BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Milan-Napoli/ Il pronostico di Pierino Prati (esclusiva)

Pubblicazione:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

MILAN-NAPOLI PRONOSTICO DI PIERINO PRATI (ESCLUSIVA) – Sarà il match clou di questa settima giornata di Serie A: Milan-Napoli sarà il posticipo che si giocherà domenica alle 20.45 allo stadio di San Siro. Rossoneri con 9 punti in classifica come gli azzurri, la formazione di Sinisa Mihajlovic viene però dalla sconfitta a Marassi col Genoa per 1-0, quella di Maurizio Sarri invece dalla vittoria in casa con la Juventus per 2-1 e da quella in Europa League in Polonia contro il Legia Varsavia per 2-0. Due momenti diversi quindi quelli che stanno vivendo queste due squadre che cercheranno di risalire nelle posizioni alte della classifica. I due attacchi rappresentano un po' la forza di Milan e Napoli con calciatori come Bacca e Higuain, tanto per intenderci, che potrebbero risolvere questa partita. Per un pronostico su questo match abbiamo sentito l'ex rossonero Pierino Prati. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Difficile per il Milan, che incontrerà un Napoli in un ottimo momento. La formazione rossonera dovrà dimostrare qualcosa di più rispetto agli incontri precedenti. Non mi è piaciuto il rendimento, il fatto che tanti giocatori acquistati dal Milan non si siano espressi come potevano. Devono sicuramente dare di più. E' importante avere autostima, è importante capire che giocatori di buon livello possono adattarsi a qualsiasi modulo. Sono loro che decidono le partite...

Milan a corrente alternata, cosa non va? Credo proprio che le responsabilità siano da dividere tra Mihajlovic e la squadra, tutti hanno le loro colpe. Forse c'è anche il problema di cambiare sempre formazione, che non aiuta un miglioramento del gioco. Forse calciatori come Bacca andrebbero aiutati di più per ricevere palloni giocabili dentro l'area di rigore.

Quanto peserà l'assenza di Romagnoli in difesa? Sarà importante, ma i giocatori del Milan sono tutti di valore e l'assenza di un giocatore non deve influire sui risultati. Durante un campionato non si possono avere sempre tutti i calciatori a disposizione.

Quando vedremo i rossoneri col 4-3-3? Mihajlovic ha detto che non utilizzerà le tre punte per il momento, questa cosa sarà possibile solo se in futuro ci sarà un centrocampo in grado di coprire il reparto offensivo rossonero. Inoltre in questi giorni Balotelli ha dei problemi fisici, forse sarebbe meglio risparmiarlo un po'.

Napoli invece in ottima forma nelle ultime settimane... Direi di sì, il Napoli è proprio in un buon momento, sta giocando bene, potrebbe creare dei problemi al Milan che comunque mi sembra in grado di essere al livello degli azzurri, soprattutto a San Siro.

Per Gabbiadini anche questa volta la panchina? A me piace molto, certo il fatto che stia in panchina anche questa partita non sarebbe una cosa positiva per lui!

Gli azzurri giocheranno col 4-3-3? Credo che Sarri andrà avanti col suo solito modo di giocare, non cambierà il suo Napoli e si presenterà così a Milano.

Il suo pronostico? Dico Milan che dovrà fornire una grande prestazione e vincere col Napoli, cosa che ritengo sicuramente nelle sue possibilità. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.