BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Palermo-Roma: orario diretta tv e notizie. Castan titolare (domenica 4 ottobre 2015, 7a giornata Serie A)

Probabili formazioni Palermo-Roma: orario diretta tv e notizie relative al match di Serie A in programma domenica 4 ottobre alle ore 15:00, valido per la 7^giornata di campionato

Il romanista Alessandro Florenzi (sinistra), 24 anni e il palermitano Achraf Lazaar, 23 (INFOPHOTO)Il romanista Alessandro Florenzi (sinistra), 24 anni e il palermitano Achraf Lazaar, 23 (INFOPHOTO)

Dopo la deludente sconfitta in Champions League in favore del Bate Borisov, la Roma scenderà nuovamente in campo. Il club giallorosso allenato da Rudi Garcia volerà allo stadio Renzo Barbera di Palermo per sfidare i padroni di casa rosanero, gara facente parte del programma della settima giornata. Non sarà un match semplice per i giallorossi, che voleranno in Sicilia con la solita emergenza infortuni. Di conseguenza non sono da escludere novità nell’11 titolare, come la presenza dal primo minuto di Castan, che stazionerà nel cuore della retroguardia al fianco di Manolas. Corsie affidate come al solito a Florenzi e Digne, mentre in porta confermata la presenza di Szczesny.

Una delle partite in programma domenica 4 ottobre 2015 è quella tra Palermo e Roma, che si terrà allo stadio Renzo Barbera dalle ore 15:00 e sarà valida per la 7^giornata di Serie A. La classifica del campionato vede i rosanero a 7 punti ma reduce da 3 sconfitte di fila, i giallorossi invece si trovano a quota 11 e settimana scorsa hanno dominato il Carpi 5-1. Di seguito le info per la diretta tv e le probabili formazioni di Palermo-Roma.

Il match di Serie A tra Palermo e Roma sarà trasmesso in diretta tv da Sky sul canale Calcio 2 HD, il numero 252: telecronaca dalle ore 15:00. Diretta tv di Palermo-Roma anche sui canali Mediaset Premium e per la precisione Premium Calcio 1 (n.372), disponibile anche in alta definizione (HD) al numero 382.

Modulo 3-4-2-1 per i rosanero che devono fare a meno degli infortunati Morganella, Bolzini e Djurdjevic. Davanti al portiere Sorrentino (in odore di rinnovo contrattuale) i difensori saranno ancora Struna, Giancarlo Gonzalez ed El Kaoutari. Centrocampo: Rispoli sulla fascia destra e Daprelà in vantaggio su Lazaar per la maglia da titolare a sinistra, mentre la coppia centrale sarà formata dallo svedese Hiljemark e da Luca Rigoni. Vazquez e Trajkovski dovrebbero agire tra le linee mentre l'altro svedese Quaison partirebbe come attaccante, altrimenti spazio a Gilardino che deve però recuperare la miglior condizione.

Solito 4-3-3 per i giallorossi allenati da Rudi Garcia, reduci dalla sconfitta di Borisov in Champions League. Szczesny non in perfette condizioni dopo il rientro: potrebbe giocare De Sanctis. Nella difesa a quattro possibile un'altra presenza dal 1' per Maicon che non ha giocato in coppa, con Digne dall'altra parte e Manolas-De Rossi coppia centrale (qualche chance di recupero per il tedesco Rudiger). A centrocampo Pjanic e Nainggolan ai fianchi del francese Vainqueur, davanti il tridente sarà d'attacco ancora orfano di Dzeko (a Totti): possibile uno schieramento con Iturbe (o Iago Falqué) punta centrale e Florenzi-Salah laterali. A meno che Garcia non abbia in mente una sorpresa.