BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Russia-Serbia (risultato finale 3-1) streaming video Rai.tv. Russe in finale (semifinale Europei volley femminile 2015 oggi 3 ottobre)

Diretta Russia-Serbia: info streaming video Rai.tv, risultato live della seconda semifinale valida per gli Europei di volley femminile 2015, in programma sabato 3 ottobre a Rotterdam

(dall'account Twitter ufficiale @EuroVolleyW)(dall'account Twitter ufficiale @EuroVolleyW)

La Russia si aggiudica il quarto set e accede alla finale dei campionati europei di Volley femminile, dove affronterà l'Olanda, padrone di casa, che ha sconfitto per 3-0 la Turchia. Inizio di set equilibrato, nella Serbia la Boskovic riesce a battere più volte il muro a tre delle russe ma l'equilibrio dura poco: lla Russia, che ha in squadra giocatrici più esperte, prende il largo grazie al muro efficace di Zarhiasko e alle schiacciate di Obmochaeva e si porta sul 12-5. La Serbia, che nei quarti di finale aveva eliminato i padroni di casa del Belgio, tenta la rimonta, riesce ad annullare un match point ma la Russia, campione in carica, chiude con il punteggio di 3-1 (25-23, 25-23, 21-25, 25-22). Le serbe tenteranno di conquistare una medaglia di bronzo nella finalina contro la Turchia, l'altra delusa di giornata. 

La serbia rientra in partita aggiudicandosi il terzo set con un bel 25-21. La Russia è calata negli ultimi minuti, soprattutto nell'attenzione sul muro. Le ragazze serbe sono rientrate con uno spirito diverso e rispetto ai primi set e hanno conquistato i punti decisivi. Dunuqe si va avanti sul risultato di 2-1 in favore della Russia, la nazionale serba non molla un centimetro. Sfida anocra apertissima. 

Altro set combattuto e ricco di emozioni dall'inizio alla fine, quello appena disputatosi tra Russia e Serbia, semifinale degli Europei 2015 di pallavolo femminile. La Russia si è impotsa sulla Serbia con un __ che, evidenzia comunque un estremo equilibrio tra le due formazioni in questo parziale. Dunque adesso il punteggio è di 2-0 in favore dei russi, manca ancora un set per conquistare il passaggio in finale assieme all'Olanda. Vantaggio, fin qui meritato da parte delle ragazze di Terzic. La ricezione della Serbia sta funzionando ma il muro della Russia è decisamente più efficace 

Termina con il punteggio di 25-23 in favore della squadra Russa il primo set del match valido per le semifinali degli Europei 2015 di pallavolo femminile. Set piuttosto equilibrato e combattuto vinto dalla Russia che ha entusiasmato il pubblico presente conquistando i punti decisivi. Prestazione di tutto rispetto anche da parte della Serbia che sta dimostrando di essere in partita. Sull'esito del match potrebbero influire le emozioni legate alla posta in palio: d'altra parte si tratta di una sfida decisiva. Sulle due panchine si respira aria di grande concentrazione, ad ogni time out i due tecnici ne approfittano per dare delle indicazioni alle proprie giocatrici. Grande seguito dagli spalti pure dal pubblico olandese che si gode la sfida con un pass già strappato per la finale. 

È la semifinale probabilmente più attesa degli Europei 2015 di pallavolo femminile. In attesa che questa grande partita abbia inizio, diamo uno sguardo alle quote offerte dall'agenzia Snai sul risultato, che rispecchiano l'annunciato equilibrio: favorita di un soffio la Serbia, la cui vittoria è quotata a 1,80 contro la quota di 1,90 in caso di successo della Russia. Queste le quote per il risultato esatto della partita, in ordine da quello considerato più probabile a quello con la quota più alta: 3-1 Serbia 4,20; 3-0 Serbia e 3-1 Russia 4,50; 3-0 Russia 5,00; 3-2 Serbia 5,25; 3-2 Russia 5,50. 

Sta per cominciare a Rotterdam, dove alle ore 18.30 è in programma la seconda semifinale degli Europei 2015 di pallavolo femminile. Sono le due squadre forse più attese, le due formazioni europee che poche settimane fa hanno preso parte anche alla World League ma ci sarà posto per una sola in finale, visto che si sono ritrovate dalla stessa parte del tabellone. Per sapere chi riuscirà a spuntarla, non ci resta che cedere la parola alle due squadre pronte ad entrare in azione...

Gli Europei di volley femminile stanno entrando nel vivo: sabato 3 ottobre sono in programma le due semifinali. La seconda sarà tra Russia e Serbia e si disputerà all'Ahoy Arena di Rotterdam, a partire dalle ore 18:30. La nazionale russa ha concluso il girone C al primo posto dopo aver battuto Bulgaria e Bielorussia per 3-0 e perso con lo stesso punteggio contro la Croazia. Nei quarti di finale le russe hanno eliminato l'Italia di coach Bonitta, al termine di una partita equilibratissima nei primi due set e poi scivolata dalla loro parte (1-3 il punteggio finale).

Anche la Serbia ha vinto il proprio girone (D) ma a punteggio pieno e senza concedere nemmeno un set, piegando in sequenza Germania Repubblica Ceca e Romania.

Nei quarti la nazionale allenata da Zoran Terzic ha fatto fuori il Belgio dopo aver perso un pò a sorpresa il primo set, con il parziale di 19-25, e conquistato il secondo a fatica sul 29-27. Scollinato il momento di difficoltà le giocatrici serbe hanno ricominciato a pedalare in scioltezza: 25-11 nel terzo set e 25-18 nel quarto.

Ora lo scontro con la Russia che si presenta in equilibrio: la vincente troverà in finale una squadra tra Olanda e Turchia, che si affronteranno nella prima semifinale in programma alle ore 15:30. La finalissima per la conquista del trofeo si giocherà invece domenica (4 ottobre 2015) sempre a Rotterdam.

La semifinale degli Europei di volley femminile tra Russia e Serbia sarà trasmessa in diretta tv dal canale Rai Sport 1, il numero 57 del telecomando e 227 dello SkyBox. La sfida si potrà seguire gratuitamente in diretta streaming video sul sito internet rai.tv. Aggiornamenti sul risultato delle due semifinali saranno disponibili sul sito ufficiale degli Europei, www.eurovolley2015.eu.

© Riproduzione Riservata.