rapisarda, Nossa, capitan Belotti e Russu. Un mix di gioventù ed esperienza. In mezzo nella linea mediana Varas e Baldassin devono garantire sia la fase di interdizione che di impostazione. Sulle fasce laterali del centrocampo Mancosu e Rossini ancora titolari. Il secondo è andato in gol contro l'Alessandria e sembra in buona forma. In avanti altra chance per Cruz e Barbuti. Finora solo il primo ha segnato, un gol solo, mentre il compagno è a secco.

Il Renate con il 3-5-2 può essere ben coperto in fase difensiva con i laterali che si abbassano e rendono più folta la difesa, ma anche riversarsi numeroso in fase offensiva quando essi si alzano. In generale, avendo cinque centrocampisti, si dovrebbe avere predominanza in mezzo. Però serve innescare meglio le punte, sino ad ora prive di rifornimenti adeguati. Anche il Lumezzane ha problemi in attacco e con il suo 4-4-2 deve sviluppare in maniera più efficace il gioco sulle fasce al fine di mettere i propri centravanti nelle condizioni di fare male. Entrambe le squadre hanno tre punti e oggi hanno la chance per dare una scossa alla loro classifica.

Per quanto concerne le quote dell'agenzia di scommesse Snai possiamo notare che i padroni di casa sono dati come favoriti a 2,15. Il pareggio viene quotato 3,00 mentre la vittoria ospite 3,40. Ricordiamo infine che Renate-Lumezzane sarà visibile in diretta streaming video. Infatti basterà collegarsi tramite pc, tablet e smartphone al sito sportube.tv, che si occuperà anche quest'anno della trasmissione via internet di tutte le partite del campionato e di Coppa Italia di Lega Pro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA DI LEGA RENATE-LUMEZZANE - CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA E LA CLASSIFICA DELLA LEGA PRO 2015-2016



© Riproduzione Riservata.